qui giace OneMoreBlog2.31
«I'm a picker, I'm a grinner, I'm a lover and I'm a sinner, play my music in the sun» (Steve Miller)
Mauro Fabris
Premio Calderoli «Se questa è la posizione del presidente Prodi e cioè che la sicurezza del Papa è affidata alla guardie svizzere, io da credente a questo punto mi affido allo Spirito Santo...» Le parole con cui questo baciapile nientepopodimeno che capogruppo dell'Udeur alla Camera ha commentato il sacrosanto sbotto di insofferenza di Prodi («Alla sicurezza del Papa ci penseranno le sue guardie. Cosa volete che vi dica...») dopo una settimana di polemiche per le reazioni alle parole pronunciate sull'Islam dal Pastore Tedesco, inducono l'Autorevole Giuria ad assegnargli un Prestigioso Premio Verde con la seguente motivazione: perché ha dimostrato senza tema di smentita che con questa stampa cialtrona ogni idiozia è buona per riuscire a uscire dall'anonimato. In qualunque Paese civile un simile magliaro verrebbe ignorato o spernacchiato o licenziato per manifesta inadeguatezza. Nell'Itaglia dell'oligarchia politica più si dicono fesserie e più si finisce sui giornali.
21.09.06 09:13 - sezione premio Calderoli
il 21 Settembre 2006 (quando OMB accettava i commenti)
Davide ha scritto:

davvero prodi ha detto così?? è il mio nuovo idolo! :D

il 21 Settembre 2006 (quando OMB accettava i commenti)
laciliegina ha scritto:

davide ha detto proprio così, l'ho sentito ieri al tiggì....

il 21 Settembre 2006 (quando OMB accettava i commenti)
antonella_c ha scritto:

beh è mica cittadino italiano no?

il 21 Settembre 2006 (quando OMB accettava i commenti)
Carlo Trombetta ha scritto:

Ma ci dica on.(si fa per dire)Fabris quando il Papa si muove a chi tocca la protezione della sua persona allo stato italiano o al vaticano?Per spegnere le polemiche basta rispondere a questa domanda ci sara scritto da qualche parte no?

il 21 Settembre 2006 (quando OMB accettava i commenti)
dedalus ha scritto:

Stavolta sto dalla parte di prodi, anche se temo che la battuta, come un paio di uscite stizzite sulla questione telecom, non sia tanto una scelta di laicità quanto -come dire- un principio di alzheimer, o comunque quell'insofferenza degli anziani che stanno al potere verso qualunque forma di critica..

il 21 Settembre 2006 (quando OMB accettava i commenti)
Olezzo d'Ascella dagli Effluvii Aspersi ha scritto:

da terrorpilot.blog:
"“Incredibile caduta di stile -dice Bonaiuti (Fi)- Prodi non sa che la sicurezza del Papa sta a cuore a tutti gli italiani?”. Casini (Udc): “Si vede che il fuso orario gli ha dato alla testa, speriamo sia solo quello…”. “Qualcuno badi al riposo del premier”, dice La Russa (An). Calderoli (Lega): “Schiaffo rivolto al Santo Padre e alla Chiesa”."
--------------------------------------------------
Ma scusate...ma lo stato del vaticano..e' uno stato autonomo o sbaglio?
Per quale motivo dovrebbe gravcare sulla collettivita' italiana la spesa di uno stato straniero?...fosse per me..applicherei la bossi-fini anche a loro (e' una battuta!! non me ne vogliano i cattolici)

il 21 Settembre 2006 (quando OMB accettava i commenti)
Ellroy ha scritto:

Vabbè ma dovete capire, l'Udeur ha due deputati. Questo vuol dire che quel suo bel viso te lo ritrovi in ogni pastone o panino parlamentare, in cui è noto vengono fuori una marea di idiozie..
E poi il papa ha le sue belle guardie, se qualcuno si avvicina gli tirano una alabarda (spaziale?)..

il 21 Settembre 2006 (quando OMB accettava i commenti)
Reza Pahlevi ha scritto:

Oltre che vagamente cafona, la frase di Prodi dimostra anche una certa ignoranza : nel caso Mortadella non lo sapesse, ed evidentemente non lo sa, la difesa del Vaticano e di San Marino (che non dispongono di un proprio esercito, le guardie svizzere sono un corpo di guardia)è affidata alla Repubblica Italiana.

il 21 Settembre 2006 (quando OMB accettava i commenti)
Olezzo d'Ascella dagli Effluvii Aspersi ha scritto:

Appunto caro reza...hanno un corpo di guardia..e quello devono fare..guardare il corpo del papa..mica andare ad invadere la turchia...

il 21 Settembre 2006 (quando OMB accettava i commenti)
Reza Pahlevi ha scritto:

Olezzo (bel nick, cmq) guarda che non hai capito : le Guardie Svizzere sono una gaurdia PERSONALE del ponteficie, non sono un esercito. Il Vaticano non ha una forza di difesa : la sua difesa e quella di San Marino è di competenza dello stato italiano, così come ad esempio, la difesa dell'Andorra, anch'essa priva di forze armate, e affidata congiuntamente a Francia e Spagna. La frase di Prodi dunque, oltre che infelice, è anche sbagliata di principio.

il 21 Settembre 2006 (quando OMB accettava i commenti)
Moreno Puiatti ha scritto:

caro sedicente Reza Pahlevi, l'Italia difende il Vaticano e San Marino nel caso di guerra ed invasione del loro territorio da parte di nazioni straniere.
La sicurezza dei cittadini vaticani e sanmarinesi sul loro territorio è affidata alle loro polizie.
Il discorso di Prodi non fa una grinza, se tu non capisci la distinzione o sei incapace d'intendere o sei in malafede, se sei un elettore di Destra entrambe le cose probabilmente.

il 21 Settembre 2006 (quando OMB accettava i commenti)
Andrea ha scritto:

Mai come in questo caso Prodi ha ragione: il Papa, con tutto il rispetto possibile, non è un'autorità dello Stato, almeno, di quello italiano. Non vedo ragione per cui le guardie del corpo le dobbiamo mettere noi.

il 21 Settembre 2006 (quando OMB accettava i commenti)
Cristina ha scritto:

sarebbe anche ora che ci pensino le sue guardie, troppo comodo vivere in uno stato a sè e poi sfruttare quelli vicini, le forze dell'ordine le paghiamo noi mica i vaticani.

con tutti i privilegi che hanno li dentro, di cui moltissimi offerti gentilmente dallo stato italiano, farebbero bene a starsene un po' zitti.

il 21 Settembre 2006 (quando OMB accettava i commenti)
Reza Pahlevi ha scritto:

Caro sedicente Moreno Puiatti, la sua generalizzazione elettore di destra = pazzo in malafede, dovrebbe mettere tristezza, ma in realtà fa solo sorridere per l'ingenuità e la stupidità.
Quanto a Prodi, la sua uscita infelice e cafona è oltretutto molto strana, detta da uno come lui, il parroco di campagna democristiano. Senza contare che potrebbe avere un minimo di realismo e di comprensione : San Marino passi, ma la sicurezza del Vaticano e del Papa sta a cuore a oltre un miliardo di persone nel mondo (se non di più)è francamente credo si renda conto che il Vaticano non può difendersi da nessun attacco, sia di un esercito vero e propro, sia dai terroristi.
Le guardie svizzere sono 400 tizi in buffo costume armati di alabarda. Perfino Prodi credo si renda perfettamente conto che basterebbero due terroristi armati di mitragliatori a violenza ciclica per farle fuori tutte in circa 20 secondi. E a quel punto, il Papa cosa fa?

il 21 Settembre 2006 (quando OMB accettava i commenti)
Olezzo d'Ascella dagli Effluvii Aspersi ha scritto:

Allora, non vorrei fare polemica...(e gia dicendolo l'ho fatta :P) ma....

"le Guardie Svizzere sono una gaurdia PERSONALE del ponteficie"
E ripeto..appunto...lui in turchia ci deve andare con le SUE guardie svizzere, per garantire la SUA incolumita'...non vedo perche' dovremmo mandare forze di polizia a difenderlo gravaqndo sui nostri conti

"Il Vaticano non ha una forza di difesa : la sua difesa e quella di San Marino è di competenza dello stato italiano"
Appunto..quando invaderanno lo stato del vaticano e san marino, allora interverrà l'esercito italiano, come di sua competenza

il 21 Settembre 2006 (quando OMB accettava i commenti)
Salvatore ha scritto:

Ma che dite? Mandiamo subito l'esercito a presidiare i confini di S. Pietro...anzi invadiamolo...giusto per tutelare la sua democrazia dei possibili attacchi terroristici....:)

il 21 Settembre 2006 (quando OMB accettava i commenti)
dedalus ha scritto:

Mi sa che le guardie svizzere sono troppo prese da altre attività 8più soddisfacenti?)

il 21 Settembre 2006 (quando OMB accettava i commenti)
prefe ha scritto:

1- vai vicino al papa con l'aria minacciosa e un mitra e vedi se le guardie svizzere ti fanno le carezze
2-e io devo pagare le tasse per pagare un esercito che difenda il papa? ma dico siamo fuori di testa?sarei anche un po' ateo e lui di un altra nazione che ci pensi il miliardo di cristiani non i 58 milioni di italiani a difenderlo.
anzi che si difenda lui senza bestemmiare alle altre religioni, perchè se se ne uscivano loro ad insultare gesù si arrabbiava pure il pappa!

il 21 Settembre 2006 (quando OMB accettava i commenti)
Carlo Trombetta ha scritto:

scusate ma il problema non si pone la sua sicurezza verra garantita come si è sempre fatto fino ad ora quando è andato in germania chi lo proteggeva?quando è andato alla giornata della gioventu ed in tutti i suoi viaggi chi lo ha protetto?Questa è una polemica inutile e strumentale tanto per parlar d'altro mentre lor signori fanno quello che vogliono.Poi minchia quanto sono cattolici sti politici però a modo loro i più coinvolti dal sacro fervore sono quelli divorziati concubini adulteri ladri bugiardi ecc. ecc.tipo Bossi, Fini, Calderoli,Casini.

il 21 Settembre 2006 (quando OMB accettava i commenti)
Moreno Puiatti ha scritto:

Dedalus mi vuoi spiegare. L'occupazione principale delle guardie svizzere più soddisfacente quale sarebbe?
Non è che tu insinui che stiano tutto il giorno a sodomizzarsi tra loro e/o in compagnia di qualche monsignore?
Guarda che non è politicamente corretto pensare queste cose!!! :-)

il 21 Settembre 2006 (quando OMB accettava i commenti)
prefe ha scritto:

penso intenda che si fumano le trombe!
in Svizzera si può (quasi, almeno la vendono)
dio li benedica!
e sono ateo

il 21 Settembre 2006 (quando OMB accettava i commenti)
nonnoulisse ha scritto:

Come abbiamo potuto dimenticare la ricorrenza di ieri... Non se la sono dimenticata loro, che infatti rosicano ancora per la Breccia di Porta Pia! Puuuuuupppaaaaaa!

il 21 Settembre 2006 (quando OMB accettava i commenti)
Moreno Puiatti ha scritto:

"la sua generalizzazione elettore di destra = pazzo in malafede, dovrebbe mettere tristezza, ma in realtà fa solo sorridere per l'ingenuità e la stupidità"

Ingenuità? Stupidità?

RESPONSABILITA' DELLA DESTRA ITALIANA CHE GIUSTIFICA E QUINDI E' IN MALAFEDE SUL FASCISMO:

MORTI DELA SECONDA GUERRA MONDIALE (RESPONSABILE: DITTATURA FASCISTA)


Periodo 1940-1943:

In combattimento e prigionia: militari 194.000, civili 3.208

Bombardamenti aerei alleati: militari 3.066, civili 25.000

Fatti d'arme 8 sett. '43/nov. '45

Fronti di guerra e dispersi: militari 27.731, civili 300

Periodo 8 sett. '43-25 apr. '45

Partigiani e patrioti in Italia: militari 17.488, civili 37.288

Partigiani in Balcania e estero: militari 9.249

Deportati nei lager tedeschi: militari 1.478, civili 23.446

Internati militari in Germania: militari 41.432

Forze Italiane con gli alleati: militari 5.927

Bombardamenti aerei alleati: civili 38.939

Forze Armate della R.S.I.: militari 13.000, civili 2.500


E non tirarmi fuori le foibe o le stragi staliniste... le prime furono spesso dovute ad una vendetta per stragi dell'esercito italiano sugli slavi durante il periodo 1940-1943 che riguardò pochi italiani ed i titini juogoslavi, la altre avvennero in Russia.

il 21 Settembre 2006 (quando OMB accettava i commenti)
dedalus ha scritto:

1- vai vicino al papa con l'aria minacciosa e un mitra e vedi se le guardie svizzere ti fanno le carezze

quelle se le fanno solo tra di loro (ma fuori servizio)

il 21 Settembre 2006 (quando OMB accettava i commenti)
dedalus ha scritto:

1- vai vicino al papa con l'aria minacciosa e un mitra e vedi se le guardie svizzere ti fanno le carezze

quelle se le fanno solo tra di loro (ma fuori servizio)

il 21 Settembre 2006 (quando OMB accettava i commenti)
Davide ha scritto:

ma la sicurezza del Papa sta a cuore a oltre un miliardo di persone nel mondo

beh anche la sicurezza di Madonna (la cantante) sta a cuore a centinaia di milioni di fan, ma non per questo bush schiera l'esercito a protezione delle sue ville.

il 21 Settembre 2006 (quando OMB accettava i commenti)
darth wanax ha scritto:

Moreno, "titino" lo vai a dire a... qualcun altro.
Ma vi costa molto dire "partigiani" o "soldati dell'esercito (di liberazione) jugoslavo", senza dovere berciare con nomignoli inventati dai fascisti in tempo di guerra e riesumati dalle forze democratico-neoirredentiste nell'immediato dopoguerra?

Zingarelli infatti riporta "titìno ... s.m. (f.-a); anche agg. (spec. spreg.)"

il 21 Settembre 2006 (quando OMB accettava i commenti)
Reza Pahlevi ha scritto:

Si Davide ma c'è una bella differenza. Il Papa è un'autorità religiosa, una delle persone più note e importanti del mondo (che si sia o no cattolici, è così). Madonna, nonostante il nome, è una...boh? E cmq, nessun terrorista ha mai minacciato di far saltare in aria le ville di Madonna. Madonna non è in pericolo, il paragone non regge proprio...
Prefe, non dire cazzate, nel mondo islamico vengono continuamente sbeffegiate le altre religione, in primis gli ebrei, ma anche i cristiani. Tuttavia, qua da noi, nessun fondamentalista cristiano da l'assalto alle moschee o brucia i pupazzi dell'ayatollah Khamenei, nè minaccia di far saltare in aria la Mecca. Come al solito, i vostri paragoni fra fondamentalisti sono totalmente campati per aria e non hanno senso.

il 21 Settembre 2006 (quando OMB accettava i commenti)
Ruggiero ha scritto:

Il Beatissimo Santo Padre Sua Santità Benedetto XVI è patrimonio dell'umanità intera ed è un privilegio che il Vaticano, la Città Santa, si trovi in Italia.
Dovremmo essere davvero orgogliosi della Sua presenza e custodire con amore la Sua persona da ogni malvagio che dovesse attentare alla Sua incolumità.
Il precedente fatto di sangue capitato a Sua Santità Giovanni Paolo II di venerata memoria dovrebbe fare alzare la guardia ai nostri governanti, preoccupati soltanto delle loro comodissime poltrone, dei loro assurdi privilegi,
degli scandalosi benefit di cui dispongono mentre moltissima gente muore di fame.
Se non ci fossero in questo povero paese le Caritas Diocesane ad assistere, così come possono, questi fratelli e sorelle disperati pensate che ci pensi il governo? Certo che ci pensa, con ricche pensioni e cotillons da 450-500 euro al mese! Vergogna! Vergogna! Vergogna!
Bene ha fatto il precedente Governo ad esonerare almeno dal pagamento dell'ICI le proprietà della Santa Chiesa. In quel modo è stato possibile moltiplicare le opere di bene in favore dei diseredati.
Ora spero vivamente che il governo in carica non si sogni di togliere questa giusta agevolazione ma, anzi, che studi urgentemente altre provvidenze a favore della Santa Chiesa Cattolica Apostolica Romana, unitamente ad un servizio di sicurezza stringente attorno alla Beatissima figura del Sacro Romano Pontefice.

il 21 Settembre 2006 (quando OMB accettava i commenti)
Olezzo d'Ascella dagli Effluvii Aspersi ha scritto:

Ruggie'...e dai, chi sei?...secondo me..dietro il don camillo che esponi al pubblico ludibrio con le tue parole cosi' roboanti ed altisonanti (nonchè dotate di vuoto pneumatico), pregne di significato e sicuramente ben meditate, si nasconde un peppone che se la ride sotto i baffi mentre noi ci accaldiamo ogni volta che scrivi baggianate :D

PS:
Senza offesa eh?...si fa per ridere tra onemoreblogger :P

il 21 Settembre 2006 (quando OMB accettava i commenti)
vedovo nero ha scritto:

Glielo appoggio al distinto signor Ruggiero.
Parole sante! Ho sentito dire che il papa ha necessità di un aereo personale per i suoi spostamenti, perchè non interessiamo i nostri parlamentari più vicini alla chiesa al fine di proporre una legge che gli fornisca i fondi per acqustarlo? Compreso naturalmente il carburante per almeno dieci anni.
Glielo appoggio signor Ruggiero, glielo appoggio, immagini dove.

il 21 Settembre 2006 (quando OMB accettava i commenti)
antonella_c ha scritto:

penso sempre più che ruggiero sia finto ,
casomai non lo fosse gli specifico che
-il vaticano non si trova in italia , è circondato dall'italia (che è un pò diverso)
- per "i loro assurdi privilegi" si riferisca al clero , e il bello è che i privilegi li vogliono anche dagli italiani
-le pensioni che da lo stato italiano ai suoi pensionati non è affar del vaticano
- che le caritas fanno l'elemosine con i soldi che danno loro gli italiani proprio per farne questo , altrimenti col cavolo che glieli darebbero , o che la caritas li verserebbe di tasca propria o del vaticano stesso.

il 21 Settembre 2006 (quando OMB accettava i commenti)
Roby ha scritto:

Mah!
Senza parole.

il 21 Settembre 2006 (quando OMB accettava i commenti)
Karl-Heinz Von Mastinen ha scritto:

Caro darth wanax, ma come mai questo sperticato elogggio dei titini?
Si vede, per un italiano come me è fastidioso chiamarlo "esercito di liberazione", perchè sembra quasi una cosa positiva.
Forse il nome "titino" è stato scelto perchè fa rima con "cretino". Ma in effetti è sbagliato. Dovremmo allora chiamarli col loro vero nome : bestie criminali assassini infoibatori?
O anche "feccia del genere umano".
Meglio così?

il 21 Settembre 2006 (quando OMB accettava i commenti)
valeria ha scritto:

A me risulta che quando il Papa si muove in Italia, viene protetto dalla polizia italiana, infatti il marito di una mia collega, poliziotto, era di scorta al papa per i suoi spostamenti dentro Roma.
Immagino che se il Papa va all'estero, che sia Turchia, Germania, Stati Uniti e quant'altro, l'onere della sua sicurezza spetta allo stato ospitante, come avviene del resto per qualsiasi capo di stato in missione. Se poi il capo di stato, chiunque sia, non ha abbastanza fiducia nelle norme di sicurezza del paese ospitante, provvederà personalmente.
Non capisco perciò che senso avesse fare a Prodi quella domanda.

il 21 Settembre 2006 (quando OMB accettava i commenti)
Reza Pahlevi ha scritto:

"vai vicino al papa con l'aria minacciosa e un mitra e vedi se le guardie svizzere ti fanno le carezze"

Ah, certo. E al commando palestinese (stile monaco 1972) che armi alla mano assalta S. Pietro, le guardie svizzere che gli fanno?

" non tirarmi fuori le foibe o le stragi staliniste... le prime furono spesso dovute ad una vendetta per stragi dell'esercito italiano sugli slavi durante il periodo 1940-1943 che riguardò pochi italiani ed i titini juogoslavi"

Ah, certo. E quindi, naturalmente, sono perfettamente giustificate.

il 21 Settembre 2006 (quando OMB accettava i commenti)
Olezzo d'Ascella dagli Effluvii Aspersi ha scritto:

Pura provocazione, valeria...
secondo te..che argomenti ci sono per rimbeciliire gli italiani?
hai presente le mille lire con su scritto a penna "girare dall'altro lato" su tutte e due le facciate?
..ecco...era quello il senso..intrattenerci su altre ca**ate per non dover parlare d'altro e/o distogliere l'attenzione da altri problemi più seri...

il 21 Settembre 2006 (quando OMB accettava i commenti)
Davide ha scritto:

Il Papa è un'autorità religiosa, una delle persone più note e importanti del mondo (che si sia o no cattolici, è così).

il papa è un'autorità solo per i cristiani, e nemmeno tutti. io non lo considero un'autorità. è noto, sì com'è nota madonna, com'è noto brad pitt ecc... ecc... è importante? boh, e per quale motivo? per me non lo è affatto, tutto è relativo.
se per te è importante, corri a proteggerlo.

E cmq, nessun terrorista ha mai minacciato di far saltare in aria le ville di Madonna. Madonna non è in pericolo, il paragone non regge proprio...

è il tuo cervello che non regge. colpa mia, ti ho sopravvalutato omettendo l'ovvia precisazione: se madonna fosse minacciata da terroristi, bush non metterebbe l'esercito a protezione delle sue ville...

il 21 Settembre 2006 (quando OMB accettava i commenti)
berja ha scritto:

Le guardie svizzere sono 400 tizi in buffo costume armati di alabarda

per chi non lo sappia tra i requisiti per far parte del corpo delle guardie svizzere c'e' l'aver prestato servizio militare nell'esercito svizzero.
le guardie svizzere eseguono periodicamente delle esercitazioni di addestramento e hanno in dotazione delle armi da fuoco che non sono di certo degli archibugi del XVI secolo.
sono la guardia personale preposta alla difesa del papa, nonche' l'unico corpo armato del vaticano dopo l'abolizione della guardia nobile e della gendarmeria pontificia decise da paolo VI.
basta informarsi per evitare di dire cazzate, la sicurezza del papa non puo' e non deve essere delegata allo stato italiano, tant'e' che la gestione della sicurezza di piazza san pietro ed aree circostanti e' regolata da un apposito trattato internazionale.

il 21 Settembre 2006 (quando OMB accettava i commenti)
darth wanax ha scritto:

" non tirarmi fuori le foibe o le stragi staliniste... le prime furono spesso dovute ad una vendetta "(nel settembre/ottobre 1943 sì, ma non solo questo: vi fu soprattutto una rivolta sociale, con tutte le annesse vendette personali; nel 1945 si svolsero molti processi, sia regolari sia sommari, con testimoni a carico etc)" per stragi dell'esercito italiano sugli slavi durante il periodo 1940-1943 "(in verità con la RSI e il collaborazionismo arriviamo tranquillamente al 1945)" che riguardò pochi italiani ..."

Ah, certo. E quindi, naturalmente, sono perfettamente giustificate.

Postato da Reza Pahlevi Giovedì 21 Settembre 2006 alle 11:44

Beh, per il 90% direi proprio di sì, infatti gli jugoslavi, riconosciuti dagli alleati come forza alleata, organizzarono processi in linea con le volontà degli alleati angloamericani, da cui emersero le +o- gravi colpe degli imputati. E se proprio non le ritieni giustificate potresti almeno ritenerle comprensibili.

il 21 Settembre 2006 (quando OMB accettava i commenti)
minimamoralia ha scritto:

siete pazzi

il 21 Settembre 2006 (quando OMB accettava i commenti)
federico ha scritto:

moreno,fammi un conto degli uccisi dai partigiani,delle foibe,degli scomparsi solo ad opera del pci in italia...senza contare che la tua lungimirante ideologia (per lo meno quella alla quale tu ti richiami)ne ha ha fattio ben di più...più del doppio di tutti quelli morti nella 2guerra mondiale,che ti ricordo visto che non lo sai,è cominciata con l'invasione congiunta di russia e germania ai danni della polonia...quindi è colpa fascista?quindi se c alleavamo subito con Inghilterra and Co. non avremmo subito perdite?La vergogna non conosce fine.

Comunque sia,pur avendoti già affossato col contenuto storico in possesso di un bambino al 1 anno di asilo nido...tutto ciò cosa c'entra con il papa e Prodi?E elettore di destra con le vittime della 2guerra mondiale?Se io voto Fi,UDC etc mi rendo complice della vittima della 2 guerra mondiale?O ne sono addirittura il mandante?


il 21 Settembre 2006 (quando OMB accettava i commenti)
Olezzo d'Ascella dagli Effluvii Aspersi ha scritto:

Magia!!!
Ecco che un argomento riguardante la religione (o meglio, le sparate estemporanee di qualche buontempone) torna ad essere ancora una volta una contrapposizione Dx Vs Sx, bravi..esattamente quello che vogliono succeda quando si discute in ogni luogo..qui, come al lavoro piuttosto che al bar sotto casa..tutto si riduce alla fine a rinfacciare colpe di tragedie avvenute decenni prima e di cui praticamente nessuno dei presenti ha mai vissuto (tranne chi ha avuto dei caduti in quelle occassioni..), pensateci..tutte le volte che i nostri lader..ops...leader ne sparano una..come va a finire?..che cominciamo a sbatterci in faccia colpe non nostre, non create da noi, ma di cui dovremmo sentirci tutti colpevoli..chi dei morti nei gulag, chi nelle foibe, chi nei lager e chi accusa i partigiani di aver remato contro l'italia durante la guerra...(magari avremmo vinto, penseranno se fossero stato anziche' partisan..bipartisan), sarebbe invece molto piu utile unire le forze di dx e sx per ragionare sui fatti, con la testa...e non con la pancia, che essendo sempre piu vuota, con qualche cosa bisogna pur riempirla...ma non certo con le idee di qualunque credo, e lo sport nazionale diventa "dagli al nemico" convinti che sia il vicino di casa..mentre in realta, il nemico ce l'abbiamo in casa..anzi..ad ogni 3x2 ne compriamo un modello piu grande piu bello col 7+1 e che posso appendere la muro perche figo tanto se vince l'italia ai mondiali e' quasi gratis, cosi..mentre la testa si svuota davanti alla voce del padrone..la pancia si riempie di istinti sapientemente aizzati ed indirizzati.
Ragionare..mai..e' un lusso.

il 21 Settembre 2006 (quando OMB accettava i commenti)
Pino ha scritto:

Olezzo, io concordo con te, ma una volta che ho provato a fare un discorso simile (nel 3d su Mao) mi sono beccato del "ignorantissimo". Preparati ad un fuoco di fila. :-)

il 21 Settembre 2006 (quando OMB accettava i commenti)
Olezzo d'Ascella dagli Effluvii Aspersi ha scritto:

Bhe..ho praticamente dato del Pir*a a una consistente parte dell'italia, compreso me sia chiaro...non e' che mi possa aspettare che qualcuno molli la pancia e torni ad arrampicarsi sul cervello per ragionare aldila' dei termini e delle parole, l'ironia, come il ragionamento e' morto con la cultura, e purtroppo..la causa ne siamo noi stessi.
Visto in thilandia che e' successo?...su rainews24 lo spacciavano come atto antidemocratico, ma a mio parere, lo chiamo ripristino della legalita'...per inciso, il loro premier, e' l'esatto clone di quello che abbiamo avuto noi in salsa azzurra, anche lui con fortune avute chissa come e possessore di tv e giornali..vedi tu...non sto dicendo che avremmo dovuto/dovremmo fare altrettanto, credo siamo diversi come popoli e modi di reagire alle situazioni, quello che voglio sottolineare e' che cmq li hanno agito, male? bene? non posso saperlo...né è mia competenza assegnare premi o punizioni per le azioni degli altri, dicevo..lì hanno agito, noi qui...siamo stati/siamo passivi di fronte a tutto...è l'ignavia il nostro nemico..e ce lo portiamo dentro...purtroppo

il 21 Settembre 2006 (quando OMB accettava i commenti)
Drizzt... ha scritto:

@Olezzo...
come nell'altro tread, siamo daccordo...
il che significa, che dx e sx, possono essere in sintonia...
sino a che saremo divisi, ci faranno sempre un c*** grosso come una casa..., ma poichè alla fine, siamo sulla stessa barca, occorre che ci si fermi e si prenda coscienza che solo uniti, mandaremo fuori dalle palle tutta 'sta manica di ladri, raccomandati e ruffiani che ci toglie l'aria...
altro che dx e sx, la priorità adesso è ripristinare la legalità, nonchè la vittoria su 'sta propaganda che ci inculca stereotipi da 4 soldi...

il 21 Settembre 2006 (quando OMB accettava i commenti)
dedalus ha scritto:

le guardie svizzere eseguono periodicamente delle esercitazioni di addestramento e hanno in dotazione delle armi da fuoco che non sono di certo degli archibugi del XVI secolo.
sono la guardia personale preposta alla difesa del papa, nonche' l'unico corpo armato del vaticano dopo l'abolizione della guardia nobile e della gendarmeria pontificia decise da paolo VI.

Mah..non sapevo che borja c'avesse un debole per le guardie svizzere..(ora che, ahimè, la "guardia nobile" ci ha lasciati per sempre).

il 21 Settembre 2006 (quando OMB accettava i commenti)
Reza Pahlevi ha scritto:

Wanax, cosa fai, giustifichi il "dente per dente"? Se la metti così allora, anche la strage delle Fosse Ardeatine non è stata fatta perchè quei soldati si sono svegliati male, quel giorno, ma in risposta all'attentato di via Rasella, in cui sono morti 32 soldati tedeschi. Trentadue criminali, assasssini e bestie quanto ci pare, ma pur sempre esseri umani.
E tuttavia è uno dei peggiori atti criminali del conflitto. Ma col tuo ragionamento si giustifica. E giusto che il principale autore di tale strage marcisca in galera per il resto dei suoi (ormai pochi) giorni; così come dovrebbero marcire in galera tutti i criminali jugoslavi che hanno perpetrato le stragi in Istria.
Se ragioniamo che ad ogni azione corrisponde una reazione, allora la spirale di odio e violenza non si fermerà mai...
Ah, giusta ma un pò forte la definizone di Von Mastinen per i "titini"

il 21 Settembre 2006 (quando OMB accettava i commenti)
dedalus ha scritto:

moreno,fammi un conto degli uccisi dai partigiani,delle foibe,degli scomparsi solo ad opera del pci in italia...

alt! qui ci vuole il supremo contabile Kaiser!
Così si mette, magari in contraddittorio con qualche bello stalinista, a snocciolare le contabilità dei trapassi non natuali..in russia più voi, in polonia più noi, eh, ma vuoi mettere il cile?, ah sì, e la cambogia, che ne vogliamo fare?

il 21 Settembre 2006 (quando OMB accettava i commenti)
Olezzo d'Ascella dagli Effluvii Aspersi ha scritto:

perfetto drizzt...concordo pienamente, a me non interessa che ci sia un governo di dx o di sx, lo scopo di entrambi dovrebbe essere quello di assicurare servizi sociali ed uguaglianza per tutti i cittadini, che lo facciano con modi diversi mi sta bene, votero' nel metodo, e non nel parrucchino dell'uno o nella dieta per andare al governo in forma ed in salute dell'altro...ciò che voglio e' vivere la mia vita in questo magnifico paese (anche se molti amici mi ritengono con spregio "noglobal", io amo l'Italia...ma non QUESTA italia) con dignità e con l'orgoglio di poter dire sono italiano..cosa che al momento..mi è preclusa, non ce la faccio proprio...se tutti, pur nella diversita' di idee riuscissero a trovare un punto in comune (purche non siano affari privati ed inciuci tipo bicamerale passata e prossima e (s)ventura) sono sicuro che le cose potrebbero cambiare, solo questo ci darebbe quel benessere a cui tutti ambiscono indistintamente..quando arriveremo al crack totale..saremo proprio come dici tu..sulla stessa barca..(perchè al momento, ognuno sta sulla barca piu bella, chi ormeggiata in costa smeralda..e chi a gallipoli) a quel punto che faremo?..torneremo ad incolparci sulla responsabilita' di quel che e' successo, lasciando i sorci che abbandonano la nave con le tasche piene di formaggio?
cmq..questo non e' che un punto di partenza, perche dopo le parole devono esserci le azioni..altrimenti diventa un mero esercizio linguistico il disquisire del come e del perchè...hai presenti i bizantini e la loro cultura?...ecco..questo e' il nostro retaggio attuale...siamo tornati al bizantinismo, all'esercizio della parola come strumento per tutto...ma le azioni?...cmq... non so se tu sia di dx oi sx, questo non importa..ciò che conta..e' che tutti e due, non vogliamo altro che fare quello che già facciamo ora, solo con piu dignità e magari con qualche euro in più in tasca che permetta di non dover ricorrere ogni volta a svendere il tempo libero (che dovrebbe servire com'e' giusto che sia per tutti ad arricchirsi spiritualmente e culturalmente) per raccattare due euro in più perchè questo mese c'è la bolletta del telefono, il prossimo i libri per la scuola ai bimbi, l'assicurazione ed il bollo sono già addosso, cavolo quel prestito..ma quando finisce?...e oggi che si mangia?..ancora sugo?..ma bastaaaa!!
insomma, voglio alzarmi la mattina e sorridere anzichè grattarmi la testaccia marcia che ho...ma penso di aver fatto solo un elenco di luoghi comuni...forse anche populismo..ma in questo caso..credo siano condivisi da CHIUNQUE..almeno spero..e deve partire tutto da noi, perchè se aspettiamo il messia azzurro o quello rosso..stiamo freschi...

il 21 Settembre 2006 (quando OMB accettava i commenti)
berja ha scritto:

reza pahlevi, nomen omen, dunque compiere un attentato contro delle forze di occupazione illegali (Roma era all'epoca dei fatti nella condizione di "citta' aperta") che deportano innocenti (il rastrellamento del ghetto e' dell'ottobre del 1943) e si rendono colpevoli di atti infami e' un crimine?
che cosa dovevano fare allora i GAP?
mettersi dietro al battaglione bozen a battere piatti e grancassa?
o mettersi a pecoroni davanti?

il 21 Settembre 2006 (quando OMB accettava i commenti)
Olezzo d'Ascella dagli Effluvii Aspersi ha scritto:

berja....tsk tsk...non dimenticare che all'epoca eravamo "terroristi", e per la gran parte di chi era dall'altro lato..lo siamo ancora, se sentono il bisogno di giustificare le fosse ardeatine (senza pensare che in via rasella stavamo solo difendendoci da una invasione con i poveri e pochi mezzi che avevamo a disposizione)

..uhmmm..che strano però..trovo delle analogie recenti..mah..sara' la mia testaccia comunista che mi obnubila il pensiero, mah..meglio andarmi a vedere un bel TG cosi si che mi schiarisco le idee e mi rimetto sulla retta via...

il 21 Settembre 2006 (quando OMB accettava i commenti)
Reza Pahlevi ha scritto:

No Berja, l'attacco di via Rasella era sacrosanto (anche se non è bella la modalità) per combattere le forze di occupazione tedesche, ma infatti io l'ho citato soltanto per rispondere a Darth Wanax che mi giustifica le stragi titine in risposta a quelle (presunte) italiane. Come ho detto, il concetto "dente per dente" è ormai superato.

il 21 Settembre 2006 (quando OMB accettava i commenti)
berja ha scritto:

caro olezzo all'epoca ci chiamavano semplicemente "banditi" o "comunisti badogliani" (e questa mi fa ridere tutte le volte che la scrivo).

il 21 Settembre 2006 (quando OMB accettava i commenti)
berja ha scritto:

reza pahlevi distintissimo, le stragi italiane non sono affatto presunte, come non e' presunta affatto l'alleanza con gli ustascia ne' tantomeno furono presunte la discriminazione e la repressione delle popolazioni slovene e dalmate.

il 21 Settembre 2006 (quando OMB accettava i commenti)
dedalus ha scritto:

Visto in thilandia che e' successo?...su rainews24 lo spacciavano come atto antidemocratico, ma a mio parere, lo chiamo ripristino della legalita'...

si, tipo in cile e in argentina..
certo che ormai la sinistra è ridotta ad una formazione parafascista che plaude ai carri armati golpisti.

il 21 Settembre 2006 (quando OMB accettava i commenti)
Moreno Puiatti ha scritto:

Cari federico e Reza Pahlevi, io non giustifico le stragi staliniste, io non giustifico le stragi di Mao, io ritengo che pure Lenin fosse un rivoluzionario sanguinario e stragista.
NON LI GIUSTIFICO!
Se mettiamo in conto le uccisioni ingiuste e la gente mandata al massacro ogni dittatore ne ha un bel po' sul groppone.
Voi invece Mussolini lo giustificate, al bar andate pure a gridare viva il Duce!
Questa è la differenza.
Con questo chiudo.

il 21 Settembre 2006 (quando OMB accettava i commenti)
geppo il castigatore ha scritto:

A parte le illazioni del nostro 'strano cattolico' Ruggiero, il quale ha superato se' stesso, quando ha voluto, forse, sottintendere che la Santa Romana Chiesa, oltre che Santa e Romana, e' anche Povera...

... Peccato che la sola storia dell'Ordine Francescano racconti gia' una storia piuttosto differente...

A parte questo, dicevo, mi ha profondamente colpito il passaggio:

"... degli scandalosi benefit di cui dispongono mentre moltissima gente muore di fame..."

Una semplice domanda: riteniamo forse che non vi siano porporati che godono, anche loro, di 'scandalosi benefit', per caso?

"certo che ormai la sinistra è ridotta ad una formazione parafascista che plaude ai carri armati golpisti."

dedalus, mi sembra tanto la conclusione errata di un ragionamento approssimativo, questa.

Quanto alla polemica sulle parole di Prodi, la strumentalizzazione di una battuta, per quanto di dubbio gusto, mi pare evidenziare l'oggettiva mancanza di argomenti dei detrattori del governo.

il 21 Settembre 2006 (quando OMB accettava i commenti)
Olezzo d'Ascella dagli Effluvii Aspersi ha scritto:

Dedalus. ho lurkato abbastanza per sapere che sei un irriducibile, percio', mi permettero' di darti un solo suggerimento:
Impara la storia..quella vera, non quella che ti danno a bere.
in quanto a cile ed argentina, meglio i golpe dei tuoi amici esattamente in quei paesi vero?
concludero' con piroetta e capriola sesquipedale declamando i versi di una antico pastore aulico anonimo:
"A lavar la testa all'asino si perde tempo e sapone"

PS
prima che ti offenda, chiarisco anticipatemente
che ho citato un proverbio tale e quale come è..senza voler fare allussione sulla tua persona, che non conoscendo non posso giudicare, ma riferendomi all'altresì chiara et simplice nonchè inutile attività di cercare di spiegarti che alcune cose che dici non sono proprio la realtà ma frutto di propaganda.
...e concludo scusandomi con te per aver avuto la pur minima idea di poterti inculcare alcunchè, mea culpa e presunzione.

PPS
mi hanno chiamato in molti modi..ma paracarrofascista mai...complimenti per la fantasia.

il 21 Settembre 2006 (quando OMB accettava i commenti)
dedalus ha scritto:

"A lavar la testa all'asino si perde tempo e sapone"

mi guarderò bene, dunque, dal chiederti quale sciampo usi..

Ne' ti consiglio come spiegarmi come un golpe militare, nato con la solitissima parola d'ordine dei golpe militari, appunto riportare l'ordine in una situazione di caos, sia un fatto positivo in quanto manda via un tycoon, eletto dal popolo, ma forse con qualche broglio.
Saranno i fatti ad illustrare la verità, ovvero la presunta "transitorietà" del coprifuoco e della sospensione dei diritti democratici. Da quel che si sente alla radio le elezioni ci saranno, ma "non prima di un anno"..etc..
Mi sembra -comunque- una dimostrazione massima della dottrina travagliodipietrista (che certo non ha radici nel pensiero di rosa luxemburg) ovvero che di fronte alla corruzione anche il generale videla diventa una personaggio mitico.

il 21 Settembre 2006 (quando OMB accettava i commenti)
Olezzo d'Ascella dagli Effluvii Aspersi ha scritto:

I militari, almeno stavolta, hanno fatto un golpe appoggiati e con il consenso dei cittadini, che non ne potevano piu di quel tycoon che li stava mungendo per bene...ne piu ne meno quel che succede ultimamente da noi...con la differenza che io ci metto anche (con rammarico, e senza alcun piacere) la parte politica per cui ho inutilmente votato, perchè le porcate che fa la sinistra, le vedo e le dico al pari di quelle che fa la destra...perchè quello che interessa me e' come io e la mia famiglia dobbiamo tirare fino a fine mese e non mi lancio in tifo da stadio come invece, gran parte dei destrosi NON fa, usi ad obbedir tacendo...e tu caro dedalus, non sei da meno..quello che non capisco e'...perchè ostinarsi a voler credere che ci sia un male ed un bene?..c'e' del marcio nella sinistra, come potrebbe esserci del buono nella destra...perchè dobbiamo solo e soltanto essere con o contro?..esistono le sfumature, zone in cui, per assurdo io e te, pur avendo visioni del mondo così diverse, potremmo ritrovarci ad andare d'accordo su alcuni argomentio..e invece no! ci vogliono insegnare che esiste solo il bianco e il nero, e che sono nemici tra loro stop.
ecco..perche non cominciare a pensare che ci possano essere delle sfumature..punti di contatto..che anzichè dividerci, ci possano unire e renderci più forti di fronte a questa nuova aristocrazia?

il 21 Settembre 2006 (quando OMB accettava i commenti)
bubbidolo (ceto culturale medio basso) ha scritto:

Avete notato che Fabris sembra un incrocio tra un Bothen e l'Ammiraglio Akbar de "Il ritorno dello Jedi"?
Guardate per credere!!

il 21 Settembre 2006 (quando OMB accettava i commenti)
dedalus ha scritto:

c'e' del marcio nella sinistra, come potrebbe esserci del buono nella destra.

Malsopporto entrambe, almeno nella loro accezione locale.
E temo che quello che tu ritieni buone nella destra (travaglio) per me non lo sia..
il problema è che c'è del marcio -oltre che in danimarca- negli italiani; la cui classe politica (ormai è provato) li rispecchia pienamente..
quanto al tycoon: io penso che il sistema (demcratico) valga assai di più di chi lo governa (buono o cattivo che sia); e che se lo rompi con l'esercito fai un danno che va oltre quello che pensi di fare..

il 21 Settembre 2006 (quando OMB accettava i commenti)
max ha scritto:

Mortadella ha risposto in quella maniera solo xke' è un pokino nervosetto x la storia della telecom, eh eh eh...cmq al di la ke il discorso è corretto, purtroppo la prassi chiederebbe che un Presidente del Consiglio rispondesse alle domande in maniera un po piu diplomatica(e ipocrita spesso...)anche a quelle stupide, e non con delle risposte da bar dello Sport..

il 21 Settembre 2006 (quando OMB accettava i commenti)
max ha scritto:

ah 2 cose..la prima,tutti i discorsi di guardie svizzere e esercito italiano, di territorio italiano o vaticanense ecc..sono una montagna di stronzate..la Chiesa qui comanda e comandera' sempre, e i nostri politici saranno sempre pronti a prostrarsi davanti ai Papi, toglietevi dalla testa che finalmente abbiamo un Premier laico, x quelli che lo pensano..Prodi quando Zapatero ha aperto in Spagna ai matrimoni gay si e' affrettato a correre letteralmente dal buon Pastore Tedesco a dire che lui, anzi che noi, in Itaglia, mai e poi mai avremo fatto una cosa del genere!!giammai!!x cui eh, dai su, x piacere..la seconda, ma possibile che x ogni cagata di argomento ci sia sempre su sto forum chi tira fuori, ma magari la destra e la sinistra, peggio! Fascisti e Comunisti! E basta..avete tutti cent'anni o la storia non insegna proprio un cazzo di niente??!!

il 21 Settembre 2006 (quando OMB accettava i commenti)
max ha scritto:

x Deadulus:

quello che è successo in Thailandia lo chiamo ripristino della legalita' e ok..
quello che è successo in Cile lo chiamo Golpe dei fascisti ai danni di un Presidente democraticamente eletto, con la complicita' della CIA.
forse fai un po di casino..;-D

il 21 Settembre 2006 (quando OMB accettava i commenti)
max ha scritto:

x dedalus..errata corrige(sorry)

il 21 Settembre 2006 (quando OMB accettava i commenti)
ingenuo siculo ha scritto:

scusate l'ingenuita': penso che se Prodi fosse stato un po' meno stanco avrebbe dato una risposta un attimino piu' elegante e diplomatica a quella che resta comunque una domanda molto sciocca (diciamo da giornalista cazzone?) . Comunque tutta la vicenda non meriterebbe una sola riga se non fosse che nel nostro paese ogni raglio provoca un ciclone; pertanto chiuderei facendo notare ai vari portavoce e portaballe (specie del premiato canile delle Sue liberta') : e via per una volta il nostro buon Mortadella ne ha sparata una degna di figurare tra le mirabolanti minchiate di berlusconi (il quale ultimo resta naturalmente, e con abissale distacco da chicchessia, il capo cannoniere dell'etenno campionato della DEFECATIO ORALIS.

il 22 Settembre 2006 (quando OMB accettava i commenti)
doctor pappiana ha scritto:

io non sono cattolico, ma il Papa (almeno quando se ne ricorda) è un capo di Stato straniero per cui quando è in visita in Italia penso che la sua incolumità debba essere garantita dallo Stato italiano. Trovano sempre il modo di mettercelo in saccoccia.

il 22 Settembre 2006 (quando OMB accettava i commenti)
dedalus ha scritto:

prodi non è stanco, come tutti quelli che sono al potere (vedi il cainano) tende a perdere la brocca alla prima critica; un po' è anche l'età. nella loro follia -più o meno lucida- tutti quelli che gestiscono un certo potere immaginano di ammazzarsi di lavoro per il bene degli altri (e talvolta arrivano davvero ad autoconvincersi che è così)..è un film che ho visto parecchie volte (anche nello scenario più modesto delle associazioni di categoria e degli ordini).

il 28 Settembre 2006 (quando OMB accettava i commenti)
L. ha scritto:

Quante chiacchiere per nulla, la soluzione è semplice. Facciamo conto che la frase l'abbia detto Berlusconi, e come d'incanto questo sito pullulerà di leggi su chi ha il compito di interessarsi del Papa in Vaticano, in Italia e all'estero, nonché di insulti e riferimenti all'ignoranza dell'autore dell'infelicissima uscita.

il 28 Settembre 2006 (quando OMB accettava i commenti)
geppo il castigatore ha scritto:

"Quante chiacchiere per nulla, la soluzione è semplice..."

Se ho chiaramente inteso il senso del tuo intervento, L., mi permetto di precisare una cosa: la sicurezza del papa e' EFFETTIVAMENTE rimessa nelle mani della Guardia Svizzera, e dell'apparato di sicurezza vaticana.

Alla sicurezza del papa collaborano i servizi segreti delle nazioni che lo ospitano durante i suoi viaggi.

Al netto di possibili (e certamente molto "discrete") consulenze offerte dai servizi italiani alla Guardia Svizzera ed all'apparato di sicurezza vaticana, io ho come il sospetto che Prodi non abbia detto nemmeno una cosa falsa.

Per quanto attiene al lato formale, siamo anche d'accordo nel dire che forse si e' trattato di un modo infelice di porre la questione, ma dovremmo anche essere d'accordo sul fatto che la reazione e' stata a dir poco abnorme.

Il paragone, peraltro, e' parecchio malposto: di tante uscite infelici di Berlusconi, io non credo che si possa affermare che qualcuna e' mai stata paragonabile a quella di Prodi, ne' per forma, ne' per argomento.

il 25 Ottobre 2006 (quando OMB accettava i commenti)
Lorenxo ha scritto:

Siete di una insensatezza spaventosa. Non sapete far altro che mettere in ridicolo il grande Papa Benedetto XVI, i cardinali, e uomini politici che ogni giorno si spendono per migliorare il nostro Paese. Trovo assurdo che abbiate scelto una persona come Calderoli, forse talvolta accesa, ma certo leale e coerente, per premiare frasi che voi estrapolate dal contesto per far appartire inutili, paradossali, ridicole.Dovreste vergognarvi, siete immorali!

Altrove: A - rivista anarchica | Accordo | Anticatechismo | Chan Hon Chung | Ciclistica | Il Deposito | Don Zauker
Gruhn Guitars | Giordano Bruno | Libertaria | Movimentofisso | Brian Setzer | Shel Shapiro | UAAR | Il Vernacoliere