qui giace OneMoreBlog2.31
«I'm a picker, I'm a grinner, I'm a lover and I'm a sinner, play my music in the sun» (Steve Miller)
Vittorio Feltri
Premio Calderoli «A distanza di dodici lustri dalla resa dei conti, spacciare quel giorno di sangue e violenze per simbolo della democrazia, di valori eterni quali la libertà, è un'operazione cara solo ai falsificatori e ai mistificatori». Ci aspettavamo un colpo da maestro sul 25 aprile e - voilà! - il vecchio Feltri non ha deluso. Questa frasaccia che trasuda livore, tratta da un articolo di cui non leggeremo mai la continuazione, è comunque abbondantemente sufficiente a imporci la consegna immediata della Grande Coppa Verde, simbolo del Prestigioso Trofeo intitolato all'insuperabile Maestro della Grande Padania.
26.04.05 15:54 - sezione premio Calderoli
il 26 Aprile 2005 (quando OMB accettava i commenti)
corrado ori tanzi ha scritto:

feltri è una vergogna umana. un giorno, durante il mio periodo di stage all'Indipendente, direttore Daniele Vimercati, chiesi a un collega (uno di quelli che oggi si vede spesso in un delle Tv locali di Milano che vanno per la maggiore) che aveva scritto un articolo pesantissimo su eltri, del perché di tutto questo livore, visto che feltri lo aveva aiutato parecchio a emergere. lui mi rispose che non stava facendo altro che attuare quello che feltri gli aveva da sempre insegnato: "sputa su chiunque ti abbia aiutato in passato e sarai veramente libero". Apperò. Una cosa così fino a quel momento la avevo visto in "C'era una volta in America". Bene, questa è la "filosofia" di feltri, Se con gli mici è così, pensiamo quando si rivolge ai nemici.

il 07 Luglio 2005 (quando OMB accettava i commenti)
Pas ha scritto:

E purtroppo, non si può neppure consigliargli di "darsi all'ippica", perché lui già lo fa : é infatti un appassionato di 'sulky', quel carrettino leggero tirato da un cavallo che va, o dovrebbe andare, al trotto.
Quando il cavallo sbaglia, e va al galoppo, si dice in gergo che 'rompe': ciò vuol dire, forse, che per tutto il resto del tempo é il driver a 'rompere', e questo quadra perfettamente col personaggio.
Ma il vero motivo della passione di Feltri per il calessino é un altro: quando pratica il suo sport preferito, almeno può contare sull' intelligenza del cavallo...

il 26 Settembre 2005 (quando OMB accettava i commenti)
Massimo Metronio ha scritto:

Secondo me il discorso è un'altro...Cosa ve ne frega a voi di quello che fa il direttore con i suoi amici??
Riguardo al 25 Aprile..Sicuramente non vorrei essere nei panni di chi festeggia quel giorno per diversi motivi.
1) Cosa c'entrano le bandiere rosse?? Quando tutti sanno benissimo che gli Americani sono arrivati proprio per arginare il comunismo in europa!!
2) Perchè tutti quegli omini rossi non vanno a ringraziare gli infami ( a dir loro) Americani, nei cimiteri e nessuno di loro si degna di ricordarli seppur minimamente!!
3) Quanti di voi sono ancora convinti che l'italia sia stata rovinata...scusate, liberata dai partigiani?? Pensate veramente che erano più di noi??
4) E questa la faccio così tanto per chiudere in bellezza...Perchè noi, cioè voi festeggiate il 25 aprile...e l'Iraq non può, secondo le vostre stupide teorie??

il 27 Settembre 2005 (quando OMB accettava i commenti)
sensi ha scritto:

hey! un doppione da spazzatura???

il 04 Maggio 2006 (quando OMB accettava i commenti)
giovanni ha scritto:

Non riesco proprio a capire come si possa sputtanare il direttore di "Libero" Vittorio Feltri in questo modo. Il Dottor Feltri è una persona di ammirevole cultura liberale,Grazie a Dio esiste ancora gente del genere, non bisogna essere necessariamente rossi per poter capire tutto ma veramente tutto nella vita. Basta con questa superiorità morale da parte di questi pseudo cultori di una sinistra assolutamente illiberale.

il 04 Maggio 2006 (quando OMB accettava i commenti)
antonella_c ha scritto:

Non riesco proprio a capire come si possa sputtanare il direttore di "Libero" Vittorio Feltri in questo modo.

diciamo che ha fatto tutto da solo .

il 04 Maggio 2006 (quando OMB accettava i commenti)
Davide ha scritto:

io non riesco a capire come si possa associare a Feltri la parola 'cultura'...
liberale, per di più!

feltri, castelli, calderoli... ma esisterà un mio conterraneo di cui possa andar fiero??

il 25 Maggio 2006 (quando OMB accettava i commenti)
elena ha scritto:

Sono convinta che Vittorio Feltri sia l'unica persona in grado di gestire la stampa italiana con assoluta serietà e soprattutto da uomo libero. Non è mai scontato e mi trova pienamente d'accordo soprattutto politicamente. Vi da fastidio solo perchè ha il coraggio di dire la verità? Bè per quanto mi riguarda lui è il porta voce di tante persone che come me vorrebbero dire la loro ma non hanno la possibilità di farsi ascoltare..."Libero" il Suo giornale,il Suo ed il mio pensiero...

il 09 Giugno 2006 (quando OMB accettava i commenti)
viviana ha scritto:

caro direttore,
io voglio esprimerle tutta la mia ammirazione, per la sua oggettività e onestà intellettuale .
Forse può sembrarle eccessivo , ma quando parla lei in sintesi rispecchia esattamente il mio pensiero , l'unica differenza è che lei si esprime meglio. Mi piacerebbe parlare con lei ma so che è impossibile. Il suo quotidiano è il mio libero pensiero.

il 16 Giugno 2006 (quando OMB accettava i commenti)
io ha scritto:

Per quattordici anni, diconsi quattordici anni, la Fininvest ha scippato vari privilegi, complici i partiti: la Dc, il Pri, il Psdi, il Pli e il Pci con la loro stolida inerzia; e il Psi con il suo attivismo furfantesco, cui si deve tra l’altro la perla denominata “decreto Berlusconi”, cioè la scappatoia che consente all’intestatario di fare provvisoriamente i propri comodi in attesa che possa farseli definitivamente. Decreto elaborato in fretta e furia nel 1984 ad opera di Bettino Craxi in persona, decreto in sospetta posizione di fuorigioco costituzionale, decreto che perfino in una repubblica delle banane avrebbe suscitato scandalo e sarebbe stato cancellato dalla magistratura, in un soprassalto di dignità, e che invece in Italia è ancora spudoratamente in vigore senza che i suoi genitori siano morti suicidi per la vergogna.
(Vittorio Feltri, L’Europeo, 11 agosto 1990, subito dopo l’approvazione della legge Mammì)

Il dottor Silvio di Milano 2, l’amico antennuto del Garofano, pretende tre emittenti, pubblicità pressoché illimitata, la Mondadori, un quotidiano e alcuni periodici. Poca roba. Perché non dargli anche un paio di stazioni radiofoniche, il bollettino dei naviganti e la Gazzetta ufficiale, così almeno le leggi se le fa sul bancone della tipografia?
(Vittorio Feltri, L’Europeo, dopo la conquista berlusconiana della Mondadori e l’approvazione della legge Mammì)

Caro Di Pietro, è meglio che si riguardi. Le faranno la guerra con disonestà, che è la loro arma migliore... Già hanno detto che lei è manovrato da Tizio, Caio e Sempronio... che lei fa il gioco oscuro di oscuri golpisti... che lei è un esaltato e agisce non per spirito di giustizia, ma per farsi bello con le folle... Ora diranno che lei in fondo non è uno stinco di santo e troveranno qualche calunniatore disposto a buttare lì qualche pettegolezzo velenoso... Se riescono a smontare lei, smontano anche l’inchiesta. La sua fortuna è di essere bravo e libero: cioè invidiato.
(Vittorio Feltri, L’Indipendente, 15 giugno 1992)

Che i giudici mirassero non a moralizzare bensì a condizionare la politica è una menzogna. Onorevole Craxi, cosa vuole che importi a Di Pietro delle finalità politiche. I giudici lavorano tranquilli, in assoluta serenità: sanno che i cittadini sono dalla loro parte. Come dalla loro parte siamo stati noi, sempre.
(Vittorio Feltri, L’Indipendente, 16 dicembre 1992)

Delegittimando i pentiti, gli imputati dei processi di mafia si assicurano l'impunibilità... Svalutare la deposizione di chi ha commesso un reato e si è ravveduto significa smantellare interi castelli accusatori. Ecco perché i socialisti sono tra quelli che urlano con maggior vigore contro i pentiti...
Nelle deposizioni dei pentiti (che non vanno scambiati per oracoli, ma neppure respinti a priori, e sottoposti a meticolose verifiche) vi saranno forzature e falsità, ma non solo quelle. È impossibile che tutto il castello accusatorio su Andreotti sia parto della fantasia (malata o remunerata) dei picciotti passati dalla piovra alla Giustizia.
(Vittorio Feltri, L’Indipendente, 4 dicembre 1992 e 21 aprile 1993)

il 16 Giugno 2006 (quando OMB accettava i commenti)
Davide ha scritto:

ah, quanto tempo è passato!
nostalgia, nostalgia canaglia...

il 16 Giugno 2006 (quando OMB accettava i commenti)
Mario ha scritto:

Beh, visti i commenti, direi che il 50% dei lettori di "Libero" è passato di qui...

il 20 Settembre 2006 (quando OMB accettava i commenti)
giancarlo costantino ha scritto:

parlare di feltri vittorio e come parlare di un imbecille all ennesima specie.
lui palla di lardo farina e marcellino testa di xxxx e cervello poco fino formano un trio assolutamente esilarante per consistenza

il 09 Novembre 2006 (quando OMB accettava i commenti)
pippo ha scritto:

Vittorio Feltri è un grande personaggio. La sua capacità di associare un filo di ironia alla schietta verità è fantastico e lodevole. Sono abbonato al suo e mio giornale, Libero, e ne sono felice. Sono orgoglioso di andare in giro con quel grande quotidiano tra le mani.
Mi raccomando...firmate per Renato Farina! Contro l'Ordine statalista!

il 24 Febbraio 2007 (quando OMB accettava i commenti)
diego ha scritto:

Condivido assolutamente il modo di vedere la politica di V.Feltri.
>Siccome sono berlusconiano, io stimo molto V.Feltri, perchè sento che apprezza profondamente il premier della scorsa legislatura.

il 28 Marzo 2007 (quando OMB accettava i commenti)
ROBERTO IAZZETTA ha scritto:

Ill.mo Signor Direttore,
da sempre sono un Suo acceso sostenitore e ammiratore, sia politico che giornalistico.
Non potendo stampare nessuna foto dal sito poiché non posseggo una stampante, Le chiedo umilmente di inviarmi una Sua foto con dedica da poter conservare tra i miei ricordi.
Nel ringraziarLa, Le formulo i miei più sinceri auguri di un ottimo e proficuo lavoro e nell’occasione anche gli auguri di una Buona e serena Pasqua.


ROBERTO IAZZETTA
VIA CONSALVO, 120/A
80125 NAPOLI

il 28 Marzo 2007 (quando OMB accettava i commenti)
laciliegina ha scritto:

uahahahaha

scusate...

mi sto rotolando sulla scrivania!

mi raccomando, la foto incorniciata, né!

il 03 Aprile 2007 (quando OMB accettava i commenti)
nando ha scritto:

finche' ci saranno giornalisti come lei,dottor feltri,vale la pena portare avanti la battaglia contro la sinistra estrema e casinara ma che tace se toccano i loro stipendi da "onorevole"si fa per dire!non molli mai,gli insulti invece di offenderla la rendono grande.appaia piu' spesso in televisione,sebbene sia una goccia d'acqua nell'oceano della sinistra,e' sempre un piacere ascoltarla
con stima nando PU

il 19 Aprile 2007 (quando OMB accettava i commenti)
Giulio ha scritto:

Vittorio Feltri, come il fu fortebraccio dell'Unità, come tanti altri prima e sicuramente tanti verranno, si definiscono giornalisti pur essendo sfacciatamente di parte e conseguentemente non hanno la minima intenzione di informare correttamente i lettori, mentono pur di far apparire la loro parte politica sempre nella ragione e la parte avversa sempre in torto.
Non si vergognano assolutamente di mentire tanto sanno che imbecilli ve ne sono sempre tanti pronti a bere come VERITA' ASSOLUTA le loro menzogne e ad odiare "l'avversario politico" che non è altri che il proprio vicino di casa con gli stessi problemi e le stesse aspettative.
Saremo sempre per Coppi o per Bartoli, per Peppone o Don Camillo, Guelfi o Ghibellini con l'unico risultato che sulla nostra imbecillità gente come il Sig. Vittorio Feltri ed altri continueranno a prosperare e farci fessi.

il 19 Aprile 2007 (quando OMB accettava i commenti)
giulio ha scritto:

leggo solo ora il post di "io" del 16 giugno 2006.
Serve altro per ribadire di quali facce di bronzo (per altro non dire!) siano dotati questi sedicenti "giornalisti"?.
Il Sig Feltri "intozza" le sue dita nelle tasche degli italiani percependo l'aiuto statale alla stampa in virtù della firma di un paio di parlamentari del centrodestra e nonostante ciò non si vergogna neppure di apparire in TV a fare lezioni di moralità e coerenza agli altri.

il 04 Giugno 2007 (quando OMB accettava i commenti)
Elena Locatelli ha scritto:

Sono convinta che Vittorio Feltri sia uno dei pochi giornalisti degni di nota nel mondo della stampa. Gli interventi di questo giornalista, a parer mio, sono sempre brillanti e sorprendenti; in quanto alla sua fede politica...beh, su quello non c'è certo da discutere: in questo penoso governo di sinistra, noi di centro destra/destra facciamo la differenza, come prima e più di prima!! ;-)

il 04 Giugno 2007 (quando OMB accettava i commenti)
geppo il castigatore ha scritto:

"noi di centro destra/destra facciamo la differenza, come prima e più di prima!! ;-)"

Restando uguali a voi stessi, senza temere il peso di contraddizioni che tolgono ogni credibilita' e qualificando come relitti di una cultura nostalgica che dovrebbe essere morta e sepolta, si direbbe...

... E' proprio una bella differenza, non c'e' che dire.

il 16 Giugno 2007 (quando OMB accettava i commenti)
Fortunato Zanotti ha scritto:

Per me il Signor Feltri è un gran Direttore,
anche se si dovrebbe ricordare anche che esistono gli sfigati come me!
Grazie (diario di un esattore)
sotto processo da oltre 13 anni

il 21 Giugno 2007 (quando OMB accettava i commenti)
ANTONIO ha scritto:

QUANDO UN DIRETTORE DI UN GIORNALE (E PARLO DI VITTORIO FELTRI CON LIBERO)HA DA SOLO!
IL CORAGGIO DI DENUNCIARE LE MALEFATTE DI QUEI PERSONAGGI CHE S'ARROGANO LA PATERNITA' DI GOVERNANTI PERCHE' ELETTI DAL POPOLO (MA CHE LO STESSO POPOLO POI NON HA LA POSSIBILITA'DI GETTARLI NEI WC)QUANDO POI QUESTI DIVENTANO GLI AGUZZINI DEL POPOLO STESSO.EBBENE,ONORE E GRATITUDINE A FELTRI."GLI IMBECILLI SONO COLORO CHE SE LO PREND... NEL CU.. FELICEMENTE PERCHE' A METTERGL.... SONO I CARI POLITICI CHE LORO VOTANO".
E AI DENIGRATORI DEL DIRETTORE DICO:PRIMA DI NOMINARLO, FATE DEI GARGARISMI CON ACIDO MURIATICO.

il 21 Giugno 2007 (quando OMB accettava i commenti)
alberto biraghi ha scritto:

C'è qualcuno che mi può spiegare perché questi tipi qua URLANO SEMPRE?

il 22 Giugno 2007 (quando OMB accettava i commenti)
geppo il castigatore ha scritto:

Perche' sperano che nessuno si accorga che in realta' non hanno nulla da dire, sospetto...

il 22 Giugno 2007 (quando OMB accettava i commenti)
ANTONIO ha scritto:

BIRAGHI.
QUESTI TIPI NON URLANO SEMPRE
MA DICONO SEMPRE,PERCHE' QUESTA E'LA PURA REALTA' DA SCONFIGGERE.

GEPPO.
IO HO DETTO.
LEI COS'A DA DIRE.

il 22 Giugno 2007 (quando OMB accettava i commenti)
Davide ha scritto:

e ai denigratori del direttore dico:prima di nominarlo, fate dei gargarismi con acido muriatico

io prima di nominarlo non faccio niente, ma dopo accompagno il suo nome con un paio di rutti e una pernacchia. può andare, sig. ANTONIO?

il 22 Giugno 2007 (quando OMB accettava i commenti)
alberto ha scritto:

Ecco, appunto, grazie Antonio.

il 22 Giugno 2007 (quando OMB accettava i commenti)
geppo il castigatore ha scritto:

"PERCHE' QUESTA E'LA PURA REALTA' DA SCONFIGGERE."

A prescindere dal senso non esattamente intellegibile delle sue parole, Antonio, quel che ho da dire io e' spaventosamente semplice: un giornalista, Vittorio Feltri, nello specifico, che sin dall'inizio della propria carriera ha stabilito come proprio trend professionale l'utilizzo di insinuazioni non comprovate, trasformate, nemmeno troppo abilmente, in accuse sommarie, non e' un giornalista, ma un delatore prestato al mestiere dell'imbrattacarte.

Ci sono un certo numero di fatti che supportano l'idea che questa e' la realta'...

... D'altra parte, se lei la realta' vuole "sconfiggerla"...

il 22 Giugno 2007 (quando OMB accettava i commenti)
ANTONIO ha scritto:

DAVIDE,ERUTTARE DOPO I PASTI E' SAGNO DI SALUTE.
ERUTTARE DUE VOLTE DI SEGUITO CREDO LO SI FACCIA QUANDO SI MANGIA MASTICANDO IN FRETTA.PER LA PERNACCHIA?,LEI E' BRAVO PERCHE' LA FACEVA ANCHE TOTO'.
COMUNQUE, QUEI GARGARISMI LI FACCIA A STOMACO VUOTO.
ECCO,APPUNTO,PREGO ALBERTO.

il 22 Giugno 2007 (quando OMB accettava i commenti)
ANTONIO ha scritto:

EGREGIO GEPPO.
LE MIE PAROLE NON SONO ESATTAMENTE INTELLEGIBILI o INTELLIGIBILI, E'VERO.
INFATTI, NON RIESCO A TRASCRIVERE IN MODO CORRETTO QUELLO CHE PENSO.MA CIO'E'DOVUTO UNICAMENTE AL FATTO CHE HO STUDIATO POCO.IL MIO TITOLO DI STUDIO E'LA 3° MEDIA INFERIORE.
MA PER PENSARE NON OCCORRONO TITOLI.
E DICO: NEL NOSTRO PAESE I PROTAGONISTI DELLA POSSIBILE DISFATTA SONO BEN VISIBILI.
FELTRI VIENE DENIGRATO PERCHE' DICE IL VERO.
E' VOCE DI QUELLA PARTE DI POPOLO CHE SUBISCE SEMPRE E COMUNQUE,CHE URLA MA NON E' SENTITO.
E QUANDO A DENUNCIARE LE MALEFATTE SONO UNA O DUE PERSONE
E TUTTI GLI ALTRI SONO CONTRO,SIGNIFICA (NEL CASO ITALIA)CHE IL MARCIO E LARGO E PROFONDO.
UNA VOLTA LESSI:
LE RIVOLUZIONI AVVENGONO SEMPRE: A CAUSA DI MALGOVERNO E/O PER LA FAME.SEMBRA LA STRADA SIA QUELLA.

AFFETTUOSI SALUTI

il 23 Giugno 2007 (quando OMB accettava i commenti)
geppo il castigatore ha scritto:

"FELTRI VIENE DENIGRATO PERCHE' DICE IL VERO."

Vede, Antonio, quella che lei ha preso per una critica al suo grado di instruzione, e che non lo era affatto, risiede nella semplice sostanza di questa sua frase...

... Da quanto mi e' dato sapere e vedere, l'unica cosa che Feltri non ha fatto, in questi anni, e' stato proprio dire la verita'.

Le liste di delazione, o di proscrizione che dir si voglia, di feltriana paternita' sono una realta' piuttosto nota, oltre che ormai piu' che decennale, e datano a prima dello stesso Libero, e convergono tutte allo stesso argomento: l'accusa, verosimile ma non verificata, di persone colpevoli, ad insindacabile giudizio dello stesso Feltri, di colpe che, in taluni casi, nemmeno colpe erano...

... E qui di spazia dalla denuncia di presunti "allogeni extraeuropei" ad una grottesca e surreale lista di supposti pedofili, alcuni dei quali non furono mai nemmeno indiziati del reato loro ascritto dal giocondo pennivendolo, passando per non meglio definite "Quinte Colonne Comuniste" all'interno di una certa casa editrice...

... Non me ne voglia, Antonio, ma, fermo restando che lei e' liberissimo di pensarla come vuole, io, e non soltanto io, trovo un po' difficile associare questo tipo di condotta con la definizione "DICE IL VERO". Veda un po' lei...

il 25 Giugno 2007 (quando OMB accettava i commenti)
a.t. ha scritto:

2 cose mi preme capire da chi lo denigra....se feltri non è il migliore giornalista o per lo meno uno davvero valido fate tre nomi di qualcuno meglio di lui in italia...chi nella carriera lunga come la sua è riuscito altrettanto bene a lanciare giornali decuplicando il numero delle copie vendute....la gente lo stima perchè dice semplicemente quello che gli altri vorrebbero potere dire liberamente... l'ignoranza e l'invidia sono 2 brutte bestie..grazie ed alla prox

il 26 Giugno 2007 (quando OMB accettava i commenti)
lucag ha scritto:

@antonio
"LEI COS'A DA DIRE."
nulla. Con tale padronanza della lingua, tutto è già stato detto.

il 26 Giugno 2007 (quando OMB accettava i commenti)
ANTONIO ha scritto:

@antonio
"LEI COS'A DA DIRE."
nulla. Con tale padronanza della lingua, tutto è già stato detto.
Postato da lucag - Martedì 26 Giugno 2007 alle 0:15
CHE SIGNIFICA QUESTO?
MI FACCIA COMPRENDERE.
SONO SOLO UN PROXIMO PENSIONATO IGNORANTE.
LEI MI COMPARE COSI ALL'IMPROVVISO,COME DIRE
A ECCO:COME UNA NUVOLA DI MERD IN UNA SPLENDIDA JURNAT 'E SOLE.
SENZA O FFES A.

il 26 Giugno 2007 (quando OMB accettava i commenti)
darth wanax ha scritto:

Guarda guarda, quanto bel materiale per il cassonetto.
"l'ignoranza e l'invidia sono 2 brutte bestie"
Ma a.t. lo dice a noi? Lo vada a dire al buon Littorio.

il 26 Giugno 2007 (quando OMB accettava i commenti)
fuoridisenno ha scritto:


"l'ignoranza e l'invidia sono 2 brutte bestie"
Ma a.t. lo dice a noi? Lo vada a dire al buon Littorio.
Postato da darth wanax - Martedì 26 Giugno 2007 alle 10:20
x l'expert in invidia e ignoranza.

here an other that appears in the sky like one cloud of merda in one splendid day of sun.

il 26 Giugno 2007 (quando OMB accettava i commenti)
stracci ha scritto:


"LEI COS'A DA DIRE."
nulla. Con tale padronanza della lingua, tutto è già stato detto.

lucag, secondo te hanno diritto di parola solo i laureati alla bocconi?
non condivido le idee di antonio ma penso non sia giusto discriminare così chi ha studiato meno.
come dire? tu sei ignorante e quindi stai zitto.

...anche se cassare un po' di tronfi parlamentari
ignoranti alla Cuffaro non mi dispiacerebbe ;-)

il 26 Giugno 2007 (quando OMB accettava i commenti)
ANTONIO/FUORIDISENNO ha scritto:

...anche se cassare un po' di tronfi parlamentari
ignoranti alla Cuffaro non mi dispiacerebbe ;-)
Postato da stracci - Martedì 26 Giugno 2007 alle 10:54
EGREGIO STRACCI/O:CUFFARO?CHI E' COSTUI!
io sono un cittadino di una regione con a capo un gran governatore "2volte",e anche ex "2 volte" sindaco"praticamente da 16 anni circa,viene eletto e rieletto senza fare nemmeno la campagna elettorele.PECCATO SOLO ,CHE PRIMA I COMUNI E DOPO L'INTERA REGIONE,IN QUESTO LASSO DI TEMPO SONO DIVENTATE AREE DI 4° MONDO.
CRIMINALITA',INQUINAMENTO(NON LE AUTO)SPERPERI E RUBERIE DEI VARI RESPONSABILI POLITICI E AFFINI.
MONNEZZA CHE OCCUPA IN LARGO E IN ALTO.
PER CONTRO, TASSE E TASSELLE A TUTTI I LIVELLI :REG/LI, COM/LI,PROV/LI,TASSA AGG/VA SUL CARBURANTE,SUI CONSUMI,POI TASSE E SOVRATASSE,ADDIZ/LI PROVINC/LI E COMUNALI.UN ATTIMO CHE RIORDINO LE IDEE.DIMENTICAVO!LA TARSU
FAMIGERATA TASSA SUI RIFIUTI SOLIDI URBANI NEL MIO PICCOLO COMUNE DI 120000 ABITANTI SI PAGANO SOLO EURO 3,45 AL MQ.IN DEFINITIVA,VOGLIO ESSERE ANCHE PIU' PALLOSO E DICO.
DOPO 35 E PASSA ANNI DI ONORATO LAVORO DIPENDENTE(QUINDI SENZA POSSIBILITA' DI POTER EVADERE TASSE)MI RITROVO,DA 5/6ANNI AD OGGI,COSTRETTO A RICORRERE A PRESTITI FINANZIARI,PERCHE' COME ARRIVAVA IL 10 DI OGNI MESE,INCOMINCIAVANO I DOLORI.
E' PER QUESTO,CHE INVOLONTARIAMENTE ,MI SONO TROVATO COLLEGATO IN QUESTO (SI DICE BLOG?).PER COLLOQUIARE CON QUALCUNO MIO PARI.CHI SI ASPETTAVA MAI DI DOVER E (NON POTER COMPETERE) CON (CREDO) GIORNALISTI,GENTE IMPEGNATA IN POLITICA O QUANT'ALTRO ,CHE SI FIORETTANO SU TEMI:D'ALEMA,FASSINO,IL 77,FARE COSE DI SINISTRA,ESSERE DI SINISTRA,SPORCA DESTRA.CREDEVO DI TROVARE "A PRESCINDERE SE DI C/SINIS,C/DEST,C/NORD,O C/SUD"QUALCUNO DEL MIO STESSO PIANETA,CHE COME ME AVESSE GLI STESSI CAZZI A BALLARGLI PER LA TESTA
E CHE CREDO NON POSSANO ESSERE RISOLTI NE IN MODO CIVILE NE DEMOCRATICO
PERCHE' IN QUESTO PAESE MERDOSO, DOVE DA ANNI SI PARLA SOLO,E SI COMBINANO GUAI, LE PERSONE CIVILI E DEMOCRATICHE,"MA SOLO QUELLE APPARTENENTI AL MEDIOBASSO E BASSO CETO", LO PRENDONO SEMPRE IN QUEL POSTO.
E ALLORA MI FACCIO PICCOLO PICCOLO ED IN PUNTA DI PIEDI TOLGO IL DISTURBO,PROMETTENDOVI DI NON DISTURBARVI PIU'.
A, UN ULTIMA COSA.PERDONATEMI SE LA DICO DA PLEBEO CATTIVO,INVIDIOSO E IGNORANTE:ANDATE A PRENDERLO IN C..O
AFFETTUOSI SALUTI.

il 26 Giugno 2007 (quando OMB accettava i commenti)
stracci ha scritto:

bohhh!!! sig. antonio-fuoridisenno...non c'ho capito niente!
io stavo semplicemente difendendo il suo diritto a dire la propria anche se con errori di grammatica, visto che come lei affermava, ha studiato poco, ma non avvallo certo i suoi insulti.

distinti saluti.
sig. stracci

il 26 Giugno 2007 (quando OMB accettava i commenti)
stracci ha scritto:

ps Cuffaro non era riferito a lei, trattasi di colui che governa la regione sicilia, lui si veramente ignorante (e sotto processo per mafia) anche se laureato in medicina.

il 26 Giugno 2007 (quando OMB accettava i commenti)
ANTONIOFUORIDISENNO ha scritto:

SIGNOR STRACCI,NON CI SIAMO.LEI NON DOVEVA RISPONDERMI.IO NON CE L'HO CON LEI,E NON HO DETTO CHE MI HA OFFESO.
QUELLI CHE LEI DEFINISCE INSULTI PER ME SONO SFOGHI,E INOLTRE ERANO INDIRIZZATI A COLORO CHE COMMENTANO IN QUESTO BLOG.A MO DI PROVOCAZIONE.
LEI DICE DI NON AVER CAPITO NIENTE DI QUELLO CHE HO SCRITTO E CI CREDO.
INFATTI,IO L'HO DETTO CHE MI SONO TROVATO INVOLONTARIAMENTE IN QUESTO BLOG.SONO DI UN'ALTRA CATEGORIA IO, NON POSSIAMO CAPIRCI.
IO PARLO DI SOPRAVVIVENZA GIORNALIERA,CON PROBLEMI REALI E INSORMONTABILI,E LEI MI RISPONDE DA INTELLETTUALE?
E' COME SE IO DICESSI:SAI OGGI NON HO DA MANGIARE,E LEI MI RISPONDEREBBE:SONO STATO AD UNA MOSTRA D'ARTE,CHE BELLO.
ps.
LO SO CHI E' CUFFARO,MA LEI HA COMPRESO QUAL'E' LA MIA REGIONE?

il 26 Giugno 2007 (quando OMB accettava i commenti)
per il sig. stracci ha scritto:

Prima di licenziare i parlamentari ignoranti inizia a scrivere "avallare" anziché "avvallare".

il 26 Giugno 2007 (quando OMB accettava i commenti)
stracci ha scritto:

Prima di licenziare i parlamentari ignoranti inizia a scrivere "avallare" anziché "avvallare".

sempre della serie: forme e contenuti?
per "ignoranza" mi riferivo a ben altro parlando di come è governata ad esmpio la sicilia.devo aggiungere altro o sai di che parlo?
tu intanto continua a consultare lo zanichelli...

il 26 Giugno 2007 (quando OMB accettava i commenti)
per il sig. stracci ha scritto:

"ps Cuffaro non era riferito a lei, trattasi di colui che governa la regione sicilia, lui si veramente ignorante (e sotto processo per mafia) anche se laureato in medicina."

beddu meo, chistu u scrivisti tu, unnu scrissi eo. si bbo pallari di cuffaro i palori ggiusti sunnu: incapaci e mmafiusu. sta vicaria si vinci puru cu l'onestà pi piccoli cosi. u saccio socché cuffaro e sacciu puru di li beddi forestali staggionali chi vanno dannu foco a li voschi.

il 26 Giugno 2007 (quando OMB accettava i commenti)
antoniofuoridisenno ha scritto:

per la serie precisazione.
SIGNOR STRACCI,N'UN ME' FA' N'CAZZA'.
CUFFARO LEI DICE E',ECC...ED E' DELLA CDL.
IO LE DICO:MA LEI HA COMPRESO DI CHE REGIONE SONO? E LEI MI RISPONDE IN SICILIANO.SICILIA BELLA TERRA E BELLA GENTE,HO TANTI AMICI(GENTE NORMALE).
LA MIA REGIONE E' GOVERNATA DAL CENTRO SINISTRA DA OTTO ANNI (HO DETTO,2 VOLTE GOVERNATORE ED E' STATO IN PRECEDENZA DUE VOLTE SINDACO SEMPRE LA STESSA PERSONA.HO PARLATO DI RUBERIE E MONNEZZA.QUAL'E' LA REGIONE PEGGIORE D'ITALIA?.
QUINDI A TRECENTOSESSANTAGRADI I POLITICI ATTUALI
IN STRAGRANDE MAGGIORANZA(I BUONI SI SALVANO DA SE, VECCHIO DETTO)SONO:SECCHI DI ACQUA PIOVANA + TERRICCIO=L..A

il 26 Giugno 2007 (quando OMB accettava i commenti)
notaio ha scritto:

@antoniofuoridisenno: quello che parla in siciliano è "per il sig. stracci" e non "stracci". leggi il nome sotto i commenti. ti sei intromesso in un piccolo dialogo tra siculi. ma forse stai trolleggiando.

il 26 Giugno 2007 (quando OMB accettava i commenti)
antoniofuoridisenno ha scritto:

MA ALLORA SONO SEMPRE PIU' FUORI DI SENNO?
PERCHE' QUESTA SCRITTA NON ERA PER ME.
lucag, secondo te hanno diritto di parola solo i laureati alla bocconi?
non condivido le idee di antonio ma penso non sia giusto discriminare così chi ha studiato meno.
come dire? tu sei ignorante e quindi stai zitto.
...anche se cassare un po' di tronfi parlamentari
ignoranti alla Cuffaro non mi dispiacerebbe ;-)
Postato da stracci - Martedì 26 Giugno 2007 alle 10:54. E ANCORA:
ps Cuffaro non era riferito a lei, trattasi di colui che governa la regione sicilia, lui si veramente ignorante (e sotto processo per mafia) anche se laureato in medicina.
Postato da stracci - Martedì 26 Giugno 2007 alle 16:28
COMUNQUE, METTIAMO PURE CHE STANDO FUORI DI TESTA
MI SONO INTROMESSO TRA DUE SICULI,MAGARI UN CATANESE E UN PALEMMITANO,MI SCANTO FACILMENTE, ALLORA MI DISINTROMETTO E ME NE VADO DAGLI AMICI A GIOIOSA M.
A PROPOSITO NOTAIO:SE TROLLEGGIARE E' UN OFFESA
TROLLEGGIA TU, SE INV E' BUONA, OK.
BACIAMO LE MANI.

il 26 Giugno 2007 (quando OMB accettava i commenti)
stracci pii 'u notaru ha scritto:

"u saccio socché cuffaro e sacciu puru di li beddi forestali staggionali chi vanno dannu foco a li voschi."

eh... cominciamo a ragionare, ma se vuoi dirla tutta con i forestali siamo ancora alle "innocenti scampagnate".

dda sanità ni vulìti parlari voi cca siti dutturi e notaru ca macari ci vieni megghiu o ne parlo eo?

ps. miii che confusione, stracci non stracci, fuoridisenno e notari, anto' fa caldo

il 26 Giugno 2007 (quando OMB accettava i commenti)
notaio ha scritto:

@stracci: un sugnu né nutaru né dutturi. suggnu meno di 'na pezza di peri. e senza babbio.

il 26 Giugno 2007 (quando OMB accettava i commenti)
geppo il castigatore ha scritto:

"se feltri non è il migliore giornalista o per lo meno uno davvero valido fate tre nomi di qualcuno meglio di lui in italia"

... Mi faccia un attimo capire, a.t.: da quando la disonesta', la falsita' o la scorrettezza professionale ed umana sono parametri relativi a "quel che fanno gli altri"?

Personalmente, avrei in mente un bel po' di nomi di giornalisti letteralmente inarrivabili per uno come Vittorio Feltri, e tuttavia mi pare davvero troppo ingenuo cadere nella sua maldestra trappola.

Feltri diffama con la massima disinvoltura chiunque dissenta dalla sua visione, ideologica o meno che sia, delle cose... Quand'anche non ci fosse nessuno che agisca con maggiore correttezza, e direi che possiamo tranquillamente ammettere che non e' così, questo farebbe di lui una persona onesta?

il 27 Giugno 2007 (quando OMB accettava i commenti)
stracci ha scritto:

tra le poche persone che ORIANA FALLACI stimava.
G,FERRARA E V,FELTRI

...hai detto tutto!
a 'sto punto è inutile pure parlare di betulla.

il 27 Giugno 2007 (quando OMB accettava i commenti)
sonounpolemico ha scritto:


...hai detto tutto!
a 'sto punto è inutile pure parlare di betulla.
Postato da stracci - Mercoledì 27 Giugno 2007 alle 21:19

E PARLAMI UN PO' DELLA MEZZA LUNA

il 28 Giugno 2007 (quando OMB accettava i commenti)
stracci ha scritto:

@sonounpolemico
non amo il maiuscolo
se me lo dici a bassa voce magari ti capisco e ti rispondo.

il 28 Giugno 2007 (quando OMB accettava i commenti)
darth wanax ha scritto:

E PARLAMI UN PO' DELLA MEZZA LUNA

A quanto ne so, era da sempre uno dei simboli di Artemide e, in seguito, dell'antica Bisanzio. Caduta Costantinopoli (Is tin bolin), diventò il simbolo degli Ottomani.

il 28 Giugno 2007 (quando OMB accettava i commenti)
FRANCO ha scritto:

FELTRI NON DICE CHE LA VERITA'. IL 25 APRILE E' IL GIORNO IN CUI LE FORZE STATUNITENSI HANNO CACCIATO I NAZISTI DALL'ITALIA. A SEGUITO DI CIO' PARTI DI QUELLI CHE NE AVEVANO ATTESO L'ARRIVO IN ARMI E SUI MONTI, SI SONO DEDICATI ALLA CACCIA DEI VINTI ORMAI INERMI, E LI HANNO MASSACRATI ALLA STESSA MANIERA DEI NAZISTI. QUINDI DIRE CHE I NAZISTI ERANO MASSACRATORI E TACERE IL FATTO CHE ANCHE I COSIDETTI PARTIGIANI( PER QUELLA PARTE CHE FECE LE STESSE COSE DEI NAZISTI) LO FURONO UGUALI E PRECISI, EQUIVALE A DIRE IL FALSO. ERGO CORAGGIO FELTRI, NON BADARE A QUESTI FASULLI.

il 28 Giugno 2007 (quando OMB accettava i commenti)
ANTONIO ha scritto:

PER PIACERE,NON COMMETTIAMO ERRORI.MAI MISCHIARE
IL SACRO CON IL PROFANO.
LA STORIA AUTENTICA CI DICE CHE DALL'IMPULSO PARTIGIANO E ANCHE DEL POPOLO (COME AD ESEMPIO NAPOLI)FURONO CACCIATI I TEDESCHI.
GLI ALLEATI ENTRAVANO POI NELLE CITTA' ORMAI LIBERE.
E' PALESE CHE COMUNQUE LA LORO PRESENZA SUL TERRITORIO ITALIANO ERA LA GARANZIA PER LA CACCIATA DEI CRUCCHI.
CERTO,COME DA COPIONE ITALICO,POI SI SONO SPACCIATI PER PARTIGIANI,TANTI OMINICCHI,SINO AD INFLAZIONARE LA PAROLA STESSA."ONORE E GLORIA AI VERI PARTIGIANI".
IO DIREI ANCHE DI NON AVVENTURARCI NEI MEANDRI DELLE RECIPROCHE CRIMINALITA. COMUNQUE,BISOGNA PER FORZA DI COSE ,CONCEDERE AI PARTIGIANI IL BENEFICIO DELLA LEGITTIMA DIFESA.I NAZI SONO STATI PER PRIMI A COMPORTARSI DA CRIMINALI.
IN OGNI GUERRA MOLTI UOMINI POI DIVENTANO BELVE.
E SI ABBANDONANO AI PIU' ABOMINEVOLI ATTI CONTRO ALTRI LORO SIMILI.
COMUNQUE,ONORE E GLORIA ANCHE ALL'INTERVENTO ANGLO AMERICANO .

il 28 Giugno 2007 (quando OMB accettava i commenti)
fuoridisenno ha scritto:

ma come son contento!
ho saputo che ad ottobre arrivera' il MESSIA.
finalmente,ora i poveri diventeranno ricchi e i ricchi poveri.HURRA'!
i disoccupati avranno il posto di lavoro a tempo indeterminato.
gli attuali occupati,poiche' sono fannulloni,prenderanno il posto fisso di disoccupati..HURRA'.
IO,con tutti gl'altri fuoridisenno e pensionati
andremo a sostituire, alla confindustria,montezemolo e i suoi affiliati.
questi saranno pero' premiati:usufruiranno della nostra pensione, pagheranno tasse e tributi vari.
sono talmente in gamba questi confindustriali
son sicuro,ci stupiranno.
mo me scurdavo li politici.
mhe,li possiamo mettere in un gran lago di m..da
10 minuti al giorno d'aria,e il resto in immersione.
ma so' sicuro che MESSIA fara' costruire una grande arca e dentro mettera' tutti gli animali bestie assieme a tutte le bestie animali e a tutti gli animali e bestie omini e li fara' andare tutti d'amore e d'accordo.

fuoridisenno d'italia,ci siete?se si ,battete un colpo.
se no,e com'e' che non siete ancora usciti di senno?affrettatevi.

il 26 Luglio 2007 (quando OMB accettava i commenti)
nando ha scritto:

Dottor Feltri,non dia retta a queste cassandre colme di livore,ogni sua apparizione in TV.rappresenta una ventata di aria pulita.
questo li manda in bestia.
cordialmente
nando pesaro

il 26 Luglio 2007 (quando OMB accettava i commenti)
nando ha scritto:

Dottor Feltri, son suo servo suo schiavo suo umilissimo leccaculo, pronto a lustrarle le scarpe e subito dopo ad esibirmi nel saluto romano.
questo mi rende felice.
cordialmente
nando pesaro

il 28 Luglio 2007 (quando OMB accettava i commenti)
giulio ha scritto:

Gente!!!, ma veramente fate?, ma veramente state (stiamo) qui a perdere tempo per parlare di un "signore" come "Littorio" Feltri?.
Ha fatto più piroette lui nella sua carriera che la Fracci alla Scala.
Quando dirigeva l'Indipendente esaltava Bossi condividendo i suoi giudizi sul Berlusca che veniva definito mafioso e piduista e tifava per il pool di Mani Pulite, poi, passato al soldo dell'"illuminato" di Arcore, oplà, piroetta di 180° senza neppure arrossire e le sue perle le possiamo leggere (se lo stomaco regge) tutti i santi giorni.
Dai!, lasciamo perdere e apriamo una seria discussione sul sesso degli angeli che è più serio.
Buone ferie a tutti!!!.
Giulio

il 07 Agosto 2007 (quando OMB accettava i commenti)
nando pesaro ha scritto:

Anonimo che firmi con la mia sigla,pesa chetristezza se la stampa italiana venisse firmata da Michele Santoro,da Mieli,da Maurizio Costanzo,da Travaglio,dalla Rossanda,Colombo e via dicendo.
Come vedere una chiavica a cielo aperto,per questo motivo,ogni tanto,quando appare Vittorio Feeltri,oltre respirare una boccata d'aria pulita,appare un barlume di liberta'.
Non sono unleccac...,scrivo quel che mi pare a costo di farle sanguinare le emorroidi.
Stammi bene,Nando Pesaro

il 07 Agosto 2007 (quando OMB accettava i commenti)
toto ha scritto:

I giudici condannano il quotidiano di Paolo Berlusconi

"Un atto rivolto contro un esercito straniero occupante"

Cassazione: "Via Rasella fu atto di guerra"

Il Giornale condannato per diffamazione

Il gappista Bentivegna: "E' la quarta sentenza che ci dà ragione"

ROMA - Nel 1996 Il Giornale scatenò una vera e propria campagna contro i partigiani che compirono l'azione di via Rasella. Quell'attacco che provocò 33 morti e scatenò la rappresaglia delle Ss alle Fosse Ardeatine. Articoli che, in pratica, tendevano a "scaricare" sul gruppo dei gappisti guidato da Rosario Bentivegna, le responsabilità della strage che provocò 335 morti. Ora, però, la Cassazione, confermando la condanna al risarcimento per diffamazione (45 mila euro) a beneficio dei gappisti e di Rosario Bentivegna che li guidava, boccia quella campagna di stampa, ne sottolinea le falsità e condanna il quotidiano di Paolo Berlusconi.

La Cassazione parte da un dato di fatto: l'attentato contro i tedeschi del battaglione 'Ss Bozen', fu un "legittimo atto di guerra rivolto contro un esercito straniero occupante e diretto a colpire unicamente dei militari". Militari che non erano, come aveva sostenuto Il Giornale "vecchi militari disarmati", ma "soggetti pienamente atti alle armi, tra i 26 e i 43 anni, dotati di sei bombe e pistole".

Ed ancora. Non è vero che il 'Bozen' "era formato interamente da cittadini italiani" in quanto, continuano gli ermellini, "facendo parte dell'esercito tedesco, i suoi componenti erano sicuramente altoatesini che avevano optato per la cittadinanza germanica".

Poi la Cassazione si dedica alla contabilità delle vittime civili dell'attentato. Secondo Il Giornale erano sette. Ma non è così: "Ora nessuno più mette in discussione che le vittime civili furono due". Così come non era vero che dopo l'attentato erano stati affissi manifesti che invitavano gli attentatori a consegnarsi per evitare rappresaglie". Un punto, questo, portato avanti da una certa storiografia revisionista. Per smentire, la Cassazione parte dai fatti. "L'asserzione trova puntuale smentita nel fatto che la rappresaglia delle Fosse Ardeatine era iniziata circa 21 ore dopo l'attentato - dicono i giudici - , e soprattutto nella direttiva del Minculpop la quale disponeva che si tenesse nascosta la notizia di Via Rasella, che venne effettivamente data a rappresaglia già avvenuta".

Ad avviso dei supremi giudici, tutti questi fatti "non rispondenti al vero non possono essere considerati di carattere marginale". E anche se la Corte di Appello di Milano ha riconosciuto che si sarebbero potute esprimere "dure critiche sulla scelta dell'attentato, l'organizzazione, i suoi scopi", questo non basta per mettere in piedi un castello di inesattezze e falsità.

Per questo è da ritenersi "lesiva dell'onorabilità politica e personale" di Bentivegna "la non rispondenza a verità di circostanze non marginali come l'ulteriore parificazione tra partigiani e nazisti con riferimento all'attentato di via Rasella e l'assimilazione tra Erich Priebke e Bentivegna". Un parallelo che Vittorio Feltri, allora direttore del quotidiano, aveva azzardato in un editoriale.

Soddisfatto il commento di Bentivegna: "E' la quarta sentenza di un'alta corte italiana, militare penale o civile che ci dà ragione con le stesse motivazioni, ma il il mondo è pieno o di imbecilli o di faziosi ancora disposti a sostenere il contrario. C'è poco da fare..".

http://www.repubblica.it/2007/08/sezioni/cronaca/rasella-condanna/rasella-condanna/rasella-condanna.html

il 07 Agosto 2007 (quando OMB accettava i commenti)
lupoAlberto ha scritto:

...leggiamo da www.repubblica.it di oggi:

I giudici condannano il quotidiano di Paolo Berlusconi
"Un atto rivolto contro un esercito straniero occupante"
"Via Rasella fu atto di guerra"

Il Giornale condannato per diffamazione
Il gappista Bentivegna: "E' la quarta sentenza che ci dà ragione"


ROMA - Nel 1996 Il Giornale scatenò una vera e propria campagna contro i partigiani che compirono l'azione di via Rasella. Quell'attacco che provocò 33 morti e scatenò la rappresaglia delle Ss alle Fosse Ardeatine. Articoli che, in pratica, tendevano a "scaricare" sul gruppo dei gappisti guidato da Rosario Bentivegna, le responsabilità della strage che provocò 335 morti. Ora, però, la Cassazione, confermando la condanna al risarcimento per diffamazione (45 mila euro) a beneficio dei gappisti e di Rosario Bentivegna che li guidava, boccia quella campagna di stampa, ne sottolinea le falsità e condanna il quotidiano di Paolo Berlusconi.


... forse anche così non sarà sufficentemente acclarato quale sia la VERITA' STORICA sulla guerra partigiana: durissima, complessa e controversa pagina della nostra storia recente; ma almeno, per favore, è d'obbligo una maggior cautela nell'esprimere concetti revisionisti e non rispettosi dei fatti. Grazie, in nome della verità storica, non altro...

il 08 Agosto 2007 (quando OMB accettava i commenti)
Rino ha scritto:

Purtroppo non si può definire Vittorio Feltri un buon giornalista: anche lui racconta mezze verità esprimendo le sue forti opinioni. Difende apertamente un certa parte politica (vedi il pluri prescritto per antonomasia S.B.) ed evita di raccontare i FATTI prima di esprimere le proprie opinioni. Sarebbe bello leggere sulla carta nemmeno tanto igienica sulla quale scrive qualcosa relativa alle leggi di regime del suo idolo (a cominciare da quelle per pararsi il culo per finire a quelle per favorire la vendita delle nostre armi dismesse a popoli in piena guerra civile per ad esclusivo vantaggio delle aziende di un suo sostenitore).

il 30 Agosto 2007 (quando OMB accettava i commenti)
massi ha scritto:

Feltri? Che dire...
Si spaccia per uomo libero ma chi gli crede? Forse qualche lettore ignorante del suo giornalaccio,,,
Anzi a volte fa pena ...il servo per antonomasia che si proclama libero da tutto....Sapete chi compra metà delle copie del suo "giornale" che poi venivano piazzate sui sedili del Pendolino come fossero state abbandonate per caso? provate a pensare a qualcuno con tanti soldi cui potrebbe far piacere che si diffonda quel giornalaccio....Io l'ho trovato e l'ho tenuto,,,non si sa mai... in caso di nausea....

il 03 Settembre 2007 (quando OMB accettava i commenti)
nando pesaro ha scritto:

mi si consenta di rivolgermi all'anonimo che dopo avermi chiamato leccacu...non si e' firmato.Se non ci fosse stato Libero e il dottor Feltri,da chi avremmo saputo che parlamentari della sinistra continuavano l'infame intrallazzo di Affittopoli,forse dall'Unita',la Repubblica,dal Messaggero,o altro?
Continui a sputtanarli,dotto Feltri,la sua e' una missione
Cordialmente
Nando Pesaro

il 03 Settembre 2007 (quando OMB accettava i commenti)
Pino ha scritto:

Caro Pesaro, se si fosse disturbato a leggere l'Espresso avrebbe saputo il tutto con un giorno di anticipo e, pensi un po', avrebbe saputo anche che erano coinvolti parlamentari di destra.
(Mi sono sempre chiesto chi sono quelli che ci spendono anche un euro per comprare Libero).

il 04 Settembre 2007 (quando OMB accettava i commenti)
nando pesaro ha scritto:

Caro Pino,A pesaro,Libero,come l'Unita',Liberazione,l'Avanti,Il secolo d'italia,viene affisso quotidianamente nelle colonne sotto i porticati.
Bene,dopo un paio d'ore il foglio di Libero viene regolarmente strappato,perche'?da' fastidio,i compagni del quartierino affermano che si tratti di un'azione partigiana,io dico che e' un atto vandalico e vile,tuttavia vi capisco,Libero,persone come Feltri fanno paura,scuotono le coscienze,capisco anche lei,caro Pino,pero' tenti di convincere,senza l'aiuto dell'espresso,che questi personaggi sono dei delinquenti,un pensionato di mia conoscenza per un bucopaga trecento euro mensili su quattrocento percepiti.ciao,se permette la saluto,Nando

il 05 Settembre 2007 (quando OMB accettava i commenti)
pierpista ha scritto:

Ho scritto a mario baccini per i suoi 15 vani a roma.
Dichiara su ANSA che sono solo 8 + servizi.
Ho dimostrato che non è vero.
MI RISPONDONO :
"la ringraziamo per la precisazione ma il presidente era già a conoscenza di questa cosa ... "

IO ho chiesto la rettifica pubblica, ma si sa come va a finire!
Prendete nota chi di dovere!
E' ora di finirla, o no ?
PIER

il 09 Settembre 2007 (quando OMB accettava i commenti)
ROBERTO IAZZETTA ha scritto:

Ho pregato gentilmente di eliminare la mia lettera del 28.3 e la relativa risposta della ciliegina che immagino sapere chi è.
Roberto Iazzetta

il 09 Settembre 2007 (quando OMB accettava i commenti)
Padreppie ha scritto:

Madonna como sei FURBE! Che, caso caso tieni anghe tu lu Talismane divinatorie del mago Atropis per vincere al Lotte? Sai mica come è che funziona guella levetta che ce stà sotte a la Stella Ayurvedica Suprema, che a me nun me esce fuori nu gazz Niente e gomicio a penzare che lu Maghe Atropis m'aveva fregate, a me?

il 10 Settembre 2007 (quando OMB accettava i commenti)
errei ha scritto:

come siete caduti in basso!
da oggi il miglior disprezzo è la non curanza.
Addio!!!

il 10 Settembre 2007 (quando OMB accettava i commenti)
San Francesco VIVE ed è Omme di Mondo ha scritto:

Bravo, cioè bravino, Errei. Giusta è infatti la noncuranza (volevi scrivere così, eh?, discoletto...), ma il Disprezzo no, però! Eh eh eh, non mi cadere nel tranello teso da questi quattro stronz Furbacchioni! Che loro non aspettano altro!
Giusto è invece accettare con Letizia e Spirito di Sopportazione le critiche di queste pecorelle smarrite, considerando anche che si tratta, in fondo, di GOMUNISTI, e che pertanto all'Inferno ci stà già Satanasse che ci tiene lu posto, propio a fianche Fianco di Santore e di Odifredde.
E allora sì, che riderà bene chi riderà ultime.
AmeN.

il 10 Settembre 2007 (quando OMB accettava i commenti)
errei ha scritto:

non curanza (leggere Zanichelli) e se puoi scrivere in italiano ti capisco

il 10 Settembre 2007 (quando OMB accettava i commenti)
Padreppie ha scritto:

Mò chi sarebbe Za' Nichella?

il 10 Settembre 2007 (quando OMB accettava i commenti)
errei ha scritto:

il modo scurrile, triviale, riprovevole, biasimevole , ripugnante ecc. non aiuta certo la crescita di un giornale, giornaletto o del personale che risponde alle e-mail.
Certo è un po' difficile che puoi conoscere Za'Nichella. Vedi se conosci la Treccani o la Quattrogatti.
Ciaooooooooooooooooooooo

il 10 Settembre 2007 (quando OMB accettava i commenti)
San Francesco VIVE e si fa Testimone di Letizia ha scritto:

Caro, caro... Ma che cosa mi combini adesso? Biasimi? ti Ripugni? Riprovi?
Ma cerca di guardare al Bene che c'è in ciascuno, quale riflesso indelebile e certo della Mano di Dio che ha voluto ogni Creatura. Cerca di guardarti intorno con rinnovato Spirito di Concordia, e osserva con attenzione le Bellezze del Creato, così che potrai final.. Oh, dico a te... ma dove stai andan... NON GUELLE BELLEZZE LI' CHE GUELLE SONO SCOSTUM...!!!!
Ma arrangiate, và.
Ame.

il 10 Settembre 2007 (quando OMB accettava i commenti)
errei ha scritto:

Ho cercato di trovare del Bene anche in te ma, purtroppo, niente!
Comunque stop e ciao!

il 10 Settembre 2007 (quando OMB accettava i commenti)
San Francesco VIVE e ti ricorda nelle suo preghiere ha scritto:

Roberto, Robertino...!
Ma che cosa mi combini! Su, coragge Coraggio! non persistere nell'Errore e rientra nella Letizia dei Fedeli in Gristo, prima che sia troppo tardi...
Ame.

il 20 Settembre 2007 (quando OMB accettava i commenti)
Bertoldo ha scritto:

Sig. Feltri sono un artigiano di 37 anni .
Io continuo a sentir parlare di precarietà del lavoro. Premetto che personalmente tribulo a trovare dei collaboratori pur pagandoli il giusto e senza sgarrare di 1 solo minuto per pagare. Nell'artigianato nessuno vuole lavorare Xchè c'è da guadagnarselo il soldo. Eppure tutti i grandi della storia italiana sono andati a lavorare in bottega dai loro maestri.L'Italia affre lavoro a tantissimi extracomunitari, gli italiani sono diventati più furbi.Che lavoro fanno i partecipanti delle piazze del Vday ? Io non srei mai potuto partecipare, perchè ero a lavorare. Ora la faccio ridere , con la terza media, 8 anni fà ,ho aperto la mia attivita. Oggi fatturo quasi 300mila euro l'anno, non prendo soldi in nero da nessuno e pago le tasse su tutti i miei guadagni.Ciò non toglie che io e la mia famiglia riusciamo a vivere più che decorosamente.Quindi ognuno nella vita può fare i propri porci comodi senza passeggiare sulle balle al prossimo. Continuo a sentire tantissima retorica da tutti i media persino da Grillo, volete farmi credere che la colpa di tutto è la politica . Non è vero i nostri politici sono lo specchio della nostra società fannullona ed arraffona. Saluti da Bertoldo

il 09 Ottobre 2007 (quando OMB accettava i commenti)
surecali ha scritto:

Sig. Feltri. Ha voglia di cominciare a mettere in seria difficoltà e parlare "seriamente" di politica ed economia rispolverando ad esempio termini come: proletariato, classe borghese? riesce ad accettare che forse il Sig. Silvio ha ragionje di esistere (o non l'avrebbe) se non a causa di una sinistra che storicamente ha mancato tutti gli appuntamenti? POsso pensare di discutere seriamente un una possibilità del voto elettorale non "delega" ma "delibera". si può dire chiaramente che un comunista è tale in quanto per definizione non è: democratico,pluralista e non cerca "terze vie" o "compromessi" o "alternanze".
tutto questo ma anche di più se mi da voce e non ho nessuna di protagonismo a 50 anni. sono solo molto stanco di sentirmi ripetere (da quando di anni ne avevo solo 5) che "stiamo lavorando per voi".
Un cordiale saluto e a presto.
Cordialmente
Salvatore B.

Altrove: A - rivista anarchica | Accordo | Anticatechismo | Chan Hon Chung | Ciclistica | Il Deposito | Don Zauker
Gruhn Guitars | Giordano Bruno | Libertaria | Movimentofisso | Brian Setzer | Shel Shapiro | UAAR | Il Vernacoliere