qui giace OneMoreBlog2.31
«A politician, you know the ethics those guys have. It's like a notch underneath child molester» (Woody Allen)
Vittorio Sgarbi
Premio Calderoli «Non va bene che si usi la memoria di un morto per candidarsi, è una posizione cinica e priva di moralita». Lo ha detto Vittorio Sgarbi a proposito della candidatura alle regionali di Rita Borsellino, una persona di grande valore che da tanti anni dimostra che la memoria di suo fratello Paolo è per lei un fatto esclusivamente privato. Il suo impegno in politica è sano e genuino e rispecchia il suo valore umano e morale. Ma la cosa più straordinaria nella frase di Sgarbi è l'accenno alla moralità, visto che tra i due il portatore di una condanna per truffa ai danni dello stato passata in giudicato è lui. E' evidente che questa Autorevole Giuria si ritiene in dovere di assegnare a cotanto cialtrone il Prestigioso Premio Verde. Grazie Lo per la preziosa segnalazione.
28.04.06 16:05 - sezione premio Calderoli
il 28 Aprile 2006 (quando OMB accettava i commenti)
sensi ha scritto:

trozo de mierda

il 28 Aprile 2006 (quando OMB accettava i commenti)
Kaiser ha scritto:

Sgarbi è pazzo,ok.
Però naturalmente per chi non la conosce la signora è legittimo pensare ad una cosa del genere.

il 28 Aprile 2006 (quando OMB accettava i commenti)
antonella_c ha scritto:

chi non la conosce è un'ignorante . e basta

il 28 Aprile 2006 (quando OMB accettava i commenti)
Salvatore ha scritto:

Sono stanco di sentire idiozie, i politici assieme ai loro portaborse e portavoce non potrebbero mettersi in silenzio stampa? Così, giusto per darci il tempo di riprenderci un pò...:)

il 28 Aprile 2006 (quando OMB accettava i commenti)
Dr.Zoiberg ha scritto:

Si potrebbe dire lo stesso della Mussolini.

il 28 Aprile 2006 (quando OMB accettava i commenti)
Salvatore ha scritto:

Si, solo che in un paese normale le parentele della Mussolini dovrebbero essere semmai un motivo per NON votarla e non motivo di vanto...:/

il 28 Aprile 2006 (quando OMB accettava i commenti)
beppe ha scritto:

kaiser, scusa tanto, ma quello che hai scritto mi lascia interdetto: vuoi mica arrivare a dire che sgarbi (o chiunque altro) sarebbe legittimato ad avanzare un sospetti ingiuriosi verso una persona per il fatto di non conoscerla? dai, stai scherzando

il 28 Aprile 2006 (quando OMB accettava i commenti)
darth wanax ha scritto:

Sì beppe, questo è il famoso garantismo dei moderati in Italia.
Comunque quelli di destra come Kaiser se non si arrampicano sugli specchi due volte al giorno proprio non sono contenti!

il 28 Aprile 2006 (quando OMB accettava i commenti)
Kaiser ha scritto:

Non ho detto quello,però intendevo dire che ci sono persone, come nel caso di Sgarbi,che tendono a giudicare le persone senza conoscerle. In questo caso basandosi sul nome. Non dico che è legittimo,ma comprensibile

il 28 Aprile 2006 (quando OMB accettava i commenti)
KING LEAR ha scritto:

Io l'ho conosciuta.
Sgarbi ha perso l'ennesima occasione per tacere.
E' affamato di visibilità.
E' in crisi di astinenza da notorietà.
(:-(

il 28 Aprile 2006 (quando OMB accettava i commenti)
beppe ha scritto:

kaiser grazie della risposta ma siccome lui e' un esponente politico secondo me non dovremmo discutere se la sua affermazione e' comprensibile (questione che riguarda, che so, tu ed io) ma piuttosto se e' condivisibile, non trovi? (e spero non ci sia bisogno di dover dire perche' non lo e')

il 28 Aprile 2006 (quando OMB accettava i commenti)
Kaiser ha scritto:

Certo,se è condivisibile è un'altro discorso. Io personalmente non mi fido molto di Sgarbi, però è vero che ci sono persone che per andare avanti usano il proprio nome. Magari non è il caso della signora Borsellino, ma io non conosco questa signora,non l'ho mai vista nè sentita parlare, per cui, come credo molti altri, non sono in grado di dire se abbia ragione o no.

il 28 Aprile 2006 (quando OMB accettava i commenti)
Ellroy ha scritto:

Secondo me se può portare aventi il nome di Borsellino in maniera dignitosa e corretta, non ci vedo nulla di strano. Anzi, credo sia solamente un bene.
Voglio dire, in queste ore si sente ancora discutere del nome di Andreotti.. politico che pomiciava con le stesse persone che hanno fatto saltare il fratello di Rita Borsellino... E tralascio di ricordare cosa diceva Sgarbi su questi argomenti.
Insomma di cosa stiamo parlando?

il 28 Aprile 2006 (quando OMB accettava i commenti)
Cristina ha scritto:

senti chi parla di moralità...

http://www.onemoreblog.org/archives/007119.html

il 28 Aprile 2006 (quando OMB accettava i commenti)
drizzt non vale la pena parlarne (di Sgarbi) ha scritto:

non credo che a qualcuno interessi particolarmante ciò che dice il "nostro" critico d'arte nonchè campione di salto della quaglia...

concordo sul fatto che abbia perso l'ennesima occasione per tacere e far bella figura...

il 29 Aprile 2006 (quando OMB accettava i commenti)
rancido ha scritto:

E' solo un Minus Habens, nient'altro: un poveraccio che soffre per non essere più stato eletto, e allora si mette a spararne una più grossa dell'altra: avrebbe usato il nome del proprio cane per candidarsi, qualora esso aveva compiuto un'azione eroica... o presunta tale, del tipo pisciare sulle brache di Berlusconi

il 03 Maggio 2006 (quando OMB accettava i commenti)
cesare ha scritto:

per tutti i siciliani onesti la candidatura di rita è l'unica speranza possibile. quando vittorio sgarbi dice che paolo borsellino avrebbe votato cuffaro fa l'ennesimo macello della memoria. Non vorrei parlare poi della moralità sua, uno che è come le bandiere che sventolano a favore del vento, per non parlare dei processi per ladrocinio che lo interessano. La Sicilia non si arrende!! Rita borsellino presidente.

il 03 Maggio 2006 (quando OMB accettava i commenti)
Carolina ha scritto:

quoto tutti gli antiSgarbi in tutto. fra l'altro episodio sicuramente minore, ma non so se qualcunaltro si ricorda di codesto individuo al voto di fiducia al governo Ciampi.. tirò in ballo statue equestri e ogni altro genere un po' di arte e un po' di arredo urbano vario ed eventuale e praticamente disse che avrebbe dato o meno la fiducia in base a una dotta prolusione di Carlo Azeglio su quel tema...
Carolina

il 03 Maggio 2006 (quando OMB accettava i commenti)
Davide ha scritto:

quando vittorio sgarbi dice che paolo borsellino avrebbe votato cuffaro

fatemi capire, davvero è arrivato a dire una porcata simile?

il 03 Maggio 2006 (quando OMB accettava i commenti)
drizzt Vs il cialtrone vincitore del premio Calderoli... ha scritto:

pare proprio di sì...!!!
si può dire che abbia toccato davvero il fondo...

Cesare...
concordo con quello che hai scritto...
non arrendetevi mai...!!!

il 03 Maggio 2006 (quando OMB accettava i commenti)
antonella_c ha scritto:

cesare non si può avere una fonte di questa stronzata ?

il 03 Maggio 2006 (quando OMB accettava i commenti)
drizzt ha scritto:

antonella_c
questo è uno dei siti dove l'ho letto:

http://sicilia.blogosfere.it/elezioni/index.html

il 03 Maggio 2006 (quando OMB accettava i commenti)
antonella_c ha scritto:

cesare a scanso di equivoci per stronzata intendevo l'ennesima del nostro .

il 03 Maggio 2006 (quando OMB accettava i commenti)
drizzt Vs mafia e poteri occulti... ha scritto:

poi se si ha tempo, sarebbe da leggere:

http://www.fuoriradio.com/article4579.html

il 03 Maggio 2006 (quando OMB accettava i commenti)
antonella_c ha scritto:

l'adncronos l'ha messa nel sottotitolo ma non l'ha ripresa nell'articolo dove c'è virgolettata la frase di questo post .
mi resta una briciola di dubbio ,anche perchè se uno dice che "Non va bene che si usi la memoria di un morto per candidarsi" come fa poi ad usare la stessa memoria per far propaganda ?

il 03 Maggio 2006 (quando OMB accettava i commenti)
Rosa ha scritto:

Eh sì perché “La vera questione morale in Sicilia è eleggere il candidato della Cdl”
http://www.strettoindispensabile.it/?p=1348
Forza Rita!

il 03 Maggio 2006 (quando OMB accettava i commenti)
antonella_c ha scritto:

ot x rosa : sei tu rosa che mi hai mandato l'email pochi giorni fa ?(se si ti ringrazio , non ti ho risposto perchè volevo la conferma ).

il 03 Maggio 2006 (quando OMB accettava i commenti)
Rosa ha scritto:

x antonella_c:
yes.

il 07 Maggio 2006 (quando OMB accettava i commenti)
cesibar ha scritto:

sgarbi e' un deficiente la sua critica e'..ARTEFATTA

il 07 Maggio 2006 (quando OMB accettava i commenti)
Sauron (il grande occhio vi guarda...) ha scritto:

Mi sa che è un culattone raccomandato

il 09 Maggio 2006 (quando OMB accettava i commenti)
pippo ha scritto:

Non capisco proprio il senso e l'obiettivo di questa "sortita" di Sgarbi in questa campagna elettorale, così difficile per tutti noi siciliani ... proprio non ne vedo alcuna utilità, se non la semplice, fumosa, sconveniente polemica. Poteva evitarsela

il 12 Maggio 2006 (quando OMB accettava i commenti)
melchiorre gerbino ha scritto:

(integralmente da un mio post pubblicato a meta' marzo c.a. su un altro sito internet)
"Il 21 marzo, a Torino, Luigi Ciotti e Giancarlo Caselli faranno passare sotto l’Arco di Trionfo del Vaticano i familiari delle vittime di mafia, cioè di quelle persone che il Vaticano ha fatto ammazzare e di cui ha catturato i familiari (Rostagno, Falcone etc.) come nella più classica delle tradizioni romane… Cardinale Ridolini, La Contestazione strappa il mazzo di carte truccate con cui pretendete di farci giocare a "Democrazia" e lo tira in faccia a lei e a Hannibal che le sta dietro!"

il 12 Maggio 2006 (quando OMB accettava i commenti)
melchiorre gerbino ha scritto:

(integralmente da un mio post pubblicato a meta' marzo c.a. su un altro sito internet)
"Il 21 marzo, a Torino, Luigi Ciotti e Giancarlo Caselli faranno passare sotto l’Arco di Trionfo del Vaticano i familiari delle vittime di mafia, cioè di quelle persone che il Vaticano ha fatto ammazzare e di cui ha catturato i familiari (Rostagno, Falcone etc.) come nella più classica delle tradizioni romane… Cardinale Ridolini, La Contestazione strappa il mazzo di carte truccate con cui pretendete di farci giocare a "Democrazia" e lo tira in faccia a lei e a Hannibal che le sta dietro!"

il 17 Maggio 2006 (quando OMB accettava i commenti)
Luigi ha scritto:

Penso che Sgarbi abbia perfettamente ragione anche questa volta.Non conosco personalmente Rita Borsellino,sarà sicuramente una persona onesta e per bene,ma è ovvio che il suo cognome la espone ad una notorietà indiretta dovuta alla straordinaria figura di suo fratello Paolo e a ciò che ha rappresentato come lotta alla mafia.Vuoi o non vuoi si ritrova a trarre personale vantaggio elettorale dalla memoria del fratello che dovrebbe essere invece patrimonio legale di tutti gli italiani.La sua canditatura a presidente della regione Sicilia è ovviamente del tutto leggittima ma la dice lunga sulla disperazione politica della sinistra.

il 17 Maggio 2006 (quando OMB accettava i commenti)
antonella_c ha scritto:

bè è giusto luigi ,
allora voteremo cuffaro .

il 17 Maggio 2006 (quando OMB accettava i commenti)
drizzt ... è sgomento... ha scritto:

disperazione...???
la disperazione è quella dei siciliani..., che ne hanno abbastanza di avere dei simili ceffi che li (s)governano...

forza Rita...!!!
forza Sicilia...!!!

il 17 Maggio 2006 (quando OMB accettava i commenti)
melchiorre gerbino ha scritto:

Cuffaro o Borsellino non cambia nulla, perche' dietro a ognuno dei due sta il Vaticano. E' pero' raccapricciante vedere come il Vaticano, dopo aver fatto uccidere il fratello, abbia narcotizzato la sorella.

il 09 Agosto 2006 (quando OMB accettava i commenti)
Ariel ha scritto:

Sonno pazzo per il caffe!!
(Artista Argentino)Se volete una
imagine di miei cuadri,scrivittemi

il 10 Agosto 2006 (quando OMB accettava i commenti)
geppo il castigatore ha scritto:

Beh... Mi dispiace solo di avere scoperto tardi questo post, dato che, da siciliano, mi sarebbe piaciuto molto dire la mia...

... Conosco la signora Borsellino solo di fama, ma so che e' attiva, nel politico come nel sociale, almeno da quindici anni, ormai...

... Come so che e' stata promotrice, e sostenitrice, di svariate e notevoli iniziative.

E posso dirmi certo, come dovrebbe essere certo chiunque avesse dei cari a cui tiene, che avrebbe preferito che suo fratello fosse rimasto vivo, piuttosto che "trarre personale vantaggio elettorale dalla memoria del fratello", affermazione, questa, indice peraltro di una bassezza intrinseca che sfortunatamente accomuna molti, se non troppi, tra i sedicenti "moralizzatori" dell'ambito mediatico, tra cui il professore Sgarbi, con la sua uscita sciagurata, temo si sia collocato a pieno titolo.

Ho avuto modo di ascoltare le farneticazioni del professore Sgarbi, ed ho anche avuto la possibilita' di dialogare con molti "retti imbecilli" che gli davano ragione, facendosi paladini di una morale distorta e malata, nella quale non solo si paga per le colpe dei congiunti, ma anche per il loro meriti.

A questi "millantatori etici" posso solo rispondere, sulla base del comune buonsenso, che se la storia personale, come sociale e politica, di Rita Borsellino non e' sufficiente a darle credibilita' come candidata alla Presidenza della Regione Siciliana, sarebbe da porsi il quesito del perche' un siciliano onesto, ma soprattutto sano di mente, dovrebbe in alternativa votare Salvatore Cuffaro, cui le frequenti implicazioni giudiziarie del suo excursus politico, pure non comprovate, certamente offuscano la credibilita' necessaria a ricoprire un ruolo istituzionale delicato come quello cui, alla fine, e' effettivamente stato eletto.

E, se questo e' l'indice della disperazione della sinistra, per la destra non si dovrebbe parlare di patti con il diavolo?

Altrove: A - rivista anarchica | Accordo | Anticatechismo | Chan Hon Chung | Ciclistica | Il Deposito | Don Zauker
Gruhn Guitars | Giordano Bruno | Libertaria | Movimentofisso | Brian Setzer | Shel Shapiro | UAAR | Il Vernacoliere