qui giace OneMoreBlog2.31
«Ma io sono fiero del mio sognare, di questo eterno mio incespicare» (Francesco Guccini)
Carlo Giovanardi
Premio Calderoli «Ci sono centinaia di strade dedicate a Gramsci, a Togliatti. Allora non ho la minima remora a dire che Bettino Craxi ne merita almeno 20 di più». L'Autorevole Giuria, distolta per un istante dallo sbraco post-natalizio dalla segnalazione di quesa bella sparata del pittoresco vice-Buttiglione, decide di assegnargli un Prestigioso Premio Calderoli, nonostante il Sommo Cavadenti Verde a cui il Premio è dedicato non abbia dato segni di apprezzamento dell'iniziativa. Purtuttavia equiparare Craxi a Gramsci e Togliatti è un pensiero talmente idiota da meritare l'ultima Prestigiosa Onorificenza Padana dell'anno (a margine: la cosa incredibile è che questo magliaro è davvero convinto di quello che dice).
27.12.06 00:48 - sezione premio Calderoli
il 27 Dicembre 2006 (quando OMB accettava i commenti)
Corrado ha scritto:

azz... mangiato pesante sotto Natale carletto?

il 27 Dicembre 2006 (quando OMB accettava i commenti)
gennaro ha scritto:

togliatti, lo rammento per i giovani, fu responsabile dell'omicidio degli anarchici a barcellona a partire da Berneri, responsabile della scomparsa di centinaia di comunisti italiani nelle purghe staliniane, responsabile (ma è meno certo) della mancata liberazione di gramsci, responsabile dell'amnistia ai fascisti nel dopuguerra, non accettç il rapporto krusciov sulla destalinizzazione etc etc etc. In pratica e in teoria un criminale assassino.

il 27 Dicembre 2006 (quando OMB accettava i commenti)
Andrea ha scritto:

Questa frase di Carlo Giovanardi meritava di andare nella sezione "la faccia come il culo". Rispondo a Gennaro: io da giovane e NON COMUNISTA, sottolineo NON COMUNISTA, con un professore di storia di AN, sottolineo AN, so che Gramsci era un intellettuale di sinistra a cui molti riconoscono grandi doti letterarie, una persona che non ha mai commesso alcun crimine se non quello, considerato allora tale, di opporsi al fascismo e per questo di finire in galera. Quanto a Togliatti, se veramente fosse quel crimnale che tu dici probabilmente oggi in Italia persone come Berlusconi e soci non esisterebbero, perchè delle due l'una: se veramente era un uomo di Stalin nel '48 l'Italia sarebbe caduta sotto una dittatura, oppure il suo senso di Stato (quello che manca a te, Gennaro) era tale da sapere cosa voleva dire il comunismo russo e ne ha impedito l'importazione in Italia.

il 27 Dicembre 2006 (quando OMB accettava i commenti)
eliseo ha scritto:

Amici:
come dice il Santo Padre, bisogna difendere le radici cristiane dell'europa. Io non sono razzista, pero' e' ora di smetterla con questi immigrati che vengono qui a inbrattare le nostre citta' e a diffondere valori non cristiani. Oltretutto, a volte ci rubano anche le nostre donne. Ad esempio, ero fidanzato con la Paola, ci ho detto sposiamoci, ho il posto fisso, mettiamo su famiglia. Ma invece lei mi ha lasciato per un africano tunisino, Jusef, che non parla manco l'italiano. Quando l'ho confrontato gentilmente, dicendogli che ci sono tante africane qui per lui, lui quasi mi menava. Ma vi sembra...io non vado in africa a prenderci le sue donne. se ognuno stasse a casa sua, tutto sarebbe piu' ordinato
Eliseo da Usmate

il 27 Dicembre 2006 (quando OMB accettava i commenti)
Mauro (quello coi dredds...) ha scritto:

Standing Ovation per eliseo!!! ^_^
Il commento più bello del mese, soprattutto se confrontato con l'argomento del post. Leggerlo ha avuto un effetto quasi straniante! :D

Ovviamente non può competere con la puttanata del ministro Fernandel sulle vie a Bottino Craxi, ma con calma raggiungerà anche questi picchi di comicità. Coraggio eliseo, non ci abbandonare!!!

il 27 Dicembre 2006 (quando OMB accettava i commenti)
Corrado ha scritto:

per Eliseo,

ascolta "Colpa d'Alfredo" di Vasco Rossi (l'uomo che, dopo Ozzy Osbourne, vorrei come papà).
Per quanto riguarda l'ordine... stai a casa tua, valà!

il 27 Dicembre 2006 (quando OMB accettava i commenti)
Corrado ha scritto:

Come mamma... Dee Snider!

scusate l'OT

il 27 Dicembre 2006 (quando OMB accettava i commenti)
Pino ha scritto:

Contesto il premio e approvo la dedica della via a Craxi alle seguenti condizioni: sotto la targa mettere due altoparlanti che ripetono da mane a sera il simpatico motivetto Guantanamera con il seguente testo: "Vuoi pure queste? Bettino vuoi pure queste?". Possibilmente andrebbe installata nei pressi una statua di giovane che brandisce una banconota da cinquemilalire.
(Ah, bei tempi quelli del Raphael! E dire che noi fessacchiotti ci abbiamo pure creduto: poi ci siamo ritrovati alleati di Bobo; che è successo? I nostri dirigenti l'hanno scambiato per quello di Staino?)

il 27 Dicembre 2006 (quando OMB accettava i commenti)
max ha scritto:

X Gramsci tanto di cappello, x Togliatti un po meno se devo essere sincero..cmq risparmiateci Via Bettino Craxi, Dio...va be..

x Eliseo: stesse (non stasse..)

il 27 Dicembre 2006 (quando OMB accettava i commenti)
carcio ha scritto:

beh eliseo..
a quanto pare nemmeno tu CI scherzi con l'italiano! (a parte tutto il resto!)

il 27 Dicembre 2006 (quando OMB accettava i commenti)
charlie ha scritto:

Sono convinto che Eliseo stia provando una scenetta per il cabaret.


Uno vero non avrebbe tanta autoironia da venircelo a raccontare, per di più rivelando di aver chiesto un chiarimento e di aver rischiato, di conseguenza, le (sacrosante) botte.

il 27 Dicembre 2006 (quando OMB accettava i commenti)
Stefano ha scritto:

Paragonare Craxi a Togliatti passi... Togliatti era un (abile) figlio di buona donna stalinista. Ma paragonare Craxi a Gramsci, martire per la democrazia... Come si permettono, questi impuniti? Roba da manganellate e olio di ricino, ma davvero.

il 27 Dicembre 2006 (quando OMB accettava i commenti)
aliaslungo ha scritto:

Quasi non riuscivo a postare dal gran ridere.
Comunque credo che dopo l'articolo sul Venerdì di repubblica questo Blog e questo premio siano diventati troppo influenti.
Sinceramente credo che mezze figure come Giovanardi ormai sparino cazzate al solo scopo di farsi attribuire un CALDEROLI.
E poi magari postano firmandosi Eliseo per arginare la piena con un'intervento, che, al di là della sua grettezza è stupefacentemente fuori tema, tipo bambini si South Park al la Signora Garrison.
Per me è apocrifo.
E poi il Papa non ha detto esattamente come dice lui, anzi....
Buon anno

il 27 Dicembre 2006 (quando OMB accettava i commenti)
Carol ha scritto:

A margine1: mio padre è passato dal dire "ma chi è questo tuo amico blogger che usa una terribile espressione accusatoria come magliari" a dire "ma percbé mi devo cuccare certi minus quam";
a margine2: ad Hammamet potrebbero dedicare a Craxi anche moschee, resta da vedere se a Milano qualcuno capisce come mai... ah "beh beh", come direbbero Patrizio Roversi e Siusy Blady... non c'è fine alla coglioneria umana... :-)
Carol

il 28 Dicembre 2006 (quando OMB accettava i commenti)
giuseppe ha scritto:

Ma si, tenetevi Gramsci e Togliatti. Del resto la storia ha dimostrato quanto ci avevano visto giusto. E poi ci si chiede come mai l'attuale sinistra debba ricorrere a un burosauro protodemocritstiano per vincere (di pochissimo) le elezioni...

il 28 Dicembre 2006 (quando OMB accettava i commenti)
gennaro ha scritto:

"Paragonare Craxi a Togliatti passi" non ci siamo capiti, Togliatti era un assassino, peggio di molti gerarchi nazisti che ha fatto alcune cose sensate contro i suoi stessi compagni (stalin, insomma un assassino pentito. Il problema non è paragonarlo a craxi ma perchè in italia ci sono strade e sezioni a lui intitolate. sarebbe come se in germania si intitolassero strade a hermann Hess

il 29 Dicembre 2006 (quando OMB accettava i commenti)
ingenuo siculo ha scritto:

non avete capito che Eliseo e' un simpatico buontempone, un fine satirico: ni pigghio' a tutti po culu ! Per tutto il resto, per il prestigio futuro del Premio,insisto sull'introduzione dei controlli antidoping: mi pare che a fine anno qualcuno faccia il furbetto e cerchi scorciatoie per stracciare tutti i records; il 23 c'era uno che vedeva cosacchi bolscevichi bivaccare in tutte le piazze d'italia, ora c'e' chi vuole fare monumenti a Craxi . Ragazzi cerchiamo di finirla se no, ppi futtirisi a go go 'u premiu, arriva qualcuno, sperto sperto, ad inanellare proposte di intitolazione toponomastica a Sindona, Gelli, Riina, Provenzano, Brusca ed a proporre l'apertura di processi di beatificazione per Mussolini ed Hitler ( anche se in tal senso gia'... forse... Ra"SS"inger, in nome della individuazione di icone della identità occidentale... peccato che il buon Adolf col Cristianesimo proprio non avesse alcun punto di contatto! Se no cchi cci mancava! )

il 29 Dicembre 2006 (quando OMB accettava i commenti)
aliaslungo ha scritto:

X Gennaro: Scusa la pignoleria ma credo volessi intendere Rudolph Hess. CRedo Che, per quanti distinguo si possano fare sulla sua opera, Herman Hesse le sue strade se le sia meritate tutte

il 29 Dicembre 2006 (quando OMB accettava i commenti)
aliaslungo ha scritto:

X Aliaslungo, ovvero me medesimo: Rudolf Hess

il 15 Gennaio 2007 (quando OMB accettava i commenti)
Claudio ha scritto:

Massimo rispetto per Gramsci (l'unico dei tre che merita vie a proprio nome), ma chiunque abbia anche solo una vaga conoscenza storica di Togliatti obiettivamente non può che giudicarlo un criminale e di certo non solo per la sua politica filo-stalinista...

Comunque Giovanardi visti i paragoni il premio Calderoli direi che se lo è indubbiamente meritato.

il 15 Gennaio 2007 (quando OMB accettava i commenti)
Drizzt ha scritto:

ah ah ah... il commento di eliseo mi ha messo di buon'umore... propongo un premio anche per lui... ;)

Altrove: A - rivista anarchica | Accordo | Anticatechismo | Chan Hon Chung | Ciclistica | Il Deposito | Don Zauker
Gruhn Guitars | Giordano Bruno | Libertaria | Movimentofisso | Brian Setzer | Shel Shapiro | UAAR | Il Vernacoliere