qui giace OneMoreBlog2.31
«Ma io sono fiero del mio sognare, di questo eterno mio incespicare» (Francesco Guccini)
Marcello Pera
Premio Calderoli «Anche in guerra si rispettano certe regole. Vedo che tu, Renato, sei processato dai tuoi colleghi perché, a loro giudizio, non l'avresti fatto. Ma chi processerà quei tuoi severi colleghi e quei tanti spensierati politici che, negando che la guerra ci sia, ce la fanno perdere?». La frase rivolta a Renato Farina (no comment) da questo personaggio (un cognome, una garanzia) inopinatamente rimasto per cinque anni sulla seconda poltrona più importante del Paese, gli vale un'assegnazione immediata del Prestigioso Premio Verde.
10.07.06 10:38 - sezione premio Calderoli
il 10 Luglio 2006 (quando OMB accettava i commenti)
Claudio ha scritto:

io pensavo che il ruolo istituzionale che rivestiva gli avesse dato alla testa, invece è proprio bacato di suo. questi della destra sono un'accozzaglia di emeriti imbecilli, devono mettersi d'accordo una volta per tutte: la guerra c'è o non c'è? la missione di pace che fine ha fatto? l'iraq non era un paese ormai pacificato?

il 10 Luglio 2006 (quando OMB accettava i commenti)
alberto biraghi ha scritto:

Claudio, ho il terrore che peri e farini intendano la guerra della civiltà cristiana contro l'islam, mi sa che per loro l'Iraq è un dettaglio.

il 10 Luglio 2006 (quando OMB accettava i commenti)
mandrake ha scritto:

Non ci dice altro che sublimi idiozie.

il 10 Luglio 2006 (quando OMB accettava i commenti)
rancido ha scritto:

Leggere quello che scrive Pera fa letteralmente rabbrividire: quando uno tutela la Chiesa professandosi ateo, fa il filosofo perchè ha letto Popper e ha fatto le scuole serali per riuscire a diplomarsi, beh, siamo proprio alla FRUTTA (nomen omen)...
E' stato il peggior presidente del Senato nella storia della Repubblica Italiana, e ancora ha il coraggio di parlare...

il 10 Luglio 2006 (quando OMB accettava i commenti)
Dario Palumbo ha scritto:

che testa di c...o

il 10 Luglio 2006 (quando OMB accettava i commenti)
tonii ha scritto:

farina dixit:
"Se avessero messo in giro la voce che ero una fonte del Kgb si sarebbe alzato un muro di garantismo. Stare dalla parte dei nostri, giocandosela, merita invece la fucilazione immediata"

ora: di che 'nostri' va cianciando???
kgb??? e perche' non l'Okhrana?
spargere merda prendendo soldi da una manica di assassini mascalzoni terroristi e guerrafondai da quando e' titolo di vanto?
...effettivamente basta guardare la faccia di questi individui...
qualsiasi siano i 'nostri' di cui parlano io sto con gli 'altri'.

il 10 Luglio 2006 (quando OMB accettava i commenti)
Davide ha scritto:

che poi non capisco, che diavolo avrebbe fatto farina per aiutare i 'nostri'?
depistare le indagini della procura milanese e travisare documenti per infangare prodi sono forse atti meritorio in nome dell'antiterrorismo?
questa ce la deve spiegare proprio spiegare.

il 10 Luglio 2006 (quando OMB accettava i commenti)
mandrake ha scritto:

Caro Davide, mi pare di aver letto che Renato Farina abbia fatto al P.M. Armando Spataro una pseudo-intervista sulla base di domande che erano state predisposte dal funionario del SISMI Mancini ora in carcere a S.Vittore, allo scopo di cercare di capire a che punto erano le indagini sul sequestro dell'imam.
Però il P.M. Spataro ed il suo collega Pomarici sanno tutto per via delle intercettazioni, per cui registrano la conversazione con Farina.
Questo sarebbe quello che si sa.

il 10 Luglio 2006 (quando OMB accettava i commenti)
GDV ha scritto:

ma che bello vedere Feltri senza parole in video che si arrampica sugli specchi. Propongo un club con l'elefantino, Farina, il presidente emerito, pera ecc. si accettano altre candidature e idee per il nome

il 11 Luglio 2006 (quando OMB accettava i commenti)
Claudio ha scritto:

che personaggi squallidi, e stanno dappertutto, vengono invitati come opinionisti e per questo ben remunerati...dopo le rivelazioni di report su Libero e dopo queste su farina cosa hanno ancora da dire?

il 12 Luglio 2006 (quando OMB accettava i commenti)
geppo il castigatore ha scritto:

Non posso fare a meno di pensare fin dove si sarebbe spinta, questa brava gente timorata, per "stare dalla parte dei nostri".

E se si fosse trattato di un cittadino italiano?

il 16 Luglio 2006 (quando OMB accettava i commenti)
Carolina ha scritto:

me ne son accorta solo ieri, ma non penso sia tardi per segnalare le considerazioni sul caso Farina, nonché su pace e guerra, svolte nei blog di Pino Scaccia e di Mauro Biani. altro che 'ste fesserie su politici e giornalisti.
Carolina

il 16 Luglio 2006 (quando OMB accettava i commenti)
geppo il castigatore ha scritto:

Mi rendo conto di non essere stato assolutamente chiaro nel mio precedente intervento.

Dunque, a scanso di equivoci, preciso che intendevo chiedermi come si sarebbero comportati, questi "cittadini esemplari" e "veri patrioti", se la persona rapita avesse avuto la ventura di essere un cittadino italiano, anzicche' straniero.

Mi rendo conto che si sarebbe trattato di eventualita' quantomai remota, ma mi e' inevitabile pormi il quesito: fin dove puo' spingere gente simile la "santa indignazione" che sbandiera ad ogni pie' sospinto, e che io non posso fare a meno di leggere come maleinteso zelo fanatico, nella migliore delle ipotesi, e come il piu' bieco servilismo verso il potente di turno, nella peggiore?

Se devo essere sincero, il discorso varrebbe a prescindere dalle appartenenze geografiche e culturali della vittima in questione, tuttavia trovavo particolarmente calzante l'eventualita' del rapimento di un italiano, vista la velata professione di garbato razzismo che sia certa politica, che certa stampa hanno fatto in questi ultimi anni.

In ultima analisi, ho seguito il consiglio di Carolina, ed ho letto l'intervento relativo al rapimento di Enzo Baldoni, di Pino Scaccia, sul blog di Mauro Biani. Che dire? Trovo come sempre agghiacciante la malafede di certa gente.

il 16 Luglio 2006 (quando OMB accettava i commenti)
Carolina ha scritto:

sì non è solo su Enzo Baldoni. è anche su come si sente il suo compagno di viaggio a leggere le reiterate panzane di Farina, che ai tempi si era pure dato a infamare il povero cronista, & co. lo consiglio soprattutto come antidoto all'indulgenza verso questa destra, Pera in primis, oltre che come propedeutico a una qualche attiva scampagnata domenicale, visto che sapere tutto ciò provoca l'istinto di prendere a cazzotti tutta la mobilia di casa... ;-)
Carolina

il 18 Luglio 2006 (quando OMB accettava i commenti)
marco montanari ha scritto:

sono stato via dall'Italia per un mese e mezzo per lavoro, torno, e il sig. Pera è ancora lì a spararle. Speravo che il nuovo esecutivo avesse fatto un decreto ad hoc per abolire, quantomeno, Bondi, il casposo Schifani e il sunnominato. Invece niente... che delusione!

Altrove: A - rivista anarchica | Accordo | Anticatechismo | Chan Hon Chung | Ciclistica | Il Deposito | Don Zauker
Gruhn Guitars | Giordano Bruno | Libertaria | Movimentofisso | Brian Setzer | Shel Shapiro | UAAR | Il Vernacoliere