qui giace OneMoreBlog2.31
«Ma io sono fiero del mio sognare, di questo eterno mio incespicare» (Francesco Guccini)
López Trujillo
Premio Calderoli «L'équipe medica che ha interrotto a Bogotà la gravidanza di una bambina di undici anni violentata dal patrigno è da ritenersi "scomunicata": l'afferma il cardinale colombiano Alfonso Lopez Trujillo, presidente del Consiglio per la Famiglia, citando il canone 1.398 del Codice di diritto canonico. "Quanti hanno partecipato all' intervento - ha detto il cardinale - sono dei malfattori, perché hanno stroncato la vita di un innocente". L'interruzione della gravidanza è stata realizzata nell'Ospedale Simon Bolivar di Bogotà grazie a una sentenza della Corte costituzionale che ha depenalizzato l'aborto nei casi di stupro, rischio di malformazione del feto e pericolo di vita per la madre».

Informata da Corsera della nuova prodezza di questo infame individuo induce l'Autorevole Giuria - impossibilitata a coprirlo di pomodori marci e insulti come meriterebbe - ad assegnargli il suo secondo Prestigioso Premio nella Speciale Edizione Porpora. Grazie tra gli altri a ad Antonio, Carolina, Cesare, Giuseppe, Marco, Pietro per la segnalazione, ma la prossima volta avvisate, che leggere 'ste porcherie di mattina può avere effetti pericolosi.
02.09.06 09:42 - sezione premio Calderoli
il 02 Settembre 2006 (quando OMB accettava i commenti)
antonella_c ha scritto:

siccome la scomunica non toglie il diritto di voto e il diritto al lavoro , ed il "malfatto" , se tale è , è stato compiuto in conformità alle leggi dello stato ed in conformità alle leggi (non scritte e sconosciute al nostro eroe) della pietà umana verso la ragazzina , il dottore responsabile ha risposto con l'unico commento possibile a questa vicenda , più o meno : me ne fotto (trad. libera )

il 02 Settembre 2006 (quando OMB accettava i commenti)
Fantozzi ha scritto:

Se questi signori in gomma, pizzo e merletti, facessero proprie le parole del
Vangelo che dicono di praticare, eviterebbero di sparare ignobile puttanate ed inviterebbero invece i loro adepti, gli stessi magari che hanno applaudito Bellachioma al Festival di CL quando
si è proclamato SALVATORE DELLA PATRIA, a pagare il giusto di tasse ed imposte invece di fare in modo che paghini soprattutto pensionati e dipendenti.
MENO PAROLE, PIù PREGHIESA, PIU' CUORE E PIU' CERVELLO. Grazie

il 02 Settembre 2006 (quando OMB accettava i commenti)
Carlo Trombetta ha scritto:

Ma Trujillo non era un dittatore del sudamerica?
per caso e un parente?
Ma quante teste di cazzo ci sono nella chiesa?Papa benedetto ha detto qualche giorno fa che la chiesa cattolica non dice solo No.pongo queste domande:può un divorziato fare la comunione?
Può un omosessuale sposarsi?
può una donna abortire? Possono i preti sposarsi?
Attendo risposte.

il 02 Settembre 2006 (quando OMB accettava i commenti)
marco montanari ha scritto:

che dire... un solo rimpianto: nel caso non auspicabile che la stessa tragedia dovesse capitare al signor cardinale, lui stesso non verrebbe messo di fronte al dilemma etico che ha così brillantemente risolto. Ma forse dio esiste, e farà il miracolo di trasformare Trujillo in donna. Vorrei vedere la sua faccia: costretto a mollare lo zucchetto porpora, a lavorare per campare e col rischio che il primo verme che passa possa farsi venire in mente di scomunicare i dottori che gli stanno praticando l'aborto... O forse no: magari il Supremo si riserva un meraviglioso, eterno contrappasso per il Nostro una volta accoltolo tra i Più. Io, fossi in lui, mi preoccuperei un pochino. Ma sono sicuro che un ceffo del genere non credo in dio. Parola di ateo.

il 02 Settembre 2006 (quando OMB accettava i commenti)
Madama la Marchesa ha scritto:

Caro Carlo Trobetta: RISPOSTA NEGATIVA a tutte le tue domande, Ecchecazzo, che cosa pretendi, infedele!!!
Hai davvero delle pretese bestiali e che faranno ancor più imbestialire il bel tomo in gonna, merletti e pizzi vari, abiti ben consoni alla figura del tipico maschio vaticano.

il 02 Settembre 2006 (quando OMB accettava i commenti)
Capo Rizzuto ha scritto:

Che razza di loschi figuri albergano in vaticano?
Il papa è a conoscenza dell'incredibile dire di questo suo accolito?

il 02 Settembre 2006 (quando OMB accettava i commenti)
rotafixa ha scritto:

il buon dottore, se non sbaglio (era su un altro post) ha risposto: "ho sempre avuto un buon rapporto con dio, e dopo la scomunica forse sarà un po' più diretto".
più o meno ha detto questo.

ricordo una frase riportata su una smemoranda di qualche anno fa, attribuita dall'agenda ad un'anonima taxista di dublino: "se gli uomini potessero partorire, l'aborto sarebbe un sacramento".

il 02 Settembre 2006 (quando OMB accettava i commenti)
sentinella ha scritto:

Chi sarebbe questo lopez trujllo? un residuo dell'inquisizione? un discendendente di Torquemada? Chi l'ha fatto cardinale?
Forse l'ha fatto quel buon uomo di Woitila pressato da qualcun'altro mentre era così malato?

il 02 Settembre 2006 (quando OMB accettava i commenti)
Ruggiero ha scritto:

Speravo che le mie insistenti preghiere intese a dare a tutti voi un poco più di serenita, pace ed obiettività avrebbero sortito un esito favorevole. Invece debbo dire che tutto prosgue nel solito modo: ve la prendete con Sua Eminenza Reverendissima Alfonso Card. Lopez Trujillo (questo il Suo esatto nome), Presidente del Pontificio Consiglio per la Famiglia, Arcivescovo emerito di Medellín (Colombia)quando Egli ha semplicemente fatto il Suo Santo Dovere esprimendo quanto Santa Romana Chiesa nella Sua infallibilità ha insegnato (oppure dimenticate che nel 1870 il Santo Padre San Pio IX di veneratissima memoria ha proclamato il Dogma dell'Infallibilità del Santo Padre in materia di Fede e di Morale?) Quindi, per il tramite di Sua Eminenza Reverendissima il Cardinale Alfonso Lopez Trujillo, il Santo Padre Benedetto XVI si è espresso in modo INFALLIBILE circa la questione.
E quindi il CASO E' CHIUSO. Nessun altro potrà, nemmeno in seguito, aggiungere o togliere una parola al discorso!! Spero di essermi spiegato chiaramente. Grazie

il 02 Settembre 2006 (quando OMB accettava i commenti)
Carlo Trombetta ha scritto:

Sti cazzi!

il 02 Settembre 2006 (quando OMB accettava i commenti)
Davide Golia ha scritto:

Ehi Ruggiero, non sarà che in Colombia, che tu affermi essere paese natale di questo cardinale, egli abbia fatto rifornimento di quel materiale bianco simile al borotalco che laggiu pare vada per la maggiore e che te ne abbia fornito una buona scorta, Eh? Mi pare che le tue farneticazioni siano dovute ad abbondante uso di quel borotalco. Non sbaglio, vero?
In caso positivo fatti sentire, sono interessato alla cosa, pare essere roba davvero buona.

il 02 Settembre 2006 (quando OMB accettava i commenti)
Non ci credo ha scritto:

Ho sentito dire che le valigie diplomatiche non vengono controllate negli aeroporti ed alle dogane. Questo bel signore residente in vaticano ne possiede per caso una?
Se sì, può traportarvi ciò che vuole? Anche ciò di cui pare faccia abbondante uso Ruggi ..pardon.. il signor Ruggiero?

il 02 Settembre 2006 (quando OMB accettava i commenti)
Davide Golia ha scritto:

Perchè anzichè farsi canne e tirate di coca - unica spiegazione agli escrementi che escono dalle bocche di questa gente - gli stessi non si esibiscono in ripetute masturbazioni, non dannose nè a loro stessi nè agli altri (a meno che ancora pensino, così come hanno sempre predicato, che masturbarsi fa diventare ciechi)Ruggiero, porti gli occhiali?

il 02 Settembre 2006 (quando OMB accettava i commenti)
Carlo Trombetta ha scritto:

Se tutto questo è un disegno di Dio,allora Dio non sa disegnare.

il 02 Settembre 2006 (quando OMB accettava i commenti)
cristiano ha scritto:

Il Papa sia avvisato delle terribili affermazioni de sopradetto cardinale.
Egli non può fare simile figuracce dinnanzi al mondo intero.

il 02 Settembre 2006 (quando OMB accettava i commenti)
Corrado ha scritto:

Ruggiero,
perchè qualche Cardinale non scomunica i divorziati e i sposati con riti lontani (se non delle volte in antitesi,vedi i riti pagani di Calderoli ecc...) a Santa Romana Chiesa?
Siete capaci di chiudere un occhio solo a chi vi toglie l'ICI? Forti coi deboli e deboli coi forti? Bravissimi!

il 02 Settembre 2006 (quando OMB accettava i commenti)
Corrado ha scritto:

Secondo: chi sei, anzi chi CAZZO sei per vietarci di parlare o di argomentare contro (o a favore) di quello che dici? A quanto pare la censura e la successiva inquisizione non sono un retaggio del passato! Mi spiace ma finchè avrò idee e voce in gola parlerò. A favore o contro non ti deve importare.

il 02 Settembre 2006 (quando OMB accettava i commenti)
geppo il castigatore ha scritto:

"Spero di essermi spiegato chiaramente"

A dire il vero... NO, mio buon Ruggiero, dato che, una volta di piu', dimostri di sapere poco o nulla della religione che sostieni con fanatismo sì zelota (anche se mi vado via via convincendo che tu ci stia prendendo tutti per il fondelli).

Alle suore bosniache stuprate durante il conflitto in Yugoslavia venne concessa la facolta' di scegliere, secondo coscienza, se interrompere la gravidanza oppure no...

... Non si trattava, chiaramente, dell'emanazione di un'indulgenza pontificia, e tuttavia di scomunica nessuno mai si azzardo' neanche a parlare.

Il López Trujillo, che così a sproposito si ammanta del suo ruolo di cardinale nel proferire cotanta (insulsa) esternazione, dunque, O male interpreta le intenzioni del suo pontefice, in malafede o per sopraggiunta senilita', OVVERO offre un fianco scoperto della chiesa romana, che giusto su questa materia rivela una gagliarda quanto cialtrona incoerenza.

Quale delle due, io non saprei dire, e nemmeno voglio cimentarmi in un giudizio; nondimeno azzardo che, se questa e' la millantata infallibilita' della chiesa, conosco ciarlatani ben piu' credibili.

E, mi sia permesso aggiungere, se consideriamo che l'unico risultato storico apprezzabile della "Pastor Aeternus" fu lo Scisma Veterocattolico, e che il "buon" Pio IX, ultimo papa re, fu, altrettanto storicamente, un uomo dalle mani lorde del sangue dei dissidenti al suo potere, nonche' persecutore (sia pure non cruento) di ebrei, direi che, anche in ambito piu' generale, la questione dell'infallibilita' e' ben lungi dall'essere cosa di cui la chiesa dovrebbe vantarsi...

... Men che meno dovrebbero vantarsene i fondamentalisti cattolici che credono ai precetti del Cristo come si potrebbe credere al voodoo, o alla magia nera.

il 02 Settembre 2006 (quando OMB accettava i commenti)
antonella_c ha scritto:

"Quindi, per il tramite di Sua Eminenza Reverendissima il Cardinale Alfonso Lopez Trujillo, il Santo Padre Benedetto XVI si è espresso in modo INFALLIBILE circa la questione."

e la tanto decantata umiltà cristiana dov'è ?

anacronistici e arroganti .

il 02 Settembre 2006 (quando OMB accettava i commenti)
zOMBie ha scritto:

...don't feed the troll...

il 02 Settembre 2006 (quando OMB accettava i commenti)
Edo ha scritto:

Boccaloni... non vedete che Ruggiero vi prende tutti per il naso ;-)

Dalle mie parti gli anziani (saggezza toscana!) sovente imprecano con "Accidenti a Pio IX!"... qualcosa deve pur aver fatto per meritarsi tanto onore! Certo è che se quel maneggione di Camillo Benso non avesse fermato Garibaldi a Roma forse l'Italia sarebbe un paese "europeo" (o forse non ci sarebbe del tutto...).

In quanto al Cardinale che dire.... farebbe meglio a pensare a tutti i signori del narcotraffico, i paramilitari, i sequestratori, gli stragisti di stato e non, i politici corrotti ed altri che "interruzioni" di vita ne hanno fatte e ne fanno tutti i giorni - senza scomuniche -.

il 02 Settembre 2006 (quando OMB accettava i commenti)
Han ha scritto:

"Sua Eminenza Reverendissima Alfonso Card. Lopez Trujillo (questo il Suo esatto nome), Presidente del Pontificio Consiglio per la Famiglia, Arcivescovo emerito di Medellín"

PRRRRRR!!!

Scusatemi, non ho potuto resistere. Quando ho visto questo paio di righe è stata la prima cosa a cui ho pensato!

Comunque Ruggiero è un troll, manco Tolkien l'avrebbe creato così bene.

Ah, dimenticavo...a proposito di omicidi e scomuniche, io sto ancora aspettando quella a Pinochet, tra le altre...

il 02 Settembre 2006 (quando OMB accettava i commenti)
Corrado ha scritto:

Secondo me è Tonii in vena di scherzi.
Oppure, visto che è il suo esatto contrario, se s'incontrano si annichiliscono in energia, tipo materia con antimateria.

il 02 Settembre 2006 (quando OMB accettava i commenti)
aliaslungo ha scritto:

Truijio fatto cardinale da GPII malato ed inavveduto??? M ase è stato un facitori di cardinali e santi in quantità industriali e quasi tutti in versione oscurantista!
Ma veramente credete che il fu Papa polacco era tutto oro?

il 02 Settembre 2006 (quando OMB accettava i commenti)
Laura ha scritto:

X Corrado.Scrivi " finchè avro' idee e voce parlero' "
Scusami ma le tue idee non sono chiare e parli pure a vanvera.

il 03 Settembre 2006 (quando OMB accettava i commenti)
Ruggiero ha scritto:

Mah! Non ho più parole!!
Il Santo Padre Sua Santità Giovanni Paolo II di veneratissima memoria che ha concesso alle suore violentate di procedere all'aborto? Ma quando mai!! La vita è sempre vita anche se frutto di uno stupro e quindi il piccolo incolpevole non può essere ASSASSINATO (questo è il termine adatto da utilizzare in questi casi, altro che "interruzione della gravidanza" "aborto" più o meno terapeutico ed altre amenità del genere!!
Disgraziatamente non vi è più il senso dell'etica e della morale. Viviamo in tempi bui, siamo ritornati al medioevo e stiamo sempre più sprofondando verso le tenebre dell'inferno. D'altra parte la Santissima Vergine Maria, tramite i pastorelli di Fatima, lo aveva detto assai chiaramente. INTELLIGENTIBUS PAUCA.

il 03 Settembre 2006 (quando OMB accettava i commenti)
geppo il castigatore ha scritto:

"Mah! Non ho più parole!!!"

La domanda corretta sarebbe: "Perche' continui a parlare, allora?"... Visto anche e considerato che, ogni volta che lo fai, finisci con il togliere credito alle tesi che vorresti difendere...

"Il Santo Padre Sua Santità Giovanni Paolo II di veneratissima memoria che ha concesso alle suore violentate di procedere all'aborto?"

La concessione, preciso, riguardava la liberta' di scelta secondo coscienza relativamente alla gravidanza, e, comunque, sì, questo e' quel che e' accaduto.

Mi stupisce sempre di piu' che un così strenuo difensore del purismo cattolico sia così disinformato su cio' di cui parla.

Certo, ci sarebbe da dire che probabilmente in realta' non esisti, pero'...

"Ma quando mai!!!"

" La 'Constitutum Donatio Constantini' e' un falso? MA QUANDO MAI?"

"La Terra gira intorno al Sole? MA QUANDO MAI?"

Occhio, mia cara imitazione di un integralista cattolico, che queste tre parole sono quasi sempre state preludio di brutte figure per la chiesa.

Piuttosto, ti chiedo, se, come dici, la chiesa e'infallibile in tutte le sue emanazioni, allora il cardinale Carlo Maria Martini ha ragione nell'ormai famigerato "Dialogo sulla vita", no?

il 03 Settembre 2006 (quando OMB accettava i commenti)
Carolina ha scritto:

Ruggiero baserebbe i valori della società sulla maternità delle 11enni imposta per stupro dai loro familiari. Mai sentito tante criminali sciocchezze tutte assieme in vita mia!!! Altro che "non avere più parole"!
Carolina

il 03 Settembre 2006 (quando OMB accettava i commenti)
Ruggiero ha scritto:

Succome sono rimasto veramente stupito dalla sicurezza con la quale avete affermato che Sua Santità il Santo Padre di veneratissima memoria Giovanni Paoli II avrebbe autorizzato l'assassinio di innocenti derivati da stupro di suore, ho chiesto lumi ad un mio carissimo amico, eminente personaggio che opera all'interno del Vaticano; ebbene Egli mi ha assicurato che si tratta di una favola metropolitana messa in giro a bella posta da chi vuole a tutti costi gettare il discredito sulla Santa Chiesa Cattolica Apostolica Romana. L'interesse di costoro è di coprire le loro nefandezze a discapito di una Santa Organizzazione che tanto bene fa sia da un punto di vista religioso, etico e morale che financo materiale, adoperandosi in mille ed un modo per i bene dei poveri, dei bisognosi, degli infermi, degli afflitti, degli sconsolati, dei senzaniente, di coloro che non hanno voce, degli scomparsi e dei diseredati, in una parola DEGLI ULTIMI, come insegna il Santo Vangelo, in ogni parte del globo.
Occhio allora ad affermare cose che, in verità, già mi sembravano impossibili da un punto di vista teorico, pratico poi....
IL SANTO PADRE NON HA MAI AUTORIZZATO OMICIDI!!!

il 03 Settembre 2006 (quando OMB accettava i commenti)
Corrado ha scritto:

Neanche quando il suo predecessore benediceva le armi per spezzare le reni alla Grecia o per fare surgelare poveracci nella campagna di Russia?

il 03 Settembre 2006 (quando OMB accettava i commenti)
Alessandro ha scritto:

Ruggiero, taci!!!!
Ma da quale angolo medievale te ne esci?
Hai capito che siamo nel terzo millennio e che ne abbiamo le palle piene di oscurantisti come te? Mai sentite tante castronerie in una volta sola.
Per certa gente dovrebbe tornate la santa inquisizione al rovescio e bruciarli tutti sul rogo.
Mi..nchia che roba!!!!

il 03 Settembre 2006 (quando OMB accettava i commenti)
semper fidelis ha scritto:

Ruggiero: esempio lampante di quanto la masturbazione faccia male.
Non credo che un simile individuo passi il suo tempo diversamente dal masturbarsi e poi correre dal prete a confessare il suo grave peccato, onde non diventare cieco.
Mai una santa canna, mai una donna, solo masturbazioni continue, solo e sempre "peccato solitario": non vi è altra spiegazione per un tale cialtrone d'altri tempi

il 03 Settembre 2006 (quando OMB accettava i commenti)
geppo il castigatore ha scritto:

Mio caro Ruggiero, come si dice: "quanno ce vo', ce vo'"...

... Hai ragione tu... La storia ebbe uno svolgimento sottilmente diverso...

... Ed ero io che ricordavo male, e si e' trattato di un fraintendimento mica da ridere!

In effetti, in onor del vero, non fu il Vaticano, bensì il clero bosniaco a dirsi propenso a concedere liberta' di scelta alle religiose.

Il Vaticano, e, per la precisione, Papa Giovanni Paolo II, non soltanto intervenne fulmineamente per escludere categoricamente una tale eventualita', ma costrinse la chiesa di Bosnia a ritirare l'affermazione di tale disponibilita'.

Impose inoltre alle suore di portare a termine la gravidanza, spogliando, pare, dei sacramenti quelle tra loro che, per motivi tutto sommato comprensibili, decisero di optare per la sua interruzione.

Dormi tranquillo, dunque, che' il protocollo ecclesiastico e' salvo...

... Certo, la condotta del pontefice e del Vaticano non ne esce poi troppo nobilitata: costringere una donna alla scelta tra vocazione e dignita' non e' un bel gesto per una persona comune, figurarsi per il principe della cristianita'...

... ma, forse, ad un manicheo come te, questa cosa non importa: a chi importa della sostanza delle cose, se la forma e' salva?

il 03 Settembre 2006 (quando OMB accettava i commenti)
Anselmo ha scritto:

X semper fidelis.
Vorrei solo sapere cosa tiene lei nel suo cervello?

il 03 Settembre 2006 (quando OMB accettava i commenti)
Paolo Zinna ha scritto:

Non so se Ruggero è un vero integralista oppure è un'imitazione. Se è vero, complimenti: non incontravo un esemplare simile da quando, nei miei anni adolescienziali incrociavo i giovani discepoli del cardinal Siri, indimenticato arcivescovo di Genova. E'un esemplare perfetto, lo dico senza ironia. Perché non lo impagliamo, fra il celacanto e il tirannosauro?
Se è finto, complimenti lo stesso: è una bellisima imitazione. E, mi raccomando, feed the troll: mi diverto troppo a leggerlo.
Circa il Cardinale, Eminenza Reverendissima ecc.,
purtroppo non è un estremista come lui che mi preoccupa, al massimo mi fa un po' arrabbiare, ma poi neanche troppo; tra l'altro, il fatto che sia "emerito" mi fa pensare che l'età c'entri non poco con le sue "scomuniche"! Ma il suo estremismo da Torquemada lo rende inaccettabile a quasi tutti, ridicolo e in fondo innocuo.
Trovo molto peggiori i maneggioni insinceri (alla Ruini, tanto per fare un nome) che vestono di parole moderate concetti altrettanto violenti e prepotenti. E gli opportunisti che si inchinano, per quattro voti in più....
E qui non faccio nomi, per carità di patria.

il 03 Settembre 2006 (quando OMB accettava i commenti)
Paolo Zinna ha scritto:

Però sembrerebbe che Lopez Trujillo smentisca di aver scomunicato i medici: http://www.caracol.com.co/noticias/326479.asp....

il 03 Settembre 2006 (quando OMB accettava i commenti)
geppo il castigatore ha scritto:

Io sospetto che, al giorno d'oggi, un cardinale, per quanto eminente od emerito, non possa, sua sponte e d'ufficio, scomunicare chicchessia.

La questione, credo, va comunque sottoposta all'organo ecclesiastico competente, anche se non so quale sia.

Ci sarebbe inoltre da aggiungere che fino a ieri, in Colombia, l'interruzione di gravidanza era, a tutto campo, un reato penale, e che adesso (beh, e' successo in Maggio, per essere piu' precisi), invece, la Corte Costituzionale ha deliberato l'ammissibilita' della procedura per casi eccezionali, quali lo stupro, il rischio di malformazione grave del feto, ed un oggettivo pericolo di vita per la madre...

... E' dunque abbastanza plausibile che il Lopez Trujillo volesse "solo" creare i presupposti per un caso mediatico per poi cavalcarne l'onda della polemica...

... Tanto piu' che, ora come ora, la Corte Suprema della Colombia e' impegnata ad esaminare una serie di istanze volte a legalizzare "in toto" l'interruzione di gravidanza (e mi risulta abbia gia' respinto la prima di queste).

Poi, ogni ipotesi e' lecita, non ultima quella della senilita', visto che costui e' il medesimo (discutibile) porporato che aveva, tempo addietro, minacciato scomunica anche nei confronti degli scienziati che si occupavano di ricerche sulle cellule staminali, e chiesto la canonizzazione di Isabella di Castiglia, una dei monarchi europei meno indicati, visti i suoi particolari "trascorsi" in tema di persecuzioni razziali e religiose, per questo genere di proposte.

il 03 Settembre 2006 (quando OMB accettava i commenti)
Anselmo ha scritto:

X GEPPO IL CASTIGATORE // Lopez Trujillo non credo che ha scomunicato i medici avra' fatto la proposta.
Per quanto riguarda la Corte Costituzionale penso non ha nessun legame con le decisioni della Chiesa.
Anche se come dici te andra' sottoposta all' ordine ecclesiale competente.

il 03 Settembre 2006 (quando OMB accettava i commenti)
geppo il castigatore ha scritto:

Evidentemente non mi sono spiegato: la Corte Costituzionale si e' pronunciata sul diritto penale, dal momento che in Colombia l'interruzione di gravidanza era, ed in parte e' ancora, un reato; si tratta di un problema di giustizia laica.

La chiesa si e' pronunciata, o si pronuncera', su un'eventuale scomunica, anche se a me pare un'evenienza quantomani remota.

Semmai, c'e' da capire se il Lopez Trujillo non volesse influenzare proprio il giudizio laico sulla questione.

il 03 Settembre 2006 (quando OMB accettava i commenti)
Anselmo ha scritto:

OK

il 04 Settembre 2006 (quando OMB accettava i commenti)
darth wanax ha scritto:

Oh, il signor Ruggero è spassosissimo!!!
Riguardo alla questione del cardinale ho un solo commento: Ecco a cosa si è giunti elevando a "fede mondiale" millesettecento anni fa quella che fu una setta ebraica messianica (con pesanti interferenze di elementi mistici presi dal politeismo greco-romano), modificata ad arte per compiacere il potere temporale.

il 05 Settembre 2006 (quando OMB accettava i commenti)
Hate the God ha scritto:

Ruggiero....chiuditi in chiesa....con i toui "fratelli".....mettetevi fuoco....e implorate...il Vostro DIO ricco e onnipotente di salvarvi.
Sarei felice di sentire di sentirti a riguardo se quella bambina fosse qualche persona a te vicina o cara.
Attenzione!
Le bugie hanno le gambe lunghe....
L' ipocrisia nn è da meno!
Torna in Palestina a fare un altra crociata per poi domandarti "perchè mi odia sta gente!?!?!"

Tu e tutti i tuoi "fratelli" sporchi di sangue

Assassini, bugiardi e ipocriti
Verrà un giorno per me ,forse, la giustizia divina...intanto auguro a te e a tutti quelli come te la giustizia degli uomini!

il 06 Settembre 2006 (quando OMB accettava i commenti)
C ..onan ha scritto:

Qualcuno mi spiega che cosa ha a che fare Onan e la masturbazione con il cardinale Lopez Trujillo?
Questi tizi che ne parlano continuamente mi forniscano cortesemente i nomi dei loro spacciatori: ne ho bisogno.

il 06 Settembre 2006 (quando OMB accettava i commenti)
Stefano ha scritto:

Hai ragione: sono argomenti completamente off topic.

il 06 Settembre 2006 (quando OMB accettava i commenti)
verità ha scritto:

Certo che il papa è d'accordo con il cardinale Lopez Trujillo. Lo ha nominato lui proprio perché ha la testa che ha. Ma, ragazzi, il vangelo di gesù cristo è un'altra cosa, per fortuna.

il 06 Settembre 2006 (quando OMB accettava i commenti)
Moreno Puiatti ha scritto:

"Possono i preti sposarsi?"
I preti della chiesa latina-albanese, preti cattolici a tutti gli effetti, in Italia (addirittura in Sicilia), possono sposarsi.
Grazie alle disposizioni di papa Paolo III del 1534.

http://www.cittanuove-corleone.it/Contessa%20E.,%20il%20fascino%20del%20rito%20bizantino.html

il 06 Settembre 2006 (quando OMB accettava i commenti)
Ruggiero ha scritto:

Sig. Moreno Puiatti: ERRORE, ERRORE, ERRORE:
i Sacerdoti della Chiesa Cattolica Romana di RITO ORIENTALE, come quelli di Piana degli Albanesi e di Lungro (Calabria) NON possono sposarsi ma possono essere ordinati Diaconi e Sacerdoti SOLO se sono GIA' sposati; e non possono diventare Vescovi (ci mancherebbe altro!!!). Se rimanessero vedovi NON potrebbero più sposarsi.Ciò accade anche nella Venerabile Chiesa Sorella Ortodossa.
Lei quindi troverà dei Santi Sacerdoti che erano già uomini sposati PRIMA del ricevimento dell'Ordine Sacro.
Tanto per la precisione e ad onor del vero.
Vedete come si fà presto a prendere lucciole per lanterne?

il 06 Settembre 2006 (quando OMB accettava i commenti)
geppo il castigatore ha scritto:

"Vedete come si fà presto a prendere lucciole per lanterne?"

Ruggiero, e questo ce lo viene a dire proprio lei che continua a raccontarci che la chiesa e' universalmente infallibile, laddove non e' vero?

il 07 Settembre 2006 (quando OMB accettava i commenti)
Mar5ia ha scritto:

"Grazie a Dio sono ATEA", e che altro aggiungere? Una sputatina contro il video pare inutile, vero?

il 07 Settembre 2006 (quando OMB accettava i commenti)
geppo il castigatore ha scritto:

Io ateo non sono, e nondimeno ho difficolta' a rapportarmi a questa 'presunta' veste di cristiano.

il 08 Settembre 2006 (quando OMB accettava i commenti)
Anselmo ha scritto:

Per MAR SIA = Dici / Grazie a Dio sono ATEA /.
Percio' se ringrazi Dio non sei atea.

il 09 Settembre 2006 (quando OMB accettava i commenti)
l'ingenuo siculo ha scritto:

mi vado convincendo che tra le gerarchie ecclesiali alte e basse alberghi un tasso di misoginia ad anche di depravazione pazzesca. ma la cosa piu' bella è che 'sti campioni di serenita' umana vorrebbero insegnare al resto del mondo come si vive.

il 09 Settembre 2006 (quando OMB accettava i commenti)
Gian ha scritto:

Questo è quanto scrive La Repubblica il 7.9:

"Trujillo: "Nessuna scomunica
per la bimba che ha abortito"
di ORAZIO LA ROCCA

CITTA' DEL VATICANO - La bimba colombiana di 11 anni costretta all'aborto terapeutico dopo essere rimasta incinta per una violenza sessuale da parte del suo patrigno, "non è stata mai scomunicata dalla Chiesa cattolica e, tantomeno, dai vescovi o dalle autorità vaticane". "Su questa drammatica vicenda, in Colombia non è stata emessa nessuna scomunica". Lo chiarisce il presidente del pontificio Consiglio per la famiglia, il cardinale colombiano Alfonso Lopez Trujillo, in una lettera inviata al ministro degli Interni Giuliano Amato che, parlando lunedì scorso al meeting interreligioso di Assisi organizzato dalla Comunità di Sant'Egidio, si era detto "colpito" dalla scomunica comminata dalle autorità ecclesiali colombiane nei confronti della bambina.

Nella lettera, il presidente del Pontificio consiglio per la Famiglia scrive, tra l'altro, che "nessuno ha mai pensato che una povera bambina violentata possa essere colpevole e non vittima. Quindi, in nessun caso penserei che si debba applicare la scomunica ad una bimba che non ha alcuna colpa, che per di più ha subito continue pressioni per abortire in una clinica, considerando che nel Paese l'aborto è stato depenalizzato. Quindi - ha poi aggiunto - su tutta questa vicenda in Colombia non è stata mai fatto alcun tipo di dichiarazione di scomunica contro nessuno".

Nell'esprimere, poi, il suo apprezzamento per la condanna dell'aborto ribadita da Amato anche ad Assisi, il cardinale Trujillo spiega che sia da parte del dicastero da lui presieduto che dalla conferenza episcopale colombiana si è solo riaffermato il principio-cardine della morale cattolica in materia di interruzione volontaria della gravidanza. E cioè che "l'aborto è sempre e comunque un delitto abominevole sancito dal Concilio Vaticano II e dal Codice di Diritto Canonico, e che la Chiesa si mette sempre dalla parte del più debole". Nel caso della piccola colombiana, specifica ancora il porporato, "nessuno, nè io, né il mio dicastero, né l'episcopato colombiano, ha pronunciato una scomunica", anche se, "come ha spiegato il cardinale Pedro Rubiano Sàenz, arcivescovo di Bogotà, in materia di aborto il Canone 1398 prevede la scomunica latae sententiae, cioè che ha effetto 'ipso facto'".

Tuttavia, "mai si è immaginato - assicura il cardinale Trujillo - che una bimba di 11 anni possa essere oggetto di scomunica anche se spinta a prendere quella via. La Chiesa voleva solo difendere sia la bambina che il nascituro, che non è un aggressore da eliminare, e ha chiesto per lei le necessarie cure mediche portandole tutta la solidarietà, la comprensione e l'amore che sono proseguite anche dopo l'aborto. Si è chiesto soltanto - puntualizza il porporato - che si risparmiasse la vita del bambino che, anche in questo caso, resta un innocente e la persona più indifesa al mondo. Secondo noi si poteva con la stessa misericordia ed urgenza salvare sia l'uno che l'altra. Alle due vittime va tutta la misericordia e la solidarietà: alla bambina, sottoposta a pressioni e ripetute violenze del patrigno sul quale deve ricadere tutta la colpa, e al bambino, nel suo grembo, che è stato eliminato".

"Ora sarebbe bello che - conclude il cardinale - che una nostra organizzazione si occupasse della bambina alleviando il suo dolore e il trauma da lei subìto. Sarebbe un errore ed un orrore che la Chiesa vada ad aggiungersi a quel dolore immenso ma, nello stesso tempo, questo caso è stata una grande opportunità per ribadire che da parte nostra vi è sempre la difesa dei più poveri".

(7 settembre 2006)"

La Repubblica... non Avvenire o l'Osservatore Romano

il 09 Settembre 2006 (quando OMB accettava i commenti)
Ser Vizio ha scritto:

Su "Io Donna" di oggi Silvia Ronchey parla ancora di scomunica includendo la bambina. Disinformazione o strabismo ideologico?

il 10 Settembre 2006 (quando OMB accettava i commenti)
geppo il castigatore ha scritto:

Se posso essere del tutto sincero, Gian, l'intervento del "buon" cardinale a me pare un po' troppo colpevolmente ambiguo, per essere una smentita...

... Perche' e' una smentita, no?

il 10 Settembre 2006 (quando OMB accettava i commenti)
Anselmo ha scritto:

A me sembra che all' inizio di questa pagina si parlava della scomunica dell' èquipe medica non della bambina é ovvio che la bambina non ha nessuna colpa.

il 10 Settembre 2006 (quando OMB accettava i commenti)
laciliegina ha scritto:

infatti non trovo la smentita sulla scomunica ai medici....

il 10 Settembre 2006 (quando OMB accettava i commenti)
geppo il castigatore ha scritto:

laciliegina, assumo che sia perche' quella non e' stata smentita affatto... Almeno, a giudicare da quel che ho potuto capire leggendo l'articolo.

il 11 Settembre 2006 (quando OMB accettava i commenti)
Gian ha scritto:

Chi è cattolico sa benissimo che cosa prevede il Diritto Canonico in fatto di aborti; non occorre che alcun prelato si pronunci.

Chi non è cattolico, segue la propria coscienza, non i dettami della Chiesa.

Chi è cristiano ma non si riconosce nella gerarchia romana, può scegliere tra molte altre chiese: quella ortodossa, le molte protestanti e/o "fai da te".

Il mio punto era che, come ha detto Ser Vizio (???), ci sono media che mentono spudoratamente sulla scomunica alla bambina. Come mai?

il 12 Settembre 2006 (quando OMB accettava i commenti)
Angelo ha scritto:

Il sentito DIRE non è tutto, oro colato!

il 12 Settembre 2006 (quando OMB accettava i commenti)
geppo il castigatore ha scritto:

"ci sono media che mentono spudoratamente sulla scomunica alla bambina. Come mai?"

Non questo media, comunque, dal momento che, se ti dai pena di leggere in cima al post, si parla della sola equipe medica.

E, comunque, perche' scegliere la spiegazione della "menzogna spudorata"?

Perche' non puo' darsi che, magari, l'ufficio stampa del cardinale, piuttosto che il cardinale stesso, abbia espresso il suo pensiero in forma equivocabile?

Come mai?

il 15 Settembre 2006 (quando OMB accettava i commenti)
Angelo ha scritto:

Penso e sono sicuro che tanti media, pur di fare notizia, sono disposti a tutto. Non è che voglio difendere questo caso ma sto' parlando in gnerale. Per questo dico che, non è tutto oro colato.

il 29 Settembre 2006 (quando OMB accettava i commenti)
geppo il castigatore ha scritto:

Non saprei, ma il porporato in questione non e' nuovo a trovate al limite del cattivo gusto; non ultimo l'aver sostenuto la tesi, falsa ed estremamente pericolosa, che i profilattici non ostacolano il contagio del virus HIV.

Ora, io non voglio dire che i media non siano zelanti fino alla scorrettezza professionale ed umana, per quel che riguarda l'indice di utenza. Ma e'alquanto assurdo non tenere nel debito conto i precedenti alquanto dubbi del tizio in esame.

Altrove: A - rivista anarchica | Accordo | Anticatechismo | Chan Hon Chung | Ciclistica | Il Deposito | Don Zauker
Gruhn Guitars | Giordano Bruno | Libertaria | Movimentofisso | Brian Setzer | Shel Shapiro | UAAR | Il Vernacoliere