qui giace OneMoreBlog2.31
«A politician, you know the ethics those guys have. It's like a notch underneath child molester» (Woody Allen)
Ratzinger!
Premio Calderoli «Il libertinismo, che si fa passare per scoperta del corpo e del suo valore è in realtà un dualismo che rende spregevole il corpo, collocandolo per così dire fuori dall'autentico essere e dignità della persona. la testimonianza e l'impegno pubblico delle famiglie cristiane, specialmente per riaffermare l'intangibilità della vita umana dal concepimento fino al suo termine naturale, il valore unico e insostituibile della famiglia fondata sul matrimonio e la necessità di provvedimenti legislativi e amministrativi che sostengano le famiglie nel compito di generare ed educare i figli». No comment.
07.06.05 09:00 - sezione premio Calderoli
il 07 Giugno 2005 (quando OMB accettava i commenti)
tonii ha scritto:

Il bello di questa specie di religione (trattasi di povere supersitizioni ammantate da pseudoteologia e di una grossa produzione iconografica per mascherare il vuoto morale) e' che fu rifiutata dai cinesi per due ragioni. Che si possono ridurre a una:
il cattolicesimo e' contrario alla famiglia e ai suoi valori!

Ex illa die, la bolla papale che impediva ai cinesi di ricordare con inchini gli avi di famiglia fu un vero scandalo.
Inoltre la predicazione per reclutare preti spingeva onesti cinesi a rifiutare la famiglia di provenienza (cambiando nome) e la possibilita' di onorare i genitori rendendoli nonni. Il celibato e' considerato una offesa alla famiglia e una mina per la societa' e per la propria onesta', spingendo a pratiche sessuali turpi e volgari (come sanno bene i bambini americani).

che adesso la religione piu' antifamiliare si spacci per sedicente baluardo della famiglia fa ridere. sul rispetto della vita poi, inutile aggiungere nulla.

infine: come mai dicono che le cellule embrionali sono "persona" se per il diritto canonico non si possono battezzare nemmeno i figli che siano nati con deformazioni "non umane"?
l'embrione non e' battezzabile, pertanto anche secondo la loro misera teologia non e' persona.

ricoperto di oro il prete bavarese ride mentre comanda i suoi sozzi pecoroni. un vitello d'oro sguazza nei liquami del vaticano. rubano soldi alle vecchine e finanziano dittatori e padroni. le tenebre dell'oscurantismo avvolgono la penisola.

il 07 Giugno 2005 (quando OMB accettava i commenti)
alex ha scritto:

`ricoperto di oro il prete bavarese ride mentre comanda i suoi sozzi pecoroni. un vitello d'oro sguazza nei liquami del vaticano. rubano soldi alle vecchine e finanziano dittatori e padroni. le tenebre dell'oscurantismo avvolgono la penisola.`
mai commento fu mai piu appropriato, bravo tonii.

e questo premio sara il primo di una lunga serie, visto la bigottita di questo individuo....

che schifo, ma ancor piu schifo i media che ne danno tutt oquesto risalto.


il 07 Giugno 2005 (quando OMB accettava i commenti)
charlie ha scritto:

Da cattolico quale sono non posso che dare ragione a tonii.

il 07 Giugno 2005 (quando OMB accettava i commenti)
achab ha scritto:

avete ragione (la penso come voi), però, da "filosofo", non posso non apprezzare la dialettica "colta" e il linguaggio tagliente di questo papa.

il 07 Giugno 2005 (quando OMB accettava i commenti)
alberto2 ha scritto:

Sciocchezze del genere sono incommentabili: due righe solo per le più volgari.

Ex illo die...non "illa" (probabilmente a scuola durante l'ora di latino, leggevi Marcuse? :-))

Il cattolicesimo in Cina è in crescita, come del resto in Africa e in tutto il mondo, tranne naturalmente in Europa, dove si preferisce l'islamismo. (Scusa ma che citi a fare una bolla dei tempi di Matteo Ricci??).

Che non si possano battezzare bimbi con deformazioni è una menzogna.

Che l'embrione non sia una persona perchè non battezzabile un'altra invenzione tua.

"...bigottita di questo individuo"...consiglio un buon dizionario!

Per quanto riguarda il pezzo di prosa sul "prete bavarese....vitello d'oro..." e altre monate del genere, credo che ne riderebbe anche Martin Lutero.

ragazzi, domenica andatevene a messa, magari sembrerete più moderni....:-))

con simpatia,

alby

il 07 Giugno 2005 (quando OMB accettava i commenti)
tonii ha scritto:

che il mio latino sia ruggine non e' mistero

che il cattolicesimo in cina sia in crescita e' una dichiarazione che fa ridere i polli.

ma la tua affermazione che rende contemporanei il gesuita dalla grande cultura confuciana e il papa della bolla rende merito della tua ignoranza.

inchinati ai peti del vaticano: quello meriti, bestione dei capannoni, delle villette e delle lerce canoniche venete.

il 07 Giugno 2005 (quando OMB accettava i commenti)
corrado ori tanzi ha scritto:

L'unica soddisfazione è vedere quanto nel resto d'Europa il cattolicesimo sia una religione sempre più di carta o da sermoni in chiesa e sempre meno un credo che sostenga la vita delle persone. Il cattolicesimo è la religione più d'immagine tra quelle monoteiste e non c'è un freno a questo percorso, che al rotweiller di dio piaccia o meno. La religione più dichiarata e meno seguita. Che vinca il sì o il no domenica prossima. La disgrazia, da questo punto vista, è vivere in Italia, dove una scoreggia di Ruini muove quanto e più della scoperta di nuove via di cura di uno scienziato.

il 07 Giugno 2005 (quando OMB accettava i commenti)
alex ha scritto:

le sciocchezze dette con un linguaggio colto sono da apprezzare perche` dette bene achab? io non la penso cosi..., una sciocchezza rimane una sciocchezza, vedi il nano cavaliere...
probabilmente bigottita non esiste alberto2, ma il concetto e` chiaro, cristallino direi. o no?
certo, se per te il papa non e` bigotto allora e` inutile confrontarsi con te

il 07 Giugno 2005 (quando OMB accettava i commenti)
Luisa ha scritto:

domenica andate a messa!!!
il parroco del mio paese gira con mercedes e fidanzata al fianco. Per non parlare del parroco del paese vicino: non ha voluto battezzare mio nipote (sano e fisicamente perfetto) perché era i genitori non erano sposati. Fate voi

il 07 Giugno 2005 (quando OMB accettava i commenti)
nicola ha scritto:

x alberto:
peccato, in latino dies è proprio femminile.

il 07 Giugno 2005 (quando OMB accettava i commenti)
alberto2 ha scritto:

... Quod autem tempus veneni dandi illo die, illa frequentia? per quem porro ...
statim epoto poculo mortuum esse dixistis, omnino illo die esse mortuum. ...

Nicola....vogliamo essere surreali fino in fondo??

Ti basta Cicerone come fonte? o vuoi darmi anche tu della bestia ignorante solo perchè non conosco le bolle papali a memoria??? per favore....

il 07 Giugno 2005 (quando OMB accettava i commenti)
jello ha scritto:

vorrei sapere una cosa: ma siamo in italia, paese laico, o in arabia saudita (paese teocratico)? perche' mai il giudizio morale di una religione, per quanto maggioritaria (solo nelle parole di chi la professa, in quanto di esempi di cattolici non praticanti ne è pieno il parlamento come il resto della penisola), deve determinare le scelte dell' intera nazione? uno stato moderno e democratico dovrebbe determinare delle leggi giuste senza false morali, ma prendendo spunto dalle esperienze del passato. ma, come sta accadendo negli ultimi anni, la memoria collettiva dei paesi occidentali si è come arrestata e niente delle esperienze passate viene piu' preso ad esempio: l' inseminazione assistita viene prticata in italia dagli anni 80 e milioni di persone sono nate grazie a questa pratica medica.
io penso invece che tutto questo polverone che si è alzato sul referendum rientri soltanto nella strategia della chiesa che, messa in un angolo in spagna da zapatero, punta sull' italia come stato strategico, senza il quale rimarrebbe fuori da ogni gioco di potere. nel momento in cui l' europa diverra' uno stato reale e dove diritti come quello della procreazione assistita o le coppie di fatto gay/lesbo dovranno essere generalizzati negli stati membri, la religione cattolica, oltre a essere in minoranza, perderà anche economicamente e politicamente, non avendo piu' feudi importanti, come l' italia e la spagna.

il 07 Giugno 2005 (quando OMB accettava i commenti)
jello ha scritto:

A proposito di questo argomento, vi propongo una notizia da gago.splinder.com , su un'iniziativa contro il referendum di don Franco Rapullino, parroco a Porta Capuana nella Chiesa di Santa Caterina a Formiello.

il 07 Giugno 2005 (quando OMB accettava i commenti)
rotafixa ha scritto:

io sono felicissimo

più fa così più aggiungiamo atei alla causa

sta a noi essere "laici", non a loro non essere cattolici.

il 07 Giugno 2005 (quando OMB accettava i commenti)
Mauro ha scritto:

sono d'accordo con rotafixa. Io tifavo proprio per Ratzinger Papa, nella speranza che eletto il peggiore di tutti la gente si accorga del marcio che c'è nella chiesa, e se ne allontani.

PS
proprio ieri ho mandato la raccomandata per sbattezzarmi (http://www.uaar.it/documenti/laicita/01.html#09)

il 07 Giugno 2005 (quando OMB accettava i commenti)
nicola ha scritto:

per alberto 2:
no, no, non dell'ignorante.
io ricordavo Cesare, che lo usa al femminile.
"his certam diem conveniendi dicit".
in effetti, se guardi un buon dizionario, vedrai che è sia maschile che femminile.
quindi andava bene anche illa.

il 07 Giugno 2005 (quando OMB accettava i commenti)
tonii ha scritto:

Dies iræ
dies illa
Solvet sæclum
in favilla
teste David cum Sibylla...

....Lacrimosa dies illa
qua resurget ex favilla

il 07 Giugno 2005 (quando OMB accettava i commenti)
charlie ha scritto:

***proprio ieri ho mandato la raccomandata per sbattezzarmi***

Io ho ritirato i bambini dal catechismo.

Sì, sì, lo so, in ritardo, ma don Franco è così un bravo cristo. I suoi capi no, però.

il 27 Luglio 2005 (quando OMB accettava i commenti)
filippo ha scritto:

Che Dio abbia pietà di voi,perchè io non ne avrei alcuna. Amen.

il 27 Luglio 2005 (quando OMB accettava i commenti)
alberto ha scritto:

La frase di filippo è "maledettamente" cattolica. In linea. Amen.

il 27 Luglio 2005 (quando OMB accettava i commenti)
charlie ha scritto:

Io avrei virgolettato anche cattolica, ma ormai è andata.

il 14 Settembre 2005 (quando OMB accettava i commenti)
rutz82 ha scritto:

zio ken! io son copnvinto che alla fine, quando ci sarà un momento in cui avrete il culo per terra (e capita a tutti prima o poi) allora andrete tutti a genuflettervi e chiedere aiuto a qualcuno... fa sempre comodo avere qualcosa in cui credere quando se ne ha bisogno... ma d'altra parte 2000 anni di storia sono "Povere superstizioni", se "l'oscurantismo pervade la penisola", se i credenti sono "Luridi pecoroni"... (questo per quanto riguarda i cattolici, poiche quando cAlderoli lancia strali contro l'Islam allora è una persona indegna e incivile.)

il 16 Settembre 2005 (quando OMB accettava i commenti)
bomba ha scritto:

Un consiglio per tutti voi:una volta anch'io ero molto religioso e andavo sempre a messa,poi un giorno mi sembrava che fossi diventato un prete perchè ormai ragionavo come loro e non vi era altra via di scampo che dire e pensare sempre a dio.Ho passato un periodo nel quale non trovavo più senso a nulla, e i miei amici non mi riconoscevano più,ero serio,sempre zitto e facevo dei ragionamenti da persona impazzita,e la cosa più terribile era che non trovavo nemmeno più attrazione per le ragazze,perchè le ritenevo meno importanti di una cosa che non avevo mai visto,ne "sentito":DIO.Bello,ero veramente bello cosi',mi ero ritrovato un essere insulso,pazzo e nevrotico perchè non ero più me stesso. Ho pensato molte volte al suicidio,ero una persona che si era rovinata dando ascolto a quei furboni che imbabolano la gente con la messa,dio e il paradiso..........ma per favore.....Andate,andate a messa,ma prima,per favore leggete questa tremenda storia che vi ho raccontato,forse vi rischiarirà un pò le vostre idee "malate". Ciao,Luca

il 09 Novembre 2005 (quando OMB accettava i commenti)
lorenzo ha scritto:

carissimi, se non volete credere siete liberissimi di farlo, nessuno ve lo impone. ma cio non vi da' l'autorizzazione di coprire di insulti chi è un credente. è cmq innegabile che anche nella chiesa esistano persone e fatti che non dovrebbero esserci, però la chiesa è fatta di uomini. e tutti gli uomini sbagliano..TUTTI..

il 09 Novembre 2005 (quando OMB accettava i commenti)
bomba ha scritto:

Hai ragione nessuno deve imporre le proprie idee agli altri........da ex ex ex credente vi dico che siccome la chiesa è stata costruita totalmente dagli uomini non ha però il diritto di definirsi come la prescielta e colei che ha la verità quindi intoccabile.........essa interpreta il vangelo a modo proprio,tra l'altro in un modo che personalmente giudico totalmente sbagliato e che si allontana pericolosamente da quello che afferma la bibbia. La giudico piuttosto come un'associazione di furbi che approffitta delle persone deboli e più impaurite per deviarle nel loro modo di pensare ingannandole maledettamente. Ognuno poi,fa quello che "crede"........Luca

il 10 Novembre 2006 (quando OMB accettava i commenti)
Michele ha scritto:

per un po tutti i credenti, soprattutto quelli che credono che chi "dice su" alla religione cattolica sia così stolto, ignorante miscredente o quant'altro....ma vi rendete conto o no di quello che state facendo? Voi già credete a quest'entità che NON AVETE PROVE ESISTA O ABBIA QUESTI POTERI...però posso comprendervi...io ieri ho deciso che l'universo è stato creato da una pedina degli scacchi che mi sono ritrovato in casa (sapete, i suoi poteri non li dimostra a noi mortali...dobbiamo avere fiducia che sia cosìììì eh, siiii! (spero si sentisse l'ironia...)ma questo è un altro discorso...la cosa che più mi sconcerta è che:
1- ci sia gente che vada in chiesa....allora...ammesso e NON CONCESSO che questo dio esista...non è forse onnipresente?allora a che scopo andare a sentire questi discorsi fatti da altri umani a voi umani?
2- ci sia gente che segue questa religione dice "o ma che bei principi, o ma che belle parole" e poi magari al primo albanese o pakistano che passa gli tirerebbe una scarpata perchè è di nazionalità o religione diversa!
Ma soprattutto...il Papa gira su un automobilina ANTIPROIETTILE BLINDATA...qualcuno si è mai chiesto la ragione? Dopotutto, se Dio e il paradiso esistono, dovrebbe essere felice se qualcuno gli spara, così da poterlo raggiungere, no? La verità è che il Papa non è altro che un monarca, anzi: è semplicemente il boss della + grande multinazionale del mondo! E c'è ancora gente che lo sostiene!
Inoltre, come ha già citato qualcuno, l'Italia è uno stato LAICO, il che vuol dire che non centra assolutamente un piffero con la religione! Non vedo perchè dovrebero starci tanto dietro (vedi crocifisso nelle scuole solo per fare un esempio)! Non dimenticherò mai lo spasmo di godimento che ho avuto quando avevo sentito che non so che politico aveva rifiutato la scorta armata ITALIANA al Papa (che per chi non lo sapesse ha già un esercito suo, oltre a FAR PARTE DI UN ALTRO STATO: lo Stato della Chiesa!), perchè almeno quella è stata una minima presa di posizione!

il 11 Novembre 2006 (quando OMB accettava i commenti)
geppo il castigatore ha scritto:

@ alberto2: forse sarebbe il caso di non procedere per assoluti, quando non si e' sicuri, ti pare?

"dies, diei" e' uno di quei sostantivi che ricade nella particolarita' di cambiare genere a seconda del contesto in cui viene adoperato; come a dire, puo' essere tanto maschile, che femminile, a seconda dell'uso che se ne fa.

Nel caso della bolla papale "Ex ILLA die" (1715), dal momento che il titolo allude, suppongo, ad un giorno fissato, che, guardacaso, e' proprio uno dei casi in cui dies muta genere, di fatto, questo accade.

Il mondo e' bello perche' e' vario, lo sapevano bene i latini.

@ Michele: si crede per Fede, e dunque logiche che paragonino qualunque Entita' Trascendente all'uomo invisibile di Wells, piuttosto che agli alieni di Roswell, non sono presupposti accettabili per criticare la religione... A maggior ragione se il nocciolo della critica riguarda principalmente l'atteggiamento secolare della chiesa, e del suo portavoce.

Ognuno e' libero di pensarla come vuole, ma avendo l'accortezza, ed in taluni casi l'onesta', di non fare commistioni improprie tra ambiti che andrebbero tenuti separati.

Altrove: A - rivista anarchica | Accordo | Anticatechismo | Chan Hon Chung | Ciclistica | Il Deposito | Don Zauker
Gruhn Guitars | Giordano Bruno | Libertaria | Movimentofisso | Brian Setzer | Shel Shapiro | UAAR | Il Vernacoliere