qui giace OneMoreBlog2.31
«A politician, you know the ethics those guys have. It's like a notch underneath child molester» (Woody Allen)
Maurizio Gasparri
Premio Calderoli «E' possibile che dietro la decisione di Rutelli di astenersi vi possano essere ragioni strumentali. E' infatti evidente come in questi giorni Rutelli stia assumendo una serie di posizioni che probabilmente mirano più alla leadership di uno schieramento neocentrista futuro da contrapporre alla sinistra, anche facendo leva su spezzoni di centro del centrodestra». Indipendentemente dal fetore emanato dalle dichiarazioni di voto rutelliane, non si può non notare che questa frase riportata da Repubblica raggiunge livelli ancora inesplorati di opportunismo, viscidume, scorrettezza, bassezza, piccineria politica, cialtronaggine da meritare a pieno titolo l'assegnazione immediata e senza esitazioni di un Prestigioso Premio Padanoverde al più berlusconiano tra i fascisti. C'è un unico problema: e se non avesse poi tutti i torti?
03.06.05 18:34 - sezione premio Calderoli
il 03 Giugno 2005 (quando OMB accettava i commenti)
Lilli ha scritto:

Ma quello che ha detto gasparri e' quello che pensano in molti...certo, pero', mi fa una rabbia dover dire che sono d'accordo con gasparri...yuck!

il 05 Giugno 2005 (quando OMB accettava i commenti)
neri ha scritto:

già, per una volta non condivido, e tantomeno capisco, lo "scandalo". L'eventuale ritorno al proporzionale di sicuro agevolerebbe progetti paludari al centro in cui quell'alligatore di rutelli sarebbe ben felice di sguazzare. Lo sappiamo tutti, e che se ne sia accorto pure gasparri ne è la prova del nove :)

il 06 Giugno 2005 (quando OMB accettava i commenti)
greg ha scritto:

che brutto pensare che Gasparri possa aver ragione !

il 25 Luglio 2005 (quando OMB accettava i commenti)
peppo ha scritto:

mi sa che è verosimile. non capisco il premio. non è fantapolitica. Forse era scaramantico.

Altrove: A - rivista anarchica | Accordo | Anticatechismo | Chan Hon Chung | Ciclistica | Il Deposito | Don Zauker
Gruhn Guitars | Giordano Bruno | Libertaria | Movimentofisso | Brian Setzer | Shel Shapiro | UAAR | Il Vernacoliere