qui giace OneMoreBlog2.31
«A politician, you know the ethics those guys have. It's like a notch underneath child molester» (Woody Allen)
Vittorio Feltri
Premio Calderoli «Si vocifera che ti piacciano le donne e c'è chi si scandalizza. Pensa te. Se ti piacessero i giovanotti palestrati nessuno fiaterebbe. Ormai se non sei omosessuale, non hai almeno tre by pass, non tiri di coca e non aderisci alla sinistra, sei nessuno. Peggio, reazionario. Per il successo del centrodestra forse faresti bene a spostarti un po' verso l'altra sponda: bisex come Pecoraro Scanio sarebbe l'ideale per assurgere al politicamente corretto». Questa frase poetica e tanto umana, tratta dal surreale augurio di buon compleanno di Vittorio Feltri a Silvio Berlusconi, impone a questa giuria di assenare al direttore di Libero (si fa per dire) un Prestigioso Premio Verde. Questa autorevole Giuria ringrazia Ellroy per la segnalazione.
29.09.05 12:58 - sezione premio Calderoli
il 29 Settembre 2005 (quando OMB accettava i commenti)
jacopo ha scritto:

L'ho letto anch'io purtroppo questa mattina.
Libero diventa giorno dopo giorno + vergognoso. Non mancavano i calendari e gli speciali su Mussolini, non mancavano le bugie e le accuse continue alla sinistra. Ora anche il leccaggio al padrone.
Continuate così! Siete GRANDISSIMI
Ciao Jacopo

il 29 Settembre 2005 (quando OMB accettava i commenti)
Andrea_Riot ha scritto:

Fatelo smettere, vi prego; non ci posso credere.
Non ci voglio credere.
Giovane e ingenuo, ebbi una animata discussione su Indymedia riguardo al sito del fanclub del Silvio ( www.silvioberlusconifansclub.org gestito, inutile dirlo, da alcuni giornalisti di Libero), e mi permisi di dare sostanzialmente degli ignoranti ai miei interlocutori per l'incapacita' di riconoscere la parodia dall'apologia; ho sbagliato, me ne pento, chiedo scusa agli utenti di Indy che ho insultato, ma ero sincero, non potevo credere che una simile montagna di incongruenze deliranti (pardon, merdate) nascessero con intento celebrativo e propagandistico.
Il pirla, il piu' delle volte, e chi legge, non chi scrive: se un gelataio proponesse il sorbetto allo sterco assortito, e riuscisse a venderlo, non mi sentirei di giudicare i suoi gusti, ma quelli dei suoi clienti; nulla di preoccupante se il suo negozio divenisse un ritrovo dopolavoro per quattro o cinque inguaribili coprofagi, ma se CINQUANTAMILA, o quanti cazzo sono, ogni giorno si mangiassero una coppetta di semifreddo alla merda, comincerei a pensare che la cosa e' preoccupante, e che tutto sommato faccio bene a sondare i gusti e le opinioni delle persone prima di dar loro fiducia, perche' non sarebbe carino trovarsi invitati a cena da uno che legge Libero, ti intrattiene per una serata intera con l'esegesi di un libro della Fallaci e che magari per dessert mi propone un gelato...

il 29 Settembre 2005 (quando OMB accettava i commenti)
Davide ha scritto:

come se tirare di coca fosse tipico della sinistra.... canne, Vittorio, si dice canne !! Almeno se vuoi parlare per luoghi comuni, vedi di usare quelli giusti !!

il 30 Settembre 2005 (quando OMB accettava i commenti)
beppe ha scritto:

(davide, non hai capito il senso della cosa--o della coca--era uno spottino--per la mafia--una citazione--riprende autorevoli interventi di farina del passato--una giustificazione--che micciche' colombo e dietro di loro una manica di concittadini ecc possano tirar dritto per la loro strada--e infine un contributo--alla confusione)

il 30 Settembre 2005 (quando OMB accettava i commenti)
Davide ha scritto:

sì ovvio beppe, non crederei mai che Feltri non sappia bene quello che scrive, so bene che è tutta Farina del suo sacco
il mio post era ironico ;)

il 30 Settembre 2005 (quando OMB accettava i commenti)
beppe ha scritto:

dai lo ammetto volevo fare la macchietta alla cochi (coca?) e renato (farina?)

Altrove: A - rivista anarchica | Accordo | Anticatechismo | Chan Hon Chung | Ciclistica | Il Deposito | Don Zauker
Gruhn Guitars | Giordano Bruno | Libertaria | Movimentofisso | Brian Setzer | Shel Shapiro | UAAR | Il Vernacoliere