qui giace OneMoreBlog2.31
«A politician, you know the ethics those guys have. It's like a notch underneath child molester» (Woody Allen)
Renzo Martinelli
Premio Calderoli «Il mio film vuole lanciare l'allarme sulla cultura buonista, multiculturalista, propensa all'accoglienza dell'Europa: tutti segnali che il mondo islamico interpreta come una nostra debolezza, e se ne approfitta. Quanto alla mia incolumità non me ne preoccupo, ho la coscienza tranquilla. Non ho attaccato i musulmani, ho cercato di capirli. Se poi qualche fanatico dovesse venire da me.... io comunque giro armato».

Questa Autorevole Giuria confessa di non aver colto la frase illuminata di questo bel tomino, ma può rimediare alla svista grazie alle segnalazioni da Repubblica di una decina di sostenitori del Prestigioso Premio, che viene consegnato seduta stante al regista in oggetto, con l'ivito a prendere l'arma con cui gira per le strade di un Paese che non si può più dire civile (visto che è infestato da gente come lui) e ficcarsela dove sa.
15.09.06 00:19 - sezione premio Calderoli
il 15 Settembre 2006 (quando OMB accettava i commenti)

l'unica cosa che mi chiedo (sinceramente) come ha fatto Harvey Keitel a finire in mezzo a 'sta porcata???

il 15 Settembre 2006 (quando OMB accettava i commenti)
oppi ha scritto:

Mio dio. Io ormai ho paura.
E non quella paventata dal film, esattamente l'opposta.

il 15 Settembre 2006 (quando OMB accettava i commenti)
darth wanax ha scritto:

Vabbè, insomma, parliamo di Renzo Martinelli... ha già dato prova...

il 15 Settembre 2006 (quando OMB accettava i commenti)
Franz C. ha scritto:

Mmmmmmmh...mah, non conosco il tizio in questione, ma la frase (non proprio lucida ) qui sopra riportata mi sembra derivi dalla sindrome di Van Gogh, cioè dalla paura che parlare di islam per un non musulmano implichi la minaccia di fatwa immediata, come successo al regista olandese, d' altro canto, in questo periodo il tema è piuttosto scottante, a quanto appreso, dieci paesi islamici hanno chiesto le scuse ufficiali del vaticano per la frase pronunciata dal pastore tedesco due giorni fa. Il dubbio che il tema del terrorismo islamico serva a far cassa a molti è piuttosto concreto.
D'altro canto, tempo fa, una statistica ( vale quello che vale, vedi il discorso dei due polli ) dava la razza (termine scientifico per distinguere animali della stessa specie, cani, balene, insetti e..... anche l'uomo ) bianca in estinzione tra 400-500 anni; paura di estinguerci ? Che si fa, si avvisa il WWF?
Un dato di fatto però è l'assoluta indifferenza di molti riguardo l'argomento immigrazione selvaggia, giusto ieri sera Bertinotti, nella trasmissione Anno Zero, ha glissato la domanda riguardante Zapatero che vorrebbe espellere 800.000 (?!) emigrati, rispondendo che "nessuno è perfetto" che vuol dire ? ( OT : Qualcuno sa fornire dati riguardo a questa notizia, non trovo tracce e vorrei capirne di più, la cifra di persone da espellere mi sembra improbabile, non è che sia una bufala giornalistica tipo il muro via Anelli?)
Scusate la lunghezza del post.
Franz C.

il 15 Settembre 2006 (quando OMB accettava i commenti)
Kaiser ha scritto:

Buona la critica alla cultura buonista e multiculturalista. L'idea di girare armato forse è un pò paranoica, ma dopo quello che è successo a Theo Van Gogh è anche comprensibile.

il 15 Settembre 2006 (quando OMB accettava i commenti)
Kaiser ha scritto:

E poi...porcata?!? Roccazzella, ma almeno l'hai visto il film?

il 15 Settembre 2006 (quando OMB accettava i commenti)
Davide ha scritto:

vabbe dai, per lo meno la fallaci ha smesso di berciare.

il 15 Settembre 2006 (quando OMB accettava i commenti)
Kaiser ha scritto:

Davide, Oriana Fallaci ci ha lasciato, ma la sua opera resterà immortale. La sua grande figura sarà sempre ricordata. I suoi libri, le sue idee restano, e continueranno ad essere condivise da tutti coloro che amano davvero l'Occidente e non si svendono. Personaggi così non muoiono mai del tutto...mi dispiace solo che l'idea di Feltri di farla senatrice a vita non si sia potuta realizzare.

il 15 Settembre 2006 (quando OMB accettava i commenti)
Davide ha scritto:

la fallaci ha lasciato te, feltri e tutti gli altri cazzoni che sono stati a sentirla negli ultimi 5 anni. e poichè solo la feccia è stata a sentirla, è come se non avesse mai parlato.
quanto ai suoi libri pre-delirio, nemmeno li conoscete, quindi non sai di che parli.

il 15 Settembre 2006 (quando OMB accettava i commenti)
Salvatore ha scritto:

Kaiser, la cosa triste è che tu la ricorderai per le cose sbagliate.

il 15 Settembre 2006 (quando OMB accettava i commenti)
Kaiser ha scritto:

Davide, per tua informazione io i suoi libri li ho letti eccome, tu forse no. La Fallaci ha lasciato in realtà tutto l'Occidente, tutte le persone che credevano in ciò che diceva. E non è la feccia, Davide, ma milioni di persoe.
Fortuna che almeno Feltri, Martinelli, Brigitte Bardot e Magdi Allam restano, e spero resteranno ancora a lungo.
Salvatore, la Fallaci verrà ricordate per tutto cose giuste e sbagliate ; so a cosa ti riferisci, per me quelle sono le cose più giuste che ha fatto. E stata anche partigiana, peraltro, dunque anche voi dovreste apprezzarla, almeno per questo.

il 15 Settembre 2006 (quando OMB accettava i commenti)
Moreno Puiatti ha scritto:

Sulla Fallaci vorrei solo dire che è triste che questa donna, giunta ad una vecchiaia di solitudine, abbia cercato nemici nei mussulmani, nei gay, nei messicani ed in qualunque cosa le capitasse a tiro per scaricare su di loro i propri mali dell'anima.
Le sue frustrazioni da povera pazza delirante e depressa sono state prese come oro colato da degli esaltati frustrati quanto lei e dai furbi che queste frustrazioni le cavalcano.
La miglio risposta al suo odio e alla sua rabbia è provare pena per lei.

il 15 Settembre 2006 (quando OMB accettava i commenti)
pippo ha scritto:

Mi dispiace per martinelli, i suoi film precedenti (anche se li hanno visti in pochi, quasi esclusivamente nei cineforum ed in qualche passaggio estemporaneo in tv in orari strani)raccontavano alcuni eventi (porzus, vajont, moro)da un punto di vista "di minoranza".
Evidentemente il fatto che non l'abbiano fatto arricchire l'ha portato a decidere di affrontare argomenti più prossimi e da punti di vista più condivisi...
Posticipo il giudizio sull'opera a visione avvenuta!

il 15 Settembre 2006 (quando OMB accettava i commenti)
Davide ha scritto:

Fortuna che almeno Feltri, Martinelli, Brigitte Bardot e Magdi Allam restano

ahahahah
perdincibacco che popò di personaggi, che fai, ti sfotti da solo?
io i libri della fallaci non li ho assolutamente letti, ma dubito fortemente che tu abbia letto "lettera a un bambino mai nato", "penelope va alla guerra", "inshallah", "un uomo"... avrai letto gli ultimi 2 libercoli fascistoidi e l'intervista a se' stessa.
come ho già detto, tu e gli ammiratori dell'ultim'ora (la feccia, ripeto) conoscete solo la fallaci post-delirio.
ogni volta tocca ripetermi e farti i disegnini. se non capisci quel che scrivo io, immagino quanto tu possa cogliere dalla vivace prosa fallaciana...

il 15 Settembre 2006 (quando OMB accettava i commenti)
Drizzt... ha scritto:

gira armato...???

azzz... sempre più simili ai nostri eroi americani...(sob..!!)

eppoi, guarda che c***..., per fortuna ci restano tutti questi mirabili esempi di virtù...
Feltri, Martinelli, Brigitte Bardot e Magdi Allam
siamo alla frutta...

il 15 Settembre 2006 (quando OMB accettava i commenti)
daniela ha scritto:

ma qualcuno lo ha visto il film, a parte i deliri di questo deficiente?

il 15 Settembre 2006 (quando OMB accettava i commenti)
MaxL ha scritto:

Beh, il film su Van Gogh -- che fu pure antisemita, BTW -- potrei vederlo. QUESTO, dopo tale propaganda, direi proprio di no.

il 15 Settembre 2006 (quando OMB accettava i commenti)
Riki ha scritto:

Ho visto "Vajont": una cagata solenne, un'occasione persa.
Ho visto "Piazza delle cinque lune": quasi guardabile.
Purtroppo, ho letto anche quest'articolo:

http://www.ilgiornale.it/a.pic1?ID=118588&START=0

il 15 Settembre 2006 (quando OMB accettava i commenti)
prefe ha scritto:

"non è che sia una bufala giornalistica tipo il muro via Anelli?)"
X FRANZ C
abito a padova ..
lavoro a non piu' di un chilometro da via anelli
ti ASSICURO che la storia del muro è vera

il 15 Settembre 2006 (quando OMB accettava i commenti)
Franz C. ha scritto:

X Prefe : non ho avuto occasione di passare per via Anelli da ben prima dei vari casini, ho solo letto in rete, tempo fa, la risposta di Zanonato al riguardo, piuttosto chiedo se ci sono riferimenti alle affermazioni circa le voci che girano riguardo all'espulsione di 800.000 persone dalla Spagna. Abbi pazioenza, sono a casa solo da qualche giorno, dov' ero non c'erano tv, giornali italiani od altro materiale per seguire le notizie da qui.
Franz. C.

il 15 Settembre 2006 (quando OMB accettava i commenti)
Janis ha scritto:

Kaiser, ma lo hai letto "Niente e così sia"?

il 15 Settembre 2006 (quando OMB accettava i commenti)
Kaiser ha scritto:

no

il 15 Settembre 2006 (quando OMB accettava i commenti)
dedalus ha scritto:

per lo meno la fallaci ha smesso di berciare.

Il problema è che tu continui.

il 15 Settembre 2006 (quando OMB accettava i commenti)
Janis ha scritto:

aaaah..ecco come si spiega tutto :)

il 15 Settembre 2006 (quando OMB accettava i commenti)
Davide ha scritto:

esatto, dedalus continuerò, e per molto più tempo di te, salvo imprevisti.

il 15 Settembre 2006 (quando OMB accettava i commenti)
Drizzt... ha scritto:

una toccatina non guasta... ;)

il 15 Settembre 2006 (quando OMB accettava i commenti)
antonella_c ha scritto:

kaiser .l'hai letto un uomo ?
e se il sole muore
e lettera ad un bambino mai nato
e inshallah

il 15 Settembre 2006 (quando OMB accettava i commenti)
janis ha scritto:

:) figuriamoci!

il 15 Settembre 2006 (quando OMB accettava i commenti)
Salvatore ha scritto:

Ancora si parla dell'oro di Dongo....è proprio vero, quando nn ci sono altre argomentazioni...:)

il 15 Settembre 2006 (quando OMB accettava i commenti)
Davide ha scritto:

e dategli tempo! è andato in biblioteca, li sta leggendo ora

il 15 Settembre 2006 (quando OMB accettava i commenti)
Drizzt... ha scritto:

:-DDDDDDDDDDDDDD

il 15 Settembre 2006 (quando OMB accettava i commenti)
Kaiser ha scritto:

Antonella, non ho letto nessuno di quei libri. Della Fallaci però ho letto gli ultimi tre, e credo bastino. D'altronde, dammi tempo, ho 18 anni, e considera che sono un eccezzione. Il 90 % dei miei coetanei alla mia età ha letto si e no un paio di libri, e quelli consigliati dalla scuola. Nella mia classe di 28 persone, oltre a me solo altri 2 leggevano ogni tanto libri. Per cui, io per la mia età sono fin troppo acculturato.

il 15 Settembre 2006 (quando OMB accettava i commenti)
janis ha scritto:

.........
E d'altra parte, se avessi letto Niente e così sia e Un uomo, la Fallaci non ti sarebbe stata tanto simpatica.
"Il 90 % dei miei coetanei alla mia età ha letto si e no un paio di libri, e quelli consigliati dalla scuola." Chissa' che gente frequenti tu.

il 15 Settembre 2006 (quando OMB accettava i commenti)
charlie ha scritto:

... io comunque giro armato»

Iddiomio! Nemmeno Silvester Stallone o Schwarzenegger in uno dei loro peggiori film.

Tex Willer ha un eloquio molto più evoluto.

il 15 Settembre 2006 (quando OMB accettava i commenti)
Spitauz ha scritto:

"non ho letto nessuno di quei libri. Della Fallaci però ho letto gli ultimi tre, e credo bastino."

Ops... mi è caduta una palla per terra... Kaiser ti prego: piantala!!!! Anche con le statistiche alla pene di segugio...

il 15 Settembre 2006 (quando OMB accettava i commenti)
Drizzt... ha scritto:

kaiser...
ovvero hai letto il peggio..., il prodotto dell'odio, leggi gli altri e non la riconoscerai...

ps. troppe z...

il 15 Settembre 2006 (quando OMB accettava i commenti)

> E poi...porcata?!? Roccazzella, ma almeno l'hai visto il film?

no, ma per alcuni film basta il trailer ("...è un cristiano convertito all'Islam.....e ci odia!!! [BANG! BANG! WHOOOOSH! SBOOOM! AAARGHHHH!]")

ah! il trailer ecerte dichiarazioni demenziali del regista :)...

il 15 Settembre 2006 (quando OMB accettava i commenti)
Davide ha scritto:

Della Fallaci però ho letto gli ultimi tre, e credo bastino

no no e ancora no.
3 ore fa circa ti ho detto: non conosci la fallaci pre-delirio.
il che è esattamente ciò che ora confermi.
dunque, dei primi 70 anni di vita della fallaci non sai nulla. per cui di che parli, che ricordo vuoi conservare, che vuoi condividere, se di ciò che ha detto scritto e pensato per 70 anni non sai un bel nulla?

Per cui, io per la mia età sono fin troppo acculturato

vero. anzi, ho paura che tu stia esagerando, fermati finché sei in tempo!

il 15 Settembre 2006 (quando OMB accettava i commenti)
janis ha scritto:

"ps. troppe z..."

è 'fin troppo acculturato' lui.. :D

il 15 Settembre 2006 (quando OMB accettava i commenti)
prefe ha scritto:

si ma vecchio mio KAISER ...acculturato male però,
se io dico cose normali e ci scrivo su tot libri e tu mi leggi quelli che scrivo quando in preda alla pazzia vaneggio parti male.
è come ascoltare i rolling stones di oggi e non quelli vecchi
è sbagliato!

il 15 Settembre 2006 (quando OMB accettava i commenti)
charlie ha scritto:

Kaiser, finché non capirai che devi (come tutti) mangiare tantissimo pane duro prima di riuscire a capire qualcosa, rimarrai sempre ed inesorabilmente una testa vuota.

il 15 Settembre 2006 (quando OMB accettava i commenti)
prefe ha scritto:

ragazzi so che non c'entra una mazza ma siccome di omb e di b in generale sono un po' nuovo
...
ma come cazzo le mettete le citazioni in corsivo? a me tocca mettere le virgolette

il 15 Settembre 2006 (quando OMB accettava i commenti)
Davide ha scritto:

prefe basta usare i tag html

il 15 Settembre 2006 (quando OMB accettava i commenti)
Drizzt... ha scritto:

uè... ma solo io vedo un'pò di casino nei commenti precedenti...???

il 15 Settembre 2006 (quando OMB accettava i commenti)
prefe ha scritto:

prefe basta usare i tag html
vediamo se funziona

il 15 Settembre 2006 (quando OMB accettava i commenti)
prefe ha scritto:

porca trottola funziona,
non ho ben capito perchè mai dovrei utilizzare html per andare a capo quando Dio mi ha dato 5 dita per mano e il tasto Invio

il 15 Settembre 2006 (quando OMB accettava i commenti)
Franz C. ha scritto:

Non Te ne voglio, Kaiser, conosco bene la situazione adolescenziale e post, purtroppo tra i tredici e diciotto anni si pensano tutt'altre cose che leggere libri, anche se per gli ex giovani come il sottoscritto la tua generazione è fatta da debosciati cerebrolesi i-pod dipendenti, in un certo senso mi piace quello che fai, almeno Tu cerchi di documentarti e di dibattere, uscendone spesso con le ossa rotte, ma almeno ci provi, altri al tuo posto se ne fottono, tanto, se serve qualcosa, mami e papi hanno il portafoglio largo.....( Le lacrime delle mamme e i filmini dei papà che accompagnano i propri pargolini di un metro e ottanta al primo giorno di scuola, manco fosse la prima elementare sono fatti a cui ho assistito lunedì scorso.....);-D
Che tempi, che tempi, Franz C.
Franz C.

il 15 Settembre 2006 (quando OMB accettava i commenti)
Janis ha scritto:

quanto odio queste generalizzazioni piene di un senso di sufficienza ributtante.

il 15 Settembre 2006 (quando OMB accettava i commenti)
Franz C. ha scritto:

Janis, se ti rivolgi a me,un po' di humor, please, non nascondo la provocazione, se trovi qualcuno che dice "che tempi, che tempi" ed è in grado di usare una tastiera forse non avrà vent'anni, ma non è detto che sia così rincoglionito da generalizzare :-D
dal geriatrico, Franz C.

il 15 Settembre 2006 (quando OMB accettava i commenti)
janis ha scritto:

"anche se per gli ex giovani come il sottoscritto la tua generazione è fatta da debosciati cerebrolesi i-pod dipendenti"

Questa lo è.

il 15 Settembre 2006 (quando OMB accettava i commenti)
Franz C. ha scritto:

Beh ,Janis non capisco la Tua posizione, puoi spiegarti meglio?
Franz.C.

il 15 Settembre 2006 (quando OMB accettava i commenti)
janis ha scritto:

Semplicemente non mi piace quando mi sento dire di appartenere ad una generazione di persone disinteressate a tutto e superficiali ("debosciati cerebrolesi i-pod dipendenti"), perchè penso che sia una generalizzazione che tutte le generazioni tendono a fare nei confronti di quelle precedenti. Tutto qua.

il 15 Settembre 2006 (quando OMB accettava i commenti)
Drizzt... ha scritto:

seguenti... ;)

il 15 Settembre 2006 (quando OMB accettava i commenti)
janis ha scritto:

già.
Sbagliai.

il 15 Settembre 2006 (quando OMB accettava i commenti)
Carolina ha scritto:

ho visto la presentazione del film con Martinelli alla trasmissione di quell'esaltato di Parenzo (il tipo che conduce i dibattiti principali su canale italia...).
là non ha detto eccessive idiozie, in quest'articolo sì ahinoi.
il problema è studiato comunque: ci son tipi di eventi deflagranti - tipo 11 settembre o per gli islamici la Bosnia o l'Iraq - che cambiano psichicamente il rapporto con lo spazio e con il tempo. siccome possono sembrare accaduti a 2 mt da casa, si può anche pensare che ci sia un nemico dentro casa e che essa sia indifesa.
il fatto è saperlo. e sapere che non solo è un fatto mentale in realtà, ma che proprio è un fatto umano: quindi indipendentemente dalle circostanze reali che son sempre le stesse, ce l'ha nella mente il musulmano che dovesse odiare gli occidentali, ed evidentemente ce l'hanno nella mente anche gli occidentali che girano armati "per difendersi" dai musulmani, o che non fanno altro che diffondere l'inimicizia...
che poi appunto è una loro immagine mentale che sono anche liberi di avere (anche se non è un grande indice di benessere!!!), finché però non aizzano all'odio gli altri...
in sintesi, premiare col calderoli quelli che non l'hanno capito o che ci speculano su mi pare cosa saggia...
Carolina

il 15 Settembre 2006 (quando OMB accettava i commenti)
Franz C. ha scritto:

O.K. chiaro, guarda a chi era rivolto il mio post e deduci, ribadisco, non mi è antipatico il kaiseretto, a volte, nelle sue dichiarazioni, riconosco il modo di eloquire pieno di verità assolute che caratterizza molti diciottenni, di tutte le generazioni, compresa la mia, quindi.
C'è chi matura prima, chi ci arriva più tardi, questo da sempre, può dipendere dai genitori, dalla condizione sociale, dalle disponibilità economiche,ecc. ma ognuno ha la sua storia.
Con qualche anno in più mi ritrovo a non aver certezze in tasca e non conoscere verità assolute, e questo credo che capiti a molti, se non a tutti.
Comunque grazie, Franz C.

il 15 Settembre 2006 (quando OMB accettava i commenti)
janis ha scritto:

ora condordo :)

il 15 Settembre 2006 (quando OMB accettava i commenti)
Franz C. ha scritto:

Scusate l' OT, il mio post precedente era per Janis.
Franz C.

il 15 Settembre 2006 (quando OMB accettava i commenti)
Carlo Trombetta ha scritto:

Ma io mi chiedo tutti questi ultra cattolici che parlano di difendere i valori cristiani ma in fondo Gesù cosa diceva? Ama il prossimo tuo come te stesso,non faceva distinzioni fra ebrei arabi greci o romani diceva di amarci l'un l'altro,stava ultimo tra gli ultimi, chi oggi diquesti stronzi che parlano a vanvera del cristianesimo segue fedelmente i suoi insegnamenti? Calderoli?la Fallaci?Ferrara?Bush?Ma che vadano tutti a cagare.

il 15 Settembre 2006 (quando OMB accettava i commenti)
Kaiser ha scritto:

Janis, io frequento uno svariato campionario di miei coetanei, e ti posso assicurare che sono tutti più o meno come li descrivo, e credo rappresentino, se non tutta, almeno buona aprte della gioventù italiana. Ti posso assicurare che fra la mia gente sono stato l'UNICO, su almeno 300 persone, a passare ai test universitari che richiedevano buona parte di domande di cultura generale...

il 15 Settembre 2006 (quando OMB accettava i commenti)
janis ha scritto:

Mi dispiace ma non posso condividere quello che dici.

il 15 Settembre 2006 (quando OMB accettava i commenti)
rossanamariacorradina ha scritto:

Non sempre si possono condividere le opinioni altrui ma ci è stata data la fortuna di vivere in un mondo dove c'è posto (e ci dovrebbe essere anche rispetto)per opinioni diverse o opposte alle nostre e perfino per chi usa troppe zzzzz.Non riesco però ad accettare il cinismo di un Dedalus -abbiamo capito che ha letto Joyce- che,riferendosi senza rispetto a chi ha combattuto, e non soltanto con la penna, per le proprie idee, dice che " ha smesso di berciare". Se berciava, lo faceva venti piani al disopra di Dedalus e non si nascondeva dietro ad uno pseudonimo. Rossanamariacorradina

il 15 Settembre 2006 (quando OMB accettava i commenti)
Davide ha scritto:

l'ho detto io che ha smesso di berciare.
e mi riferivo a questi ultimi anni e alle invettive deliranti sull'islam, non ad altro.
non mi importa quanti piani sopra di me lo facesse, è probabile molti: io abito al terzo piano, lei viveva in un attico a manhattan.

il 15 Settembre 2006 (quando OMB accettava i commenti)
aliaslungo ha scritto:

Ancora ne parlate??? Nel paese delle pastette dove le recensioni dei film sono TUTTE TUTTISSME addomesticate, oggi il Corriere della Sera, che non è certo il Manifesto ( però è più obbiettivo) gli ha dato 3,5!!!!!
Buon weekend a tutti
Aliaslungo

il 15 Settembre 2006 (quando OMB accettava i commenti)
rossanamariacorradina ha scritto:

Viveva a Manhattan. Non è un crimine. Io vivo al quarto piano e ci sto benissimo. Dedalus, perché sei così aggressivo e livoroso? Nemmeno io condivido tutte le idee della ormai defunta Oriana ma sai, sono vecchia e ci insegnavano(nel secolo scorso) a non essere feroci con chi ormai non si può più difendere:"De mortuis nihil nisi bonum". Senza rancore.
Rossanamariacorradina

il 15 Settembre 2006 (quando OMB accettava i commenti)
maria ha scritto:

rossana scusa ma oriana fallaci era un personaggio pubblico che ha vissuto scrivendo e pubblicando libri, inevitabilmente si scandaglierà tutto quanto da lei detto e predetto.
lei stessa non si sottraeva alla polemica e diffondeva ai 4 venti la sua xenofobia.
se tu conosci quel detto :"De mortuis nihil nisi bonum"
io ne conosco un altro " chi semina tempesta vento raccoglie tempesta", purtroppo non si può parlare bene di lei neanche volendolo, neanche rispettando la sua morte, perchè il messaggio di odio e di morte cha ha lasciato dietro di sè occorre spurgarlo di quel rancore verso il diverso, lei è andata ma noi continuiamo a vivere e se permetti io voglio che le mie figlie abbiano un mondo di pace e non di lutto.
maria

il 15 Settembre 2006 (quando OMB accettava i commenti)
Giovanni Marco Pruna ha scritto:

Secondo me andrebbe contestualizzata meglio la frase pronunciata da Martinelli, sia perché non voglio credere che una persona di tale intelligenza e cultura abbia detto sentitamente una cosa simile, sia perché come ha già detto qualcuno quando si parla di Islam tutti hanno la tendenza a "soppesare" le parole e a pronunciarne di sbagliate.

Non lo giudico per questa frase, che comunque non rasenta nemmeno lontanamente i vaneggi dell'ex ministro Calderoli.

il 15 Settembre 2006 (quando OMB accettava i commenti)
Davide ha scritto:

rossana sono davide non dedalus
sarò livoroso, di certo mai quanto la fallaci degli ultimi tempi.
come dice mira, un personaggio pubblico si espone alle critiche in vita come in morte, io penso che la fallaci abbia chiuso indegnamente una vicenda personale altrimenti fra le più notevoli del secolo scorso in ambito italiano.
si è data in pasto ai feltri, ai calderoli, credo involontariamente, ma tant'è, i suoi ultimi scritti gridano vendetta e non vedo perchè ce ne dobbiamo dimenticare solo perchè ora riposa in pace.

il 15 Settembre 2006 (quando OMB accettava i commenti)
rossanamariacorradina ha scritto:

Per chiarire. Neanche a me piacevano la furia e l'odio con cui la Fallaci si esprimeva negli ultimi suoi scritti. Io la guerra l'ho conosciuta, anche se da bambina e la temo , non solo per me e per i miei ma per tutti, giovani e vecchi di ogni nazione e religione. Desideravo soltanto dissentire sulla scelta del verbo berciare che mi è sembrato impietoso per una persona morta da qualche ora e che, probabilmente, a causa del suo male, dell'età e di chissà cosa altro ancora, aveva perso lo smalto, l'obiettività e la capacità di operare una seria autocritica prima di mettere su carta quanto le dettava la sua passione. E con questo, buona notte a tutti, specie al dolce Davide:-) da Rossanamariacorradina

il 15 Settembre 2006 (quando OMB accettava i commenti)
geppo il castigatore ha scritto:

Riporto la discussione sul film: legittima la difesa del proprio lavoro, ci mancherebbe, quantunque piu' di una persona me ne abbia parlato come di un opera comunque vagamente dozzinale.

Certo, il "io comunque giro armato" priva il commento di qualunque significato positivo di cui volesse (non e' detto che lo fosse effettivamente) essere pregno.

il 16 Settembre 2006 (quando OMB accettava i commenti)
Carlo ha scritto:

naaaah questa volta il premio calderoli è stato assegnato del tutto a sproposito, questo prestigioso premio dovrebbe essere elargito con maggiore parsimonia, non inflazioniamolo troppo!

il 16 Settembre 2006 (quando OMB accettava i commenti)
Giovanni Marco Pruna ha scritto:

Concordo con Carlo: non basta una conclusione infelice del discorso per coprire di "Calderolità" un personaggio come Martinelli.

il 16 Settembre 2006 (quando OMB accettava i commenti)
oppi ha scritto:

La prima parte della frase, ossia un copia&incolla da marcello pera + papa, non lo meritano già ampiamente?

il 20 Settembre 2006 (quando OMB accettava i commenti)
ingenuo siculo ha scritto:

Il punto non e' che un'oscura minaccia musulmano- integralista metta in pericolo la civilta' occidentale. Il punto è che il fanatismo xenofobo, soavemente e subliminalmente diffuso da un sistema mediatico come sempre ruffianissimo delle componenti più reazionarie dei potentati economico-politici, minaccia dall'interno la nostra società e quanto di buono negli ultimi decenni di progresso civile era nato in essa in tema di tolleranza, solidarietà sociale, interculturalità e altri di questi decadenti valori. Insomma è l'eterno problema di distogliere lo sguardo delle plebi dallo stato reale cose. Ogni epoca ha risolto in modo più o meno originale gli stati di crisi: magari tirando su delle piramidi, oppure dissanguando i paesi con interminabili gloriose campagne militari (Vi giuro che ero partito pensando al Re Sole, solo dopo mi sono accorto che parlavo di Bush), qualcuno e' riuscito a sublimare la rabbia dei poveracci nei lager e nei forni crematori, talatro nei cappucci e nelle croci del KKK. E tutto cio' quando non c'erano manco i giornali (che peraltro i poverazzi com'e' noto non leggono) figuratevi che gioco da ragazzi ai tempi della televisione. Pensate che metà degli americani ( che, a differenza di cio' che si crede, non sono affatto più minchioni di noi) è ancora convinta che la guerra irachena sia stata causata dall'11 settembre. ORA PASSO E CHIUDO (so che ho rotto abbastanza) dico solo questa : l'Islam sarà' pieno di parrini col turbante nero, incazzati neri come i loro turbanti, ma se qualcuno trova rassicurante il fatto che i nostri parrini, neri, bianchi, col doppio petto o con la cinepresa si incazzino altrettanto, si sbaglia di grosso: non c'e' nulla di sano nello sciovinismo, e' una delle piu' eclatanti forme di sonno della ragione e il sonno della ragione si sa ... genera mostri (anche autodistruttivi)

il 04 Ottobre 2006 (quando OMB accettava i commenti)
LAURA ha scritto:

buongiorno
renzo martinelli
leggendo un suo art. sul giornale il cittadino
del suo film ,parlando di mandare a casa tutti gli islamici per la loro cultura le offende la dignità di tutti gli uomini del mondo umano e anche con l'art. 3 della costituzione italiana
tutti hanno diritto ad avere rispetto l'uno dell'altro che sia di razza o di colore o di religione che sia come puo lei giudicare delle culture che esistono da millenni quando noi siamo senza pregiudizzi morali neppure con la nostra famiglia con i nostri figli invece di accogliere queste persone che vengono per lavorare e per portare un po di miglioramento alle loro famiglie
lavorano notte giorno senza guardare la fatica e lo sfruttamento degli italiani che li pagano con pochi soldi e lavorano con grande impegno senza mai lamentarsi e lei si permette di offendere questa cultura mulsulmana quando lei non conosce neppure la sua religione prima di giudicare provi a vivere come loro ed ad avere fede come credono loro al loro dio ,non come noi che crediamo quando ci fa comodo ci sono tante religioni nel mondo ,come test. geova evagelisti ortodossi cattolici,mulsumani e altre mai loro hanno fatto del male perche il dio è unico per tutti gli uomini del mondo quello che accade ora non è certo per la religione ma bensi per interassi politici come in tutte le guerre che ne parla la storia c'è sempre stato di mezzo la chiesa ,chi bruciaca al rogo le donne perche faceva comodo dire che erano streghe..... invece di aiutuare queste persone ad inserire anche nella nostra societa lei le condanna senza neppure conoscere
come ben sa anche noi italiani non siamo dei migliori ci conoscono in tutto il mondo come dei mafiosi.....non vada in giro ad dare un duro giudizio di persone oneste e non fanno del male a nessuno perche chi agisce con bombe certo non sono gente che hanno un dio come i nostri ladri o assasini o spacciatori di drogha non certo hanno un dio e neppure una coscenza chi ha potuto conoscere queste persone sono come noi ....che poi in ogni mondo o cultura ci sia persone brave e cattive ci saranno sempre finche ci sara il mondo ma non offenda la dignita di un essere umano perche offende anche se stesso e se lei gira armato vuol dire che la sua coscenza non è molto pulita non sono fanatica ma si ricordi nessun uomo a il diritto di offendere la propria dignita come fa lei con certe parole molto forti e provocatorie e poi vogliamo un mondo di pace e serenita non è cosi che si ottiene manifestando
disprezzo e umiliando la povera gente onesta e mi creda c'è ancora molta per fortuna che non si fa prendere da gente ignorante che non ha potuto conoscere questa gente dovrebbe piu leggere culturarsi non guardare solo film pormo e poi dare colpa agli stranieri perche questa gente ha la mente contorta ,piu film sani con insegnamenti non violenza e cattiveria superbia chi ha la coscenza pulita non viaggia con armi perche è una persona onesta si dice se tu vai per la tua strada nessuno ti disturba anzi sei anche rispettata mi dispiace che una persona come lei dica delle cose che feriscono non solo loro ma anche persone che hanno vissuto nel loro mondo
di semplicita dove ancora si dorme con porte aperte e nessuno ti disturba e darti la loro cordialita leggendo il suo articolo lei miha deluso come essere umano neppure un cane si tratta in quresto modo cordialmente la saluto

il 12 Ottobre 2006 (quando OMB accettava i commenti)
vito ha scritto:

Sono capitato in questo forum per caso e ci tenevo a dirvi che è grazie a gente come (la maggior parte di) voi se un giorno ci ritroveremo a pregare rivolti alla Mecca 5 volte al giorno e a vedere le nostre donne andare in giro coperte dalla testa ai piedi.
Per inciso,oltre alla trilogia post-11 settembre ho letto della Fallaci anche Lettera A Un Bambino Mai Nato e Niente E Così Sia,per cui posso permettermi di dire che nei suoi ultimi libri ha continuato a fare ciò che faceva nei primi:difendere,con tenacia coraggio e passione,la LIBERTA'!
Ma dubito che possiate capirlo,se con tutto ciò che sta avvenendo ancora vi stupite che qualcuno giri armato per aver detto qualcosa di scomodo sull'Islam...

il 25 Settembre 2007 (quando OMB accettava i commenti)
kiru ha scritto:

anche se in ritardo mi è parso giusto fare delle osservazioni : dopo piazza delle cinque lune il regista Martinelli ha subito pesanti minacce e ammonimenti nei suoi uffici di produzione(e non solo) che sono stati ripetutamente semidistrutti.ora, girare armati non dovrebbe fare troppo scalpore in un paese pseudodemocratico, privo di una dirigenza politica,che poco giunge ai limiti della decenza; in un paese in cui la mafia garantisce, come la bolletta de pagare, la sua presenza; in un paese dove chi governa sono gli affamati alla poltrona, dove gli immigrati non hanno tutela e per sopravvivere si danno alla -strada-, dove è troppo troppo semplicisticamente facile parlare di filantropia

Altrove: A - rivista anarchica | Accordo | Anticatechismo | Chan Hon Chung | Ciclistica | Il Deposito | Don Zauker
Gruhn Guitars | Giordano Bruno | Libertaria | Movimentofisso | Brian Setzer | Shel Shapiro | UAAR | Il Vernacoliere