qui giace OneMoreBlog2.31
«Ma io sono fiero del mio sognare, di questo eterno mio incespicare» (Francesco Guccini)
Cardinale Monsignor Pompedda
Premio Calderoli Da Corsera: «Più che una politica laica io vedo un movimento di rottura con la morale basata sui principi della legge naturale. Io ci vedo solo un atto di eccessivo laicismo. Più che di laicità parlerei di un laicismo piuttosto oscuro e oscurantista». L'idea che uno vestito in quel modo, con quella faccia, boss dell'istituzione che ha fatto dell'oscurantismo la proprio ragione di esistenza, possa accusare di "oscurantismo" un premier che rifiuta i salamelecchi liturgici è esilarante. L'Autorevole Giuria - estasiata da cotanto senso dell'umorismo - assegna al cardinale Monsignor Pompedda (Gran Priore della Cavalleria Aurata del Sacro Militare Ordine Costantiniana della Real Casa di Borbone delle Due Sicilie per la glorificazione della Croce e la propagazione della Fede, Prefetto Emerito del Supremo Tribunale della Segnatura Apostolica) un meritato secondo Prestigioso Premio Calderoli, questa volta nella speciale edizione porporata (OK, a voi sembra fuxia, ma quel che conta è l'intenzione).
08.07.06 11:39 - sezione premio Calderoli
il 08 Luglio 2006 (quando OMB accettava i commenti)
Carolina ha scritto:

sono sul serio ridicoli.
e i potenti davanti ai quali si prostrano? sono anche mesi che non parlano mai seriamente di una qualunque tematica di rilevanza sociale.
dopo una qualche affermazione positiva sui temi della pace sono infatti passati ad alternare sesso e slogan in continuazione. e in questo caso la cosa non mi pare nemmeno basata sulla circostanza che ci son persone più a destra di loro, ma proprio un concentrato d'ipocrisia.
non sono proprio convinta che sia una questione della religione in cui credono (o si presume che credano), altrimenti magari deciderebbero che è eretico l'intelligent design o procederebbero alla scomunica di Silvio Berlusconi. e anche a voler considerare il tutto da un altro punto di vista, un Card. Martini è diverso da un Mons. Pompedda. insomma, da qualunque angolatura possa mai vedere la questione, capisco e approvo che gente simile si aggiudichi tutti i possibili premi Calderoli del mondo.
Carolina

il 08 Luglio 2006 (quando OMB accettava i commenti)
francesco ha scritto:

Scusate ma questo gran priore, ha mai provato a lavorare la terra, con tutti i titoli chè a penso proprio di no. Sanno fare qualcosa nella loro vita sanno solo predicare

il 08 Luglio 2006 (quando OMB accettava i commenti)
Olezzo d'Ascella Dagli Effluvii Aspersi ha scritto:

sigh..ma perchè danno cosi tanto clamore ad una setta già potente di per sè, e poi...non sono loro che combattono la superstizione?..coloro che hanno creato la più grande balla di tutti i tempi, mi spiegate che differenza passa tra loro e la chiesa di Scientology?
Non li ho sentiti condannare la guerra in iraq nemmeno una volta, in compenso, vorrebbero imporre alle donne di tornare a partorire con dolore, perchè qualcuno, qualcosa come 2000 anni fa lo disse e lo scrisse, sono gli stessi che proteggono i grumi di cellule fregandosene altamente dei bambini in palestina condannati a vivere rinchiusi in casa e col terrore di ricevere una bomba in testa in qualunque momento, sono gli stessi degli scandali dello IOR, e sono sempre gli stessi di quella penosa rappresentazione di un essere che moriva in diretta (GiovanniPaolo II)...e quante ce ne sono ancora...ma mi fermo qui..un'ultima cosa, ma e' vero che il capo della banda della magliana e' sepolto in vaticano perchè suo desiderio in punto di morte?....no comment, e gli diamo anche l'8x1000 cosi possono indossare scxarpe Prada da duemila euro...alla faccia dei poveri che loro assistono..sic transit gloria mundi..chissa se se la ricordano ancora...

il 08 Luglio 2006 (quando OMB accettava i commenti)
antonella_c ha scritto:

caro olezzo cerca de pedis su google se vuoi una risposta alla tua domanda , però ti consiglio un antiemetico .

il 08 Luglio 2006 (quando OMB accettava i commenti)
Carolina ha scritto:

setta o meno, stan facendo schifo. ce ne fosse uno che si attiene a un ambito ragionevolmente spirituale. invece questo è servilismo da politicanti di infimo cabotaggio.
Carolina

il 08 Luglio 2006 (quando OMB accettava i commenti)
mandrake ha scritto:

E' dura da mandare giù per papa Benedetto XVI lo scostamento del governo del paese dalla interconnessione con la morale e l'etica cattolica.
D'altra parte prima o poi si doveva imporre o meglio reintrodurre il concetto di laicità, che il cardinale Pompedda legge "pro-domo sua" come un laicismo oscuro ed oscurantista, causa della frattura con la morale basata sui principi naturali.
Leggasi: non ci piacciono i Pacs e nemmeno le coppie omosessuali.
Cardinale, se ne faccia una ragione, è meglio per le sue coronarie.

il 08 Luglio 2006 (quando OMB accettava i commenti)
Olezzo d'Ascella Dagli Effluvii Aspersi ha scritto:

carolina:
ho visto..bella porcata, niente di che, un altro bozzolo sul fegato..ormai ci sono abituato

antonella_c:
infatti il mio disgusto e' per quello, ho molti amici cattolici e li rispetto, credono in qualcosa, ed è giusto che ci sia anche questo...ma vedere la chiesa che dovrebbe dare l'esempio, tornare indietro nei secoli e fare questo strano gioco incestuoso con la politica..bhè..ha dato solo la conferma di ciò che pensavo da sempre...e scusate se sono di parte

il 08 Luglio 2006 (quando OMB accettava i commenti)
Kaiser ha scritto:

Ah bè Olezzo,fra la Chiesa è Scientology ci passano anni luce. La Chiesa è una chiesa,seguita da oltre un miliardo di persone, Scientology è una setta di poche migliaia di adepti, che pare la classica confraternita di psicopatici stile massoneria o la setta di Jim Jones.

il 08 Luglio 2006 (quando OMB accettava i commenti)
dedalus ha scritto:

"iù che una politica laica io vedo un movimento di rottura con la morale basata sui principi della legge naturale. Io ci vedo solo un atto di eccessivo laicismo. Più che di laicità parlerei di un laicismo piuttosto oscuro e oscurantista»

Piuttosto confuso il tizio.
Cosa sarà poi la morale basata sulla "legge naturale"? Non penso alluda all'evoluzione delle specie..

il 08 Luglio 2006 (quando OMB accettava i commenti)
requiescant ha scritto:

Grazie ragazzi per le informazioni.
Grazie al cielo, ma davvero grazie al cielo, ho lasciato la chiesa cattolica romana da anni; per meglio dire la chiesa romana mi ha “lasciato” visto che la mia prima moglie mi ha tradito con due uomini per volta e quindi io sono colpevole.
Da tener presente che l’ho servita per almeno quindici anni, gratuitamente, ma, ad onor del vero, i sacerdoti che allora ho trovato sulla mia strada erano tutte persone degnissime.. Forse è stato un peccato perché se allora mi fossi trovato davanti qualche pederasta me ne sarei andato molto prima evitando di perdere anni della mia giovinezza. Ma così va il mondo.
E questo gentiluomo in gonna e pizzo dà dell’oscurantista agli altri!! Ma vah!!

il 09 Luglio 2006 (quando OMB accettava i commenti)
Persio ha scritto:

A leggere quanto peso si dia al giorno d'oggi a certe dichiarazioni di certa gente, vien da pensare che si progredisca all'indietro alla maniera dei gamberi. Di questo passo, prima o poi arriverà qualcuno che cercherà di convincerci a barattare la casa e la macchina con un sacchetto di specchietti e perline colorate.
Era meglio quando c'era la DC, almeno in politica le posizioni confessionali non godevano di consenso trasversale (va be', meno...).
Lasciamoli al loro Manitù o come si chiama. Se a questi gli dai il premio Calderoli, tempo due giorni lo trasformano in una sacra icona e aprono un altro santuario a uso dei bischeri.

il 18 Ottobre 2006 (quando OMB accettava i commenti)
Michele ha scritto:

Il Signore Gesù conceda al suo servo fedele, il cardinale Pompedda, il riposo eterno e possa egli assistere dal Cielo, con la sua intercessione, tutti i giuristi che servono in maniera disinteressata la Santa Chiesa di Dio.

Altrove: A - rivista anarchica | Accordo | Anticatechismo | Chan Hon Chung | Ciclistica | Il Deposito | Don Zauker
Gruhn Guitars | Giordano Bruno | Libertaria | Movimentofisso | Brian Setzer | Shel Shapiro | UAAR | Il Vernacoliere