qui giace OneMoreBlog2.31
«I'm a picker, I'm a grinner, I'm a lover and I'm a sinner, play my music in the sun» (Steve Miller)
Il Foglio Riformista
Premio Calderoli «Colombo è stato un pessimo maestro: perché ha accarezzato e talvolta aizzato la parte peggiore dell’animo di sinistra. Soprattutto, lo ha fatto compiendo il peccato che un giornalista non dovrebbe mai compiere: il disprezzo della realtà a vantaggio della propaganda». Il Foglio-D'alemiano, giova ricordarlo mentre si legge questo delirio di fiele, nelle giornate più fortunate vende un totale di copie ben inferiore alle copie che l'Unità perde nelle giornate più grame. Quindi, dall'alto delle qualche mille pagine diffuse e della visibilità usurpata nelle rassegne in grazia dei buoni uffici di D'Alema, il Foglio-Arancione-Impomatato merita l'assegnazione per la totale mancanza di decenza, rispetto, professionalità, buon gusto, dignità con cui (1) è stato uno degli strumenti del mobbing DS contro Furio Colombo (2) si sbrodola di saliva al pensiero della Prestigiosa Vittoria. Un tale coacervo di "meriti" comporta - a norma di Regolamento Padano - l'assegnazione immediata della Prestigiosa Coppa Verde.
23.02.05 00:59 - sezione premio Calderoli
Altrove: A - rivista anarchica | Accordo | Anticatechismo | Chan Hon Chung | Ciclistica | Il Deposito | Don Zauker
Gruhn Guitars | Giordano Bruno | Libertaria | Movimentofisso | Brian Setzer | Shel Shapiro | UAAR | Il Vernacoliere